Vai al contenuto

Kaos

Members
  • Numero contenuti

    39
  • Iscritto

Tutti i contenuti di Kaos

  1. Si, controlla che magari non sia dovuto a stanchezza dei muscoli e quindi non mantieni salda e costante l'imboccatura. A me è successo solo quando ho voluto provare le 3,5 sul mio bocchino aperto che di solito non ama le ance durissime
  2. Kaos

    Colpo di lingua

    Infatti devi imboccare il giusto, non troppo. Ipoteticamente la bocca dovrebbe arrivare fino a dove la parte sollevata dell'ancia inizia a toccare il bocchino.
  3. Cerca Claudio Rigliano, sempre a Bergamo. Lavorava da Daminelli ma ora si è messo in proprio, è davvero bravissimo e onesto. Gli affidi lo strumento ad occhi chiusi. Volendo puoi accordarti con lui e spedirgli lo strumento.
  4. Kaos

    Colpo di lingua

    delfo la salivazione aumenta perchè esageri con il contatto della lingua sull'ancia, deve essere rapido e leggero con una piccolissima parte di lingua per poi retrarsi all'indietro per non ostacolare l'aria. Se fischia quando fai il colpo di lingua probabilmente colpisci l'ancia nel posto sbagliato, oppure in maniera sbagliata. Fai delle prove lentamente. Quando poi ti senti più sicuro fai qualche esercizio sullo staccato (ce ne sono di facili sul Demnitz), lo staccato non viene se non usi correttamente il colpo di lingua.
  5. Non so da quanto suoni e se sei seguito da un maestro o no... hai provato a cambiare ancia? Magari è andata ed è da cambiare oppure è troppo dura per te o per il tuo bocchino. Però da come lo descrivi potrebbe essere pure un problema di imboccatura e di colonna d'aria. Sei sicuro che nei giorni in cui hai difficoltà forse non solo non imbocchi abbastanza ma non imbocchi correttamente e non sostieni l'aria in maniera adeguata. Controlla che tutta l'aria vada a finire nel bocchino in maniera forte e costante, prova a fare note lunghe cercando di concentrarti sul suono e sulla posizione della tua bocca rispetto a bocchino e ancia. Purtroppo non potendoti ascoltare e vedere non saprei.
  6. Kaos

    Colpo di lingua

    Dipende, comunque quasi in punta. Prova a farti le scale attaccando tutte le singole note col colpo di lingua, anche lentamente perchè devi riabituare l'imboccatura. Se continui a prendere contro al labbro prova a tirarlo leggermente indietro in modo da sentire l'ancia con il sopra della punta della lingua, non proprio la punta. Scusa se non sono bravissimo a spiegare ma sono a mia volta uno studente, mi è stato insegnato e a me viene naturale... il mio maestro sicuramente saprebbe spiegare meglio 😂
  7. Se sono buone alcune a me durano anche 3/4 mesi, però ne alterno tante non è che suono sempre su quella se no si indebolisce subito.
  8. Kaos

    Colpo di lingua

    Figurati purtroppo è una cosa che se non si corregge all'inizio è un casino, ma puoi sempre lavorarci
  9. Kaos

    Colpo di lingua

    E' un problema dei principianti ma se non corretto uno se lo trascina anche per anni. Non so se sei autodidatta o no, ma si è sbagliato e se hai un maestro particolarmente bravo e attento se ne dovrebbe accorgere... il mio quando capitava me lo diceva sempre. Senza nemmeno guardare, se ne accorgeva dal suono e dall'attacco della nota non so come facesse! Prova a rivedere un pò la tua imboccatura e vedi di curare il colpo di lingua affinchè sia sull'ancia e non sul labbro
  10. Kaos

    Problemi clarinetto

    L'intonazione può dipendere da tante cose... se però hai riscontrato questa differenza tra il vecchio clarinetto e il nuovo, è semplicemente una differenza di strumento. Può cambiare anche da pezzo a pezzo dello stesso modello! Prova diverse posizioni alternative, nel file che ho ci sono tutte ;)
  11. Kaos

    Problemi clarinetto

    Ciao! Prova a fare il sib solo con i due indici senza il medio della mano sinistra e vedi se migliora. per intenderci così cmq se mi dai la tua email in privato posso mandarti un file sulle posizioni molto completo :)
  12. Intanto ti consiglio un sito super affidabile, famoso in tutta italia dove trovi i prezzi migliori sugli strumenti qui Io suono il clarinetto ma mio cugino è violinista secondo lui per un 1/4 vanno benissimo i Bruck o Stentor, tanto sono strumenti provvisori. Se possibile prendilo già settato, da Daminelli alcuni modelli te li danno già pronti da suonare.
  13. Prova l'R13 e poi vedi con quale ti trovi meglio. Non necessariamente il modello più "prestigioso" (RC) è quello che si adatta perfettamente a noi e al nostro modo di suonare, nonostante siano entrambi due buoni strumenti professionali. Importantissimo è che quello che scegli sia il più possibile intonato, che è il problema di tanti Buffet. Per questo anche da nuovi vanno selezionati provandone anche più di uno dello stesso modello. (Io cmq allo stesso prezzo e stesse condizioni sceglierei l'RC)
  14. Un pò carucci... sia l'RC che l'R13. L'R13 oltretutto dovrebbe costare un pochino meno dell'RC. Ci starebbe se fossero appena revisionati e ritamponati, sugheri nuovi ecc. Se il prezzo cmq ti va bene dovresti provarli e vedere con quale ti trovi meglio, sono due modelli molto buoni ma dipende dal singolo strumento (intonazione) e dalle condizioni.
  15. Io non riuscirei a stare senza clarinetto! Appena arrivi in Scozia se non vuoi spendere molto cerca sugli annunci (anche online) un clarinetto usato e un insegnante nel paese/città dove andrai a stare. Se non trovi, cerca chi offre lezioni nella bacheca del conservatorio se c'è oppure una scuola di musica. Nel caso ancora non riuscissi a trovare un insegnante vai nel negozio di strumenti più vicino e chiedi informazioni col tempo poi potrai trovare anche lì una banda/orchestra dove suonare nella tua zona. Lo studio e la musica possono andare avanti insieme anche in un altro paese, la musica è ovunque
  16. E' un modello che nemmeno io conosco, bisognerebbe sentire qualche professionista over 40... io negli anni 70 non ero ancora nato, sono un ragazzo studente. Ho provato a cercare il Buffet 2BN anche in altri forum di clarinettisti stranieri (francia, inghilterra, usa) ma non ho trovato nessun riscontro, strano che quelli della Buffet ti abbiano detto un modello di cui non c'è praticamente traccia in rete... non saprei. Vediamo se qualcun altro ne sa di più.
  17. In quelle condizioni è un altro discorso, così è vero vale poco e niente. Avrebbe mercato solo se lo svendessi proprio a poco a qualcuno che se lo sa sistemare, oppure che ha messo in conto anche le riparazioni. Vai a sentire magari quanto costa ripararlo, se non è una spesa eccessiva puoi vendere l'E10 provare a vendere il completo e quello che ricavi lo tieni per prendere il Prestige dal tuo insegnante.
  18. Se hai un buon insegnante privato e ti impegni forse potresti anche farcela, se invece studi da autodidatta è abbastanza impossibile che tu riesca a diplomarti da privatista.
  19. L'E10 non è vero che non ha mercato, anzi ne ha molto molto di più di un completo! Gli strumenti da studio se venduti a prezzo giusto vendono quasi più dei professionali...
  20. Benvenuta! Con la tua determinazione arriverai sicuramente a recuperare nemmeno io ho un consiglio specifico... però ascolta il tuo corpo quando suoni e cerca ogni giorno di spingerti più in là del giorno precedente. Piano piano, senza tensioni e senza fretta
  21. Anche se visto che i completi non hanno più tanto mercato, se proprio ci tieni ad avere qualche possibilità in più di venderlo forse sarebbe meglio stare sul prezzo più basso e sperare bene. [non riuscivo a modificare il messaggio scusate]
  22. Se è un R13 puoi provare a metterlo in vendita a quel prezzo, secondo me se è in buone condizioni non è male. Ne ho appena visto uno in vendita a 1300 euro completamente revisionato.
  23. Purtroppo senza sapere il modello è impossibile ipotizzare una valutazione... prova a chiedere al professore
×
×
  • Crea Nuovo...