Vai al contenuto

doctorgino

Members
  • Numero contenuti

    658
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su doctorgino

  • Rank
    Oltre i 500 !
  • Compleanno 17/08/1991

Visite recenti

2309 visite nel profilo
  1. oltre che figone è bravissimo, a mio parere l'avevo sentito qualche anno fa a genova, ma su youtube si trovano molti suoi video, spesso col fratello violinista
  2. che i gay amino la musica barocca e gli "acutini" è un'altro luogo comune che ha però un suo fondamento di verità... oppure basta contare il tasso di omosessualità nell'ambiente "filologico"... o forse è una mia visione distorta perché ho in mente un amico così o.O Altro luogo comune sui gay: fanno musica elettronica (ma questi non li ho ancora trovati in conservatorio...)
  3. Se sono ancora in tempo per risponderti... prova a cercare Salvatore Lanzetti, compositore napoletano se non ricordo male.. ha scritto delle sonate per violoncello interessantissime, trovi l'incisione del buon Gaetano Nasillo
  4. l'ho ascoltato due mesi fa a genova... è semplicemente eccezionale, è stato un concerto bellissimo!
  5. io avevo comprato a mondomusica una semirigida molto carina a 120 euro, non è pesante ed è abbastanza funzionale dipende anche molto dallo strumento che hai... il mio è di atelier, inizia ad avere un suo valore ma non tale da necessitare di una custodia che costa la metà di quanto costa il violoncello... anche perché purtroppo una custodia non è per sempre, io non me la sentirei di fare un ragionamento "spendo 1000 euro di custodia per quando avrò uno stradivari"
  6. allora... c'è poca gente che si avvicina alla viola da gamba perchè, probabilmente, è misconosciuta e poco "romantica"... tutti vorrebbero eseguire i grandi concerti dell' '800 con il proprio strumento e poi per via del repertorio, molto scarso (o meglio, poco edito e conosciuto) devi poi guardare se nel tuo conservatorio c'è effettivamente una classe di viola da gamba, sono pochissime in italia il punto interrogativo non so come giustificarlo... probabilmente perchè la gente si avvicina alla viola da gamba spesso dopo il violoncello, e anche perchè è uno strumento la cui scelta richiede forse "più maturità" per i calli dubito veramente che possa venir fuori qualcosa, soprattutto in un anno
  7. non vorrei dire una boiata, ma mi sembra che la versione originale fosse proprio pensata per violoncello, e poi virò sul violino, lasciando il compito di finire di adattarlo per violoncello a un suo allievo io ho votato shosta I, mi prende troppo haydn mi fa venire l'orticaria, lo trovo insopportabile... bellissimi anche elgar e dvorak gli altri confesso di conoscerli molto meno, mi astengo da giudizi affrettati
  8. oh che bello, finalmente sei maggiorenne, ghghghghgh

  9. qualcuno mi racconta qualcosa su "erlkonig"? me ne sto innamorando
  10. buongiorno a tutti mi piace questo topic, visto che recentemente mi sono innamorato di schubert, e in particolar modo dei Lied purtroppo ho solo il cd della Schoene, ma come inizio non è male... forse è più "leggero" l'interprete è Schreier, che mi affascina tantissimo della raccolta i miei preferiti sono probabilemnte Am Feierabend e Die boese Farbe Die Winterreise invece non lo conosco per niente, fatta eccezione per qualche Lied armonizzato a composizione Dello Schwanegesang (come si scrive? ) sono letteralmente cotto de Der Doppelgaenger :wub: :wub: :wub: mi ritrovo di notte a suonarlo come uno scemo, completamente rapito dalla musica ( i miracoli del digitale) ascoltato e piaciuto molto anche Erlkonig, anche nella versione orchestrale di abbado
  11. auguri!:D

    (cn un pò di ritardo-.-'')

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy