Vai al contenuto

il viandante del sud

Members
  • Numero contenuti

    2850
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su il viandante del sud

  • Rank
    Io e pochi eletti

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Visite recenti

18534 visite nel profilo
  1. Ascolto sempre con piacere la musica di questo compositore, parte della galassia franckista con altri come Ropartz, Tournemire et al. A un wagnerismo meno pronunciato di alcune opere fa da contraltare una luminosità più "mediterranea", mistica e dalle tinte ora brunite, ora più scintillanti. Una delle sue opere più "note", diciamo così, le variazioni sinfoniche "Istar" hanno un curioso procedimento a ritroso, nel senso che il tema si disvela solo al finale, quando la dea dell'amore si mostra completamente senza veli: Amo molto la trilogia di poemi sinfonici dedicati al Wallenstein e cito anche questo bellissimo pezzo per sax e orchestra: La sua musica da camera non è da meno e segnalo opere come il Quintetto per piano o il Sestetto per archi, finanche la Suite per flauto, arpa e trio d'archi, genere questo che diverrà molto in voga tra i compositori del tempo e successivi (di seguito un estratto):
  2. Prego, spero piaccia! E' commovente vedere (e sentire) l'impegno profuso dalle case britanniche per i compositori di casa, anche i minori dei minori. Magari in Italia fosse così (a occhio penso alla Tactus e alla Dynamic, non so se ce ne siano altre, ma non siamo ai livelli albionici) Visto che - @giordanoted - ascolti musica british, se gradisci, dedico: anche a @Endymion; @kraus; @superburp
  3. Antenato di Mario Merul... ah no, quello era Merola @Majaniello; @Wittelsbach
  4. ma no dai, è così bello vagare in queste atmosfere misticeltiche e consiglio anche la sua musica da camera!
  5. This year I became a committed Baxian (tr: quest'anno sono diventato un baxiano convinto)
  6. Una dolce pagina pianistica per una serena notte
  7. La suggestiva Musica notturna omnibus
  8. Le due opere si basano su temi del folklore uzbeko (Gyulsara) e azero (Shakh-Senem). Glière si distinse per tour in tutte le parti dell'Unione Sovietica, traendone spunti per diverse sue opere.
  9. E' una simpatica silloge di brani scritti per mandolino, chitarra e orchestra a pizzico di compositori giapponesi e italiani I pezzi presenti di Calace sono dedicati a personalità giapponesi di spicco. E Behrend, presente con un pezzo, ha più funzione qui di arrangiatore.
  10. Concordo in toto, musiche deliziosissime, mi sono affezionato alla colonna sonora de Le avventure di Korzinka, soprattutto il finale, in questo tipo di musica Shostakovich si divertiva un mondo, secondo me.
  11. E' morto Julian Bream: https://www.bbc.com/news/entertainment-arts-53777949
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy