Vai al contenuto

Gigia

Members
  • Numero contenuti

    92
  • Iscritto

  • Ultima visita

I successi di Gigia

Qualcuno

Qualcuno (2/21)

  1. ho 24 anni ho iniziato a 15 anni studio al conservatorio di bari devo iniziare il 10 anno facevo l'universita,conservazione dei beni culturali per i beni musicali,ma ho mollato per il violino..anche se credo che dopo il diploma riprenderò adoro l'orchestra e appena posso mi ci butto...e durante la mia giornata non faccio altro che strudiare...studiare...studiare...
  2. Gigia

    Video succulenti

    ..Veramente quello che deve stare seduto per essere all'altezza della bambina è Perlamn...e non credo che l'abbia fatto volontariamente......! è da sempre stato sulla sedia a rotelle...
  3. Gigia

    Video succulenti

    bellissimo!! mi fa ridere vedere un gigante del violino suonare così...! non lo trovo per niente offensivo nei confronti del ragazzo a cui fa il verso,anche perchè se un ragazzo si presenta così ad un audizione allora se l'è andata proprio a cercare!... mi fa troppo ridere quando prima della cadenza si strofina il naso..Grande Heifez!
  4. Gigia

    Spalliere

    ...dal cuscinetto playonair sono passata alla match one della Gewa...un salasso....ma devo dire davvero comoda....e vi garantisco che passare da un cuscinetto ad una spalliera è davvero traumatico...ma con questa ci sono riuscita...
  5. Gigia

    Vacanza...

    ...io il mio "bambino" non lo lascerò da solo nemmeno un giorno,come non ho interrotto le lezioni con la mia insegnante....l'anno prossimo DIPLOMA!!! per me l'ideale è fare una vacanza studio...cioè stare via per un corso, ci si diverte,si fanno nuove conoscenze.. ma si studia anche!! io ne ho in programma due per violino, e uno in orchestra....BUONA ESTATE A TUTTI!!!
  6. ....è fisiologico...farei un sondaggio per sapere a quante persone sta succedendo la stessa cosa...anche a me VOGLI DI STUDIARE SALTAMI ADDOSSO!!! è normale che succeda in questo periodo....finisce il conservatorio,il caldo che ti attanaglia e anche volendo si fa fatica a sudiare o qunatomeno a tenere un certo ritmo e una certa costanza...io poi che abito sul mare...quando ci sono queste belle giornate è una tragedia...eppure anch io ho tanto da studiare,perchè ho due corsi da seguire tra luglio e agosto e dovrei presentarmi almeno degnamente....ma io una soluzione l'ho trovata....mi alzo la mattina alle 6,30 e studio con il fresco fino alle 10...poi vado al mare...e studio ancora un pò la sera dopo le 19....è perfetto!
  7. Gigia

    Video succulenti

    ..l'avevo già visto tempo fa...lo volevo segnalare ma non so come si fa...è trooooooopo speciale...io sono innamorata di quest'uomo....non immaginate che farei per suonare così,per vedere la musica così a 360°!! il mese prossimo il mio maesto deve suonare con l'orchestra il Sol maggiore di Mozart e gli ho inviato per e-mail questo video consigliandogli vivamente di eseguire la cedenza del terzo movimento così...o quantomeno di prenderne spunto...!
  8. ..lascia stare il violino elettrico...io ne ho una YAMAHA, lo uso per lavoro,quando suoniamo con il mio gruppo blues...e ogni volta dopo aver suonato una serata intera sul violino elettrico,passare a quello classico che ho è un trauma..per il suono,perchè sul violino elettrico non fai tanta fatica a cavarlo fuori perchè tanto è sempre uguale..io lo odio..sono anni che ce l'ho e non ci ho mai studiato.
  9. Gigia

    Video succulenti

    ...secondo me no....comunque suonare con l'arco al contrario (ovvero con il tallone al posto della punta) l'ho fatto anche io...con ottimi risultati!!
  10. ho iniziato il concerto e alla terza nota mi è scivolato il dito dalla corda...da precisare che nella battuta di ingresso non c'era il pianoforte,il violino era da solo...mi sono fermata e ho fatto ricominciare il pianista di nuovo...ma la cosa mi ha innervosito,la concentrazione che già era poca se n'è andata e ho combinato un casino..intonazione precaria...il pianista pure che ad un certo punto si è perso....TERRIBILE!!
  11. Gigia

    Suonare a memoria

    io non riesco più a suonare qualcosa in pubblico se ho lo spartito davanti...per me è come se non fosse studiato bene..sarà che la mia insegnante mi ha fatta crescere così da piccola..ma ho sempre suonato tutto così e non mi è mai capitato un vuoto di memeria x fortuna...ho portato l'intero esame di ottavo a memoria e spero di riuscire anche l'intero diploma l'anno prossimo...il mio segreto è ascoltare sempre con un lettore mp3 e le cuffie quello che sto studiando,qualsiasi cosa faccio,se guido,se metto in ordine la mia camera,se cammino ho sempre le cuffie e ascoltando ripeto mentalmente i passaggi,immagino la tastiera del violino e suono nella mia testa....e poi almeno dieci giorni prima di un esame o di un concerto prendo il fosforo in compresse,aiuta molto anche per la concentrazione...
  12. ieri pomeriggio ho fatto il saggio....una tragedia...sarebbe stato meglio non suonare il fatto è che il giorno prima ho dovuto sostenere l'esame di passaggio sia per violino che per quartetto...e mi sono stancata...e ieri non avevo nè forza nè voglia di suonare il pubblico....secondo voi è normale o mi sto arrampicando sugli specchi per giustificare lo sfacelo di ieri pomeriggio?
  13. ...la mia ambizione?? SUONARE IN ORCHESTRA!!
  14. Gigia

    Agitazione...

    non fumo tanto,un pacchetto di sigarette mi dura tre giorni,ma sono abbastanza esile....mi capita che appena dopo una sigaretta,mi tremino tremendamente le mani infatti evito di fumare anche il giorno prima di un esame o un concerto...ma anche i condizioni normali noto un leggero tremolio alle mani..
  15. Gigia

    Il mutamento

    è proprio così...il legno che c'era allora ha cambiato le sue csattristiche adattandosi al clima e all'ecosistema che c'è ora...gli esperti del nostro tempo hanno trovato tutte le caratteristiche di uno stradivari,ma nonostante tutto non riescono a riprodurne uno uguale,perchè manca una cosa che non si può ottenere pur avendo tecniche e mezzi all'avanguardia.....la qualità naturale del legno dell'epoca...il figlio Francesco aveva i materiali disponibili,ma non aveva le conoscenze del padre,nè quelle che abbiamo ricavato noi ora...
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy