Vai al contenuto

Frunobulax

Members
  • Numero contenuti

    213
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Frunobulax

  • Rank
    Qualcuno

Visite recenti

11971 visite nel profilo
  1. Ciao a tutti. Ormai mi capita di leggere raramente il forum ma oggi son capitato su questa discussione e mi vien voglia di scrivere qualcosa. Piccola premessa: sono stato presso la ditta Patricola circa tre anni fa assieme a un mio allievo che cercava un clarinetto in Mib. Confermo che la disponibilita' e la gentilezza dei titolari della ditta è qualcosa di estremamente raro da trovare: a chi non l'avesse mai fatto consiglio di recarvisi anche solo per un'illuminante illustrazione delle varie fasi di lavorazione di un clarinetto. Ci furono messi a disposizione tutti i clarinetti che desideravamo (mib, sib la e do) nonché tempo e spazi adatti. Personalmente all'epoca trovai davvero notevole la qualita' timbrica dei clarinetti in mib e in Do, con un'intonazione discreta ma migliorabile. Mi piacque molto anche il timbro dei Sib e La ma a mio parere c'era ancora qualche disomogeneita' di troppo nell'emissione di alcune note nel registro di chalumeau (piu' altri piccoli dettagli che sinceramente ora non ricordo). Ad ogni modo il Mib venne scelto e acquistato con soddisfazione. Detto ciò quello che mi sembra surreale di questa discussione sono alcuni toni estremistici nonché l'atteggiamento da hooligans del clarinetto di alcuni utenti: Leggo che i Buffet sarebbero sembre stonati a prescindere da qualsiasi altra considerazione (!!!) : avendo provato una ventina di Tosca sinceramente la cosa mi fa sorridere non poco... Leggo che una volta provati i Patricola non si riuscirebbe piu' a suonare altri strumenti in quanto non ci sarebbe raffronto (!!!)... Leggo soprattutto che a esprimere le proprie opinioni si dovrebbe stare attenti in quanto si tratterebbe di denigrazione di una ditta con possibili 'guai' conseguenti (???)... Posto che queste affermazioni a mio parere si commentano da sole (e sinceramente non me le sarei aspettate da utenti apparentemente 'esperti') mi pare che peraltro non aiutino utenti meno smaliziati a destreggiarsi fra le tante scelte possibili attualmente. A un'audizione, ad esempio, spesso l'avere un suono troppo 'personalizzato' rispetto all' abitudine comune (che questa sia stata poi determinata dal largo uso di Buffet non voglio discuterlo ora e necessiterebbe di ore di discussione) puo' essere un fattore negativo; rimane il fatto che un certo tipo di timbro sia ormai riconosciuto come standard e da questo si debba partire (nel caso di uno studente di conservatorio, almeno) per distaccarsene se se ne ha l'esigenza. Senza poi contare che lo stesso timbro in situazioni di musica d'insieme e soprattutto orchestrali condiziona la percezione dell'intonazione molto piu' della reale risposta data dall'accordatore. Tutto questo papiro per dire che gli assolutismi pro o contro una determinata marca di strumenti mi sembrano totalmente gratuiti (e sicuramente sono gratuite certe perentorie convinzioni...) P.S. Mi avete comunque messo curiosita' di provare il nuovo modello di Patricola P.S.2: Mi stupisce che parlando di buona intonazione nessuno abbia citato gli Yamaha Saluti a tutti
  2. accidenti sei sensazionale, dovresti scrivere di più :D

  3. Ogni venerdì puoi trovare Mauro Morelli presso 'All for Music'. Oppure puoi andarlo a trovare direttamente nel suo laboratorio di Forlì (www.mauromorelli.it). Con lui puoi stare tranquillo sia per la qualita' del lavoro sia per l'onesta nei prezzi (io gli affido i miei strumenti da piu' di 10 anni e lo stesso vale per molti altri colleghi professionisti da tutta Italia). Ciao.
  4. buondì

    Herr Fruno Buelachs :D

  5. Fruno, 'ndo ca**o sei? :)

  6. Dear Mr. Newman I'm writing in this Forum officially representing the town of Salzburg, upper Austria. I would like to inform you that we are since long time aware of the huge fraud perpetrated by a bunch of irresponsible musicians and musicologists regarding our fellow citizen W. A. Mozart. The only reason preventing us from revealing to the whole world the naked truth is our priority to sell off the enormous stocks of Mozart Kugeln and Mozart Liqueur still lying in our warehouses. Our chocolate makers are already working on the new Luchesi Kugeln but we need some more months for a complete rethinking of the marketing branch. I trust in your patience. Yours sincerely Früno Bulachs Stadt Salzburg - Kulturabteilung
  7. Ti consiglio tutta la produzione di Arvo Pärt. Resterai sbalordito.
  8. Nana ovviamente userà una pedana...?
  9. Ciao Bulax. Prima o poi ci incontreremo... ;)

  10. Ciao Fruno. A volte basta un "cazzo" per risvegliare le coscienze... ;)

  11. Caro Fruno, auguro una serena Pasqua a te ed a tutti coloro cui tieni!

    L'Orfeo :-)

  12. Flaux hai vinto il premio Volpe 2008.
  13. ciao abbello... a presto

×
×
  • Crea Nuovo...