Vai al contenuto

Cziffra

Members
  • Numero contenuti

    502
  • Iscritto

  • Ultima visita

I successi di Cziffra

Oltre i 500 !

Oltre i 500 ! (4/21)

  1. ......a qualcuno forse tremeranno un po le dita a questo ascolto.... ascoltate pure tutti gli studi suonati da questo tizio che non ha bisogno di presentazioni....
  2. Grande la Vinnitskaya !!!!!! Libetta è antipaticissimo......"ma se lo può permettere"..... .....l'ho visto distruggere moralmente anche ottimi studenti....non è propriamente il massimo dell'umanità.
  3. ecco dove l'avevo vista..... =D
  4. questa russa è forte.... campanella http://it.youtube.com/watch?v=9ML9cImjuQc&...feature=related ....a me piace la compostezza della mano....°_° alle volte è proprio bella da vedere... scriabin sonata n4 http://it.youtube.com/watch?v=NbSZWTnVV-k per chi conosce la sonata di scriabin...bhè non è affatto male come la fa.
  5. cavolo ragazzi non so chi di voi ha anche solo letto questa sonata....ma qui il maestro Pace ci da dentro e parecchio...spettacolare esecuzione della sonata op 36 di Rachmaninoff http://it.youtube.com/watch?v=5QbJn_NkkM4&...feature=related http://it.youtube.com/watch?v=GxCSmkpNmfE&...feature=related Brevi cenni biografici....diplomatosi sotto Scala a pesaro nel 89 ha vinto il Liszt di Utrecht mbè poi vedetevi gli altri video a seguire dove sta lui...dante sonata, fantasia sul don giovanni, totentanz....ecc ecc
  6. oddio vul hai fatto critica specifica basandonti su una registrazione mal riuscita di una telecamerina digitale, magari da 4 soldi messa in un punto dove magari il suono arriva male in una sala dove è meglio ballare la pizzica piuttosto che suonare classica.....e per di piu' hai basato la tua bella critica confrontando questa esecuzione con registrazioni perfette di grandi e meno grandi impuntandoti sul voler ascoltare un certo tipo di informazioni musicali (pulizia del suono, pedali, raffinatezze varie...) in questa registrazione che ha i presupposti da me detti....insomma ammetti una certa esagerazione, non so se hai mai suonato e cosa hai suonato in sale schifose dove quello che tu senti è completamente diverso da quello che si sente in salta........ Personalmente non la trovo malaccio come esecuzione, e non è certo la situazione per chiedere l'esecuzione perfetta che mi faccia commuovere e gridare al miracolo.
  7. Cziffra

    Busoni-Liszt

    rinchiudiamola per favore ahahahah Cmq la norma è decisamente piu inascoltabile di questo dongiovanni...
  8. mooolto ma moooolto e ancora mooolto piu facile.... =D Augurissimi Varsavia sei stata grande.........mi sa che mi devi una birra =D.......senza zucchero =D
  9. sisi sono d'accordo....convieni con me sul fatto che però il poll alla fine esprime piu una preferenza di questo o quel pianista piuttosto che una reale valutazione. E cmq io lo farei piu selettivo chiedendo esplicitamente di votare solo per concerti dal vivo e sui viventi.... Sebbene le condizioni restino sempre differenti, però si sceglierebbe tra pianisti di OGGI e facendo riferimento a concerti ascoltati dal vivo. Quanto alla differenza sonora tra Freire e Sokolov....penso sia un fatto di scuola pianistica come ben dici. In ogni caso in generale prevale il dominio sul suono di Michelangeli, e il suo studio sul controllo del suono mediante gesti tecnici...
  10. Appena iniziato a leggere "Benediction de Dieu dans la solitude".....bellissssimo
  11. sisi non è affatto male sto tizio....appunto dicevo tra le trascrizioni la polka e il valzer di strauss sono le piu difficili....il volo del calabrone non è così impossibile.....
  12. la versione di Cziffra della trascrizione di rossini è orribile.....e cmq provate a cercare per altre vie l'esecuzione di Kemal Gekic della ouverture.....è spettacolare. Il volo del calabrone trascritto da lui è bello rumoroso ma ai fatti non è molto difficile...sempre tra le cose che ha trascritto lui eh....non è che stia dicendo che sia facile...
  13. e questo è raro....non è tra le trascrizioni piu semplici.... Liszt-Rossini ----- trascrizione dall'ouverture del William Tell http://it.youtube.com/watch?v=060aLbNOLBE&feature=user http://it.youtube.com/watch?v=i-JGYMIosJg&...feature=related esistono registrazioni migliori...e lui fatica parecchio, ma è l'unico video in rete. ci aggiungo un grande Volodos con una insolita Valle---Dobermannn...come il cane... http://it.youtube.com/watch?v=H4IAl6GxNII&...feature=related *da notare la giacca quando incrocia le mani...*...ammazza sarà una drop 60 hihihihi
  14. NO non ci siamo capiti io parlo di oggettività....il poll non significa nulla, visto che i termini di paragone non sono oggettivi e soprattutto paragonabili..... stiamo paragaonando tempi diversi.....mi chiedo come mai non abbiate inserito il suono di Rachmaninoff o quello di Prokofieff.....assieme a celebri defunti quali Michelangeli, Horowitz, Richter ecc... Si giudica in base a registrazioni piuttosto datate..... visto che dubito che il 100% dei votanti abbia anche solo mai visto dal vivo un concerto di Michelangeli o di Horowitz.... Si valuta questo suono senza considerare la sala, il pianoforte e i pezzi, le metodologie di registrazione. Per di piu c'è molta differenza tra una registrazione e un concerto dal vivo....il suono arriva diversamente in sala....potrebbe spegnersi in alcuni punti piuttosto che amplificarsi in altri.... Quindi davvero è un voto fin troppo soggettivo...con canoni piu legati alla preferenza del pianista piuttosto che ad una vera osservazione sul suono. Ribadisco la potenza sonora dipende molto dal fisico e dallo strumento.....non so se hai visto dal vivo la mano di sokolov ma non è assolutamente paragonabile a quella di Horowitz o quella di Berman... e la stessa cosa vale per Freire...parlo di mani relativamente piccole con un polso esile.... ad esempio Zimmerman è sempre stato un mingherlino, ma lungi da me dire che non abbia un bel suono....sebbene Egli preferisca le sale piccole piuttosto che le grandi sale da concerto. Il pianoforte di Horowitz....bastava soffiare sui tasti perchè si abbassassero.....e quello di michelangeli anche.... E poi non facciamo finta che non sia vero, sarà capitato a tutti di suonare su decine di pianoforti diversi uno stesso pezzo e riuscire a creare mille sfumature su di un pianoforte piuttosto che su di un altro pianoforte. Io ho sentito ultimamente Sokolov e l'ho trovato interpretativamente inarrivabile.....nel senso che in quella sala e su quel pianoforte ha suonato da DIO come non ho mai sentito nessuno suonare.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy