Vai al contenuto

Vigione

Members
  • Numero contenuti

    83
  • Iscritto

  • Ultima visita

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

I successi di Vigione

Qualcuno

Qualcuno (2/21)

  1. George Enescu - Suite no.2 op.20 in C major Bucharest Philarmonic Orchestra Christian Mandeal, conductor
  2. Korngold mi ha conquistato con questo trio composto all'età di 13 anni In dedica @zippie e ai suoi commenti brillanti
  3. Saluti da Vienna Ieri sera ho ascoltato a Stephansdom un concerto per organo eseguito da Evan Bogerd (Amsterdam) classe 1993. Il repertorio è stato il seguente: Louis Vierne (1870-1937) Prélude aus der Symphonie Nr. 1, op.14 Sigfrid Karg-Elert (1877-1933) Pastel III, op. 92: Andantino soave Recitativo Chorale Evan Bogerd (1993) Improvisation César Franck (1822-1890) Allegretto aus der Symphonie in d-moll (Bearbeitung von Iddo van der Giessen) Joseph Jongen (1873-1953) Sonata Eroïca, op. 94 (1930) Acustica favolosa e posto molto suggestivo L'organista nella sua improvvisazione mi è rimasto impresso, come il preludio alla prima sinfonia di Vierne (brano che conosco bene e ho riconosciuto nei suoi passaggi) quanto la sonata eroica op.74 di Jongen a me sconosciuta quanto il compositore stesso, che però mi ha molto sorpreso. Purtroppo non sentirò il nostro connazionale Roberto Marini di cui ho l'integrale per organo di Max Reger della Fugatto che si esibirà il 13 ottobre presso la stessa chiesa.
  4. Mozart, quartetto numero 5 secondo movimento - Quartetto italiano: pura magia!
  5. Si può tralasciare l'opera in sé o intendi l'edizione? Ho sentito di sfuggita quella con Gisela May diretta da Kegel, è totalmente un'altra voce, più "aspra" direi quella di Gisela May, preferisco Brigitte Fassbaender per il mio gusto personale
  6. trovato poco fa ad un mercatino, non conosco Kurt Weill nè l'opera in questione, mi sono fatto attrarre dall'etichetta "harmonia mundi", lo sentirò a breve.. questo invece l'ho trovato nell'unico negozio di musica della mia città, il nome Arvo Part brillava tra gli altri generi visto che non tratta di musica classica il negozio in questione. Per me è stata quasi una rivelazione😄, il disco l'ho ascoltato già un paio di volte, sonorità moderna, a tratti ripetitivo o dispersivo, ma non per questo secondo me è da scartare. nel complesso piacevole
  7. Personalmente mi è rimasta sempre impressa la Kk 191, tra le mie preferite
  8. Domenico Scarlatti - sonata in B minor Kk 27 Scott Ross, clavicembalo
  9. Stravinsky - Concerto for two pianos Vera Lejskova, Vlastimil Lejsek
  10. Max Reger - 3 Suites for Cello solo op.131c (1915) Eugene Ysaye - Sonata for Cello solo op.28
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy