Vai al contenuto

Vigione

Members
  • Numero contenuti

    40
  • Iscritto

  • Ultima visita

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

I successi di Vigione

Nessuno (per adesso)

Nessuno (per adesso) (1/21)

  1. Mi sono imbattuto in questo compositore.
  2. Beethoven - Concerto per violino in re maggiore - Arthur Grumiaux diretto da Sir Colin Davis.. questo concerto mi fa letteralmente volare.
  3. Quartetto n.2 di Schostakovich eseguito dal Rubio Quartet (Brilliant Classics) Buona Pasqua a tutti!
  4. Wow, molto interessante, si conoscono già le composizioni presenti?
  5. Vorrei ampliare il mio ascolto e la mia collezione di musica orchestrale, avete suggerimenti? Ho pensato a questo cofanetto di Strauss, compositore da me mai approfondito
  6. Vorrei acquistare le sinfonie di Mahler integrali, quale edizione mi consigliate tra Bernstein (Sony) Rattle (Warner music) Abbado (DG) Se conoscete altre edizioni da suggerire sono ben accette
  7. Qualcuno ha detto contrappunto numero 9?
  8. Ne approfitto visto che mi si è presentata l'occasione rileggendo una poesia composta per l'occasione.. Conoscevo "Pictures at an exhibition" tramite la reinterpretazione di Keith Emerson nel suo disco omonimo, che mi aveva molto entusiasmato all'inizio, ma da quando sono passato ad ascoltare musica classica ho ritenuto quel disco soltanto un'accozzaglia di suoni e synth disparati.. poi ho scoperto essere di un certo Modest Mussorgsky (perdonate l'ignoranza) nato circa 100 anni prima. Allora mi sono detto che vista l'epoca erano certo sonorità avanzate, ma tutt'ora, tra tutto ciò che ho ascoltato in questi 2-3 anni, non mi entusiasma l'opera nel suo complesso, la trovo scarna e asciutta per usare dei termini poco tecnici.. a voi che ve ne pare? Sono io troppo severo? Ieri misi piede al Discantica per cercare di Fesca i quartetti non trovandoli tra i cofanetti ed i dischi di musica antica. "Alexander Skrjabin" così chiesi, "gli studi per piano opera otto". trovandoli come un galeotto trova l'isola in cui ristorarsi. Non sazio chiesi per il pianoforte delle opere moderne da scoprire così finii per comprare e sentire quadri di un'esposizione d'arte; Insieme ad esse c'erano anche quattro canzoni e danze di morte replicò sbuffando la mia consorte quando tornammo sulle gambe stanche in conclusione sebbene moderno rimasi deluso dalla famosa opera da Keith Emerson ripresa ma che ho trovato di stile scarno A voi che ve ne pare? V'è piaciuta? L'opera in questione non fa impazzire il mio udito abituato a sentire una cosa più arzigogolata la critica però a me non spetta aspetto qualcun che più se ne intenda commento di Baba Yaga la tenda cerco l'intepretazione più giusta 😅
  9. Non so cosa mi sia successo ma da quando ho ascoltato The Fifth Hammer di Lacote, da me postato ieri sera, ho imparato ad apprezzare Ligeti, Gubaindulina e Co.. Compositori di musica che fino a due giorni fa reputavo più che degenerata
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy