Vai al contenuto

cricri88

Members
  • Numero contenuti

    140
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su cricri88

  • Rank
    Qualcuno

Visite recenti

565 visite nel profilo
  1. cricri88

    C'è chi studia flauto e clarinetto?

    ...Certo... soprattutto in riferimento all'IMBOCCATURA del clarinetto... ...fgpx...
  2. cricri88

    FORMISANO vs OLIVA

    ma la domanda non era "il migliore" musicalmente? che facciamo la gara al più bonazzo? - p.s.: FormisanoFormisanoFormisano
  3. cricri88

    Quali brani state studiando?

    Certo che le ho lette, ma: 1. Dato che ho una sudorazione delle mani più o meno normale (insomma, un po' mi sudano quando suono, ma non è che mi gocciolino o che so), non mi aspettavo che questo avesse ripercussioni così importanti sullo strumento. 2. Questo muramatsu mi è stato vivamente consigliato (per non dire imposto, ma non oserei tanto) dal mio maestro, poichè era il migliore di tutti quelli che avevamo provato. 3. Mi ci trovavo veramente benissimo, tra tutti quelli che mi avevano fatto vedere. 4. La mia fiducia nell'uomo è pressochè infinita, perciò non la finisco mai di prendere mazzate, soprattutto quando riponi la tua fiducia in persone molto più competenti di te e ti aspetti che abbiano ragione. Detto questo, vorrà dire che andrò dal mio riparatore di fiducia e mi farò spiegare come fare, in caso che succedano questi episodi, a smontarlo e ripulirlo senza fare guai. E' l'unica cosa, dato che non posso tutte le volte portarlo dal riparatore, e dal momento che ho idea che questi incidenti si ripeteranno frequentemente. Per fgpx78, lo uso assolutamente con regolarità. Anzi, ti dico che l'incantamento peggiore dei tasti è dato proprio quando ci suono per più di tre-quattro ore. P.S: Non girate ulteriormente il dito nella piaga, sono già abbastanza amareggiata per conto mio.
  4. cricri88

    Consigli & Consigli

    Ma cerrrrrrrrrrrrrtissimamente!!!!!!
  5. cricri88

    Consigli & Consigli

    Le facciamo anche vicino Roma...
  6. cricri88

    POSTURA

    acc... nooooo perchè l'ha fatto? e io che ho detto? ...tipo?
  7. cricri88

    Quali brani state studiando?

    NON ME NE PARLATE... Vi prego E' una tragedia... L'altro ieri ho dovuto smontare un pezzo, ripulirlo, oliarlo e con la santa pazienza muovere piano piano i tasti fino alla ripresa normale...
  8. cricri88

    Consigli & Consigli

    Unm... Come Carl e Franz Doppler? (Ovvero come uno dei due che teneva il flauto dall'altra parte, ora nn ricordo quale )
  9. cricri88

    POSTURA

    Il mio maestro non è così... Però è bravo . Vabbè, uno così al massimo si tiene nella teca di fgpx (quella delle mutande)...
  10. cricri88

    Libri e metodi: un consiglio...

    Vallo a dire al mio insegnante, che se vede e sente che non faccio avanzare un po' la mandibola mi uccide ... Però ho un suono crescentissimo - - solo nelle due prime ottave ( ) , dato anche secondo me dal fatto che mi fa tenere la boccoletta mooooolto aperta (quando il mio precedente insegnante mi ha visto suonare così infatti si è molto stupito, ma ha detto che probabilmente si aggiusterà tutto quando raggiungerò la gran morbidezza dei muscoli facciali su cui il mio attuale insegnante sta lavorando, nonostante io non sia già rigida - praticamente mi fa suonare spaparanzata sull'imboccatura . Dovreste vedere quando mi preme indice e pollice sulle guance, divento Yoghi )... Nella terze è tutto ok, nonostante l'avanzamento della mandibola resti un po' uguale nelle diverse dinamiche... O forse inconsciamente l'aggiusto e non me ne accorgo ...
  11. cricri88

    Libri e metodi: un consiglio...

    In qualsiasi modo le fai, in crescendo o in diminuendo, a me hanno sempre insegnato che per per fare note più alte la mandibola va un pochino più avanti, e per fare note man mano più basse la mandibola va indietro... Se guardi a pag 4, in particolare, lui dice la cosa opposta... E per diverse nuances dice invece di lavorare sulla rilassatezza dei muscoli e sulla pressione delle labbra (cosa che invece hanno detto anche a me). Me l'aveva già anticipato il mio insegnante che diceva 'ste cose, poi l'ho letto e l'ho riscontrato anch'io . ...In effetti è un po' strano, anche perchè io che ho iniziato col metodo di Henry Altes, quindi scuola francese, avevo trovato scritte le stesse cose della mandibola che mi hanno poi insegnato (al contrario della posizione, perchè poi me l'hanno insegnata diversa)... Perchè Moyse dovrebbe dire cose diverse? ...
  12. cricri88

    Libri e metodi: un consiglio...

    Stai parlando del testo che c'è sul libro in mezzo agli esercizi? Infatti Moyse dice di impostare le labbra nelle tre ottave esattamente al contrario di come lo insegnano oggi... Mentre lui diceva che mentre si sale la mandibola va indietro, a me hanno sempre insegnato che è esattamente al contrario, e cioè che più si sale più la mandibola si sposta in avanti (anche se di pochissimo)... Vabbè, la vecchia scuola francese . Però il resto è come dice lui .
  13. cricri88

    Davide Formisano a Roma a novembre

    Sì, in effetti dà molto l'idea di persona umile... Spero di conoscerlo un giorno . Studiare con lui sarebbe fantastico. Riguardo la sicurezza, hai visto che roba all'auditorium? Non ti fanno passare se non hai un preciso permesso (ne so qualcosa ), e ci stanno quei gorilloni... tremendi, anche se cortesi. Hai provato ad entrare dall'entrata artisti?
  14. cricri88

    Il mio flauto

    Suono con un Muramatsu DS d'argento, preso da quasi un mese. Deve essere "lavorato" perchè è nuovo... Io poi vengo dall'alpacca, perciò mi sto ancora abituando all'argento. Il suono è chiaro, immediato, di facile emissione. Non ha il mi snodato (e infatti mi sto abituando anche a quello, visto che il mio precedente yamaha lo aveva) e la tastiera è in linea (ma questo non crea nessun problema alle mie mani GRANDI ). Sto ancora lavorando sulla meccanica aperta , ma quando lo avrò domato... eheh... P.s: ha il tasto del mignolo destro (quello che si tiene quasi sempre spinto) tutto decorato e istoriato
  15. cricri88

    Davide Formisano a Roma a novembre

    Io quarta fila, in platea... ce l'avevo vicinissimo!! Sì, è vero, anch'io mi aspettavo un po' di più... Per come lo eseguiva si vedeva che per lui era veramente facile, ma mi ha dato l'impressione che... ecco, non vorrei dire stupidaggini, ma sembrava che facesse la concessione... Mi dava l'idea che questa sua apparizione fosse un po' un favore per qualcuno che l'aveva chiamato, che non ci si stesse sprecando più di tanto... Poi potrei anche dire cavolate eh, però... Comunque sia, a me il concerto è piaciuto... Formisano è sempre Formisano . Ha un suono stratosferico, e una cosa che mi ha colpito era la sua concentrazione... Non so se tu riuscivi a vedergli il viso (non credo), aveva un'espressione imperturbabile, stava proprio da un'altra parte, come se non stesse suonando davanti a nessuno... Magari ad avere una capacità di distacco simile... La cosa bella, che non so se tu riuscivi a vedere, era quando non suonava e, comunque, girandosi verso il primo violino, addirittura CANTAVA la sua parte, seguendo l'andamento del brano con cenni delle mani e della testa, in immersione totale... E qando alla fine del concerto ha sorriso, ha fatto una strana espressione... Come quando un mago fa vedere un trucco a dei bambini, e sorride davanti alle loro facce stupite, mentre solo lui sa dove sta il segreto... Dev'essere una persona simpatica , oltre che un eccezionale musicista. Ho fatto un'unica foto che non riesco a mettere, bruttissima comunque, dove si vede la famosa quanto famigerata reversina ROSSA ... Sarà scaramanzia o una nuova moda?
×