Vai al contenuto

aledg1982

Members
  • Numero contenuti

    1
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su aledg1982

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ciao a tutti, sono diplomato in pianoforte e, ai tempi del liceo, avevo studiato per 5 anni anche il violino. Per motivi di studio, con l'inizio dell'università continuai col pianoforte e mollai il violino, anche perché sono un omone di 1.93 m con delle manone grosse, e la mia insegnante mi disse che mi sarei trovato meglio con la viola, anche se comunque me la cavavo bene col violino. Ora, alla veneranda età di 37 anni ho deciso di riprendere in mano l'archetto, mi sono preso una viola da studio e ho riniziato! Devo dire che con la tecnica sono ancora messo bene, sebbene moooolto arrugginito. Mi sono preso il curci, lo schradiek per gli esercizi e qualche libro di pezzi semplici per riniziare (tipo Suzuki). Il mio problema è la lettura delle note: le mie reminiscenze della chiave di do risalgono all'esame di teoria e solfeggio, che ho fatto un sacco di tempo fa, e faccio un sacco di confusione! Avete consigli? Per ora sono solo in prima posizione e tecnicamente sarei pronto per passare oltre ma ogni volta mi incarto con la lettura! Come posso fare? Grazie a tutti!! Alessandro
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy