Vai al contenuto

Persephone

Members
  • Numero contenuti

    49
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Persephone

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  • Luogo
    Madre Terra
  • Interessi
    Musica, architettura, arte, letteratura

Visite recenti

631 visite nel profilo
  1. Persephone

    Allevi, Einaudi & altre schifezze

    ...per fortuna esiste la legge inesorabile del karma 😁😀
  2. Persephone

    Allevi, Einaudi & altre schifezze

    😀😀😀 Perdonami , mi sono imbattuta in questa dissertazione assai divertente e non mi sono resa conto della data piuttosto "antica" del topic. Poi , per dirla tutta...quando mi capita di leggere citazioni a proposito di personaggi cosi culturalmente elevati, ( Rovazzi in questo caso😁😁😀😀😀😀) non posso esimermi dall' esprimere la mia opinione. Ma non preoccuparti...TUTTI hanno scheletri nell'armadio 😎😎
  3. Persephone

    Perfect day - Lou Reed

    Sarà perché mi ricorda momenti particolari e contrariamente a ciò che recita il testo , mi fa RICORDARE di me stessa..mi piace veramente tanto questa canzone. Se volete commentare o ..dissacrare...siete i benvenuti. 😊
  4. Persephone

    Allevi, Einaudi & altre schifezze

    .ahahaha 😂😂😁 Se non altro Rovazzi è demenziale e comico in modo consapevole e dichiarato. (Insomma..Non finge di essere serio)
  5. Persephone

    Allevi, Einaudi & altre schifezze

    ....tutto ciò conferma la teoria per cui " quella batterica è l'unica cultura che la maggior parte della gente intende coltivare. Eppure Bollani gode di grande fama e riempie le sale e le piazze dei festival musicali...🤔🙄....bah....Non si spiegano certe cose.
  6. Persephone

    Musica sacra antica

    Vista la tua giovanissima età e il tuo avatar ,che rispecchia una certa propensione all'alto volo , ti consiglio un pezzo dallo straordinario potere evocativo. Si tratta di una Pavana intitolata "la morte della ragione" di un autore anonimo , presumibilmente datata 1560. Il motivo del titolo è sconosciuto ma riconduce all'Elogio della follia di Erasmo da Rotterdam. Una follia come "assenza di ragione" che "Si manifesta ogni volta che una dolce illusione libera l'animo dall'ansia e lo colma di piacevoli sensazioni" La musica forse è simile a questa follia con il suo potere emozionale che va oltre il dominio della ragione. Ti consiglio di chiudere gli occhi, per un ascolto e un volo migliore. Omaggi 🌹 Persephone
  7. Persephone

    Musica sacra antica

    .....ciao 😊 ....ti interessa solo quella "sacra," ?
  8. Persephone

    Allons enfants de la Patrie - La musica francese

    Per augurare la buonanotte in francese...😊😉dedico a tutti questo pezzo di Debussy "La Cathedrale engloutie". Debussy si ispirò ad una antica leggenda bretone sulla mitologica isola di Ys, edificata in Bretagna da re Gradlon per la propria figlia, la principessa Dahud. L'isola si trovava sotto il livello del mare ed era protetta da un sistema di dighe che dovevano essere chiuse alla sera per proteggerla dalle maree. Dahud ebbe in dono le chiavi che regolavano la chiusura delle dighe e ogni sera doveva provvedere a chiudere le paratie. Ma una sera il diavolo si travesti' e si presentò a Dahud durante una festa da ballo. Invito' la principessa a danzare con lui è sbagliava in continuazione i passi di danza in modo da distrarre Dahud che doveva seguirlo. Dahud non si ricordo di guardare l'ora....la marea saliva...sempre più velocemente e lei non chiuse le dighe in tempo. La marea sommerse l'isola di Ys e la sua cattedrale....la marea che arrivava sempre più velocemente... La leggenda narra che i rintocchi della sua campana si possano udire navigando nella baia di Douarnenez. Buonanotte 🌹 Persephone
  9. Persephone

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Una deliziosa sonata, composta da Poulenc per la propria figlia. La Pastorella era una bambola di pezza che apparteneva alla bambina. Tenerezza .....
  10. Persephone

    arpa a ruota libera .-.

    Mi incuriosìsce questa ultima domanda...non so se ti riferisci solo alla musica classica, in qual caso non so rispondere. Ma considerando l'arpa in generale posso dirti che non è così. L'arpa è uno strumento di antichissime origini che risale a circa 3000 anni fa , diffusa in moltissimi paesi e culture differenti, sia mediterranee che nordiche, basta pensare all musica dei bardi e dei trovatori o alla musica popolare celtica. Questa enorme diffusione fece sì che l'arpa venisse suonata molto spesso da musicisti uomini sopratutto nelle strade e nelle piazze per diffondere la musica è la cultura popolare. tanto per fare un esempio l' Irlanda vanta numerosissimi arpisti uomini che viaggiavano per guadagnarsi da vivere con la loro musica. Senza andare lontano basta pensare che in Basilicata , precisamente nella città di Viggiano esiste una antica tradizione popolare di suonatori d'arpa (uomini e donne) , tradizione che viene perpetuata da una accademia è una rassegna annuale sotto la direzione artistica di Vincenzo Zitello uno dei migliori arpisti e compositori italiani.
  11. Questa lunghissima estate si spegne piano piano, colorando di fuoco i petali delle ortensie a fine fioritura.

  12. Persephone

    Allons enfants de la Patrie - La musica francese

    L'ora è tarda anche per me, ma voglio dare un piccolo contributo "cameristico" con questo piccolo gioiello.
  13. Persephone

    Beethoven

    Esatto..... Esso afferma proprio questo , intende affermare il Do maggiore e passare da una sonorità di "rumore" alla luce. Ed io , grazie al vostro aiuto ho chiarito i miei dubbi, e sono passata dalla nebulosa del caos alla luce 🙃😀
  14. Persephone

    Beethoven

    Ragazzi ho controllato meglio , nel saggio che ho letto si cita appunto Alfredo Casella in maniera non proprio chiarissima ( almeno per una profana come me). Vi riporto quindi il testo di tale saggio , di Mario Bortolotto ne " il viandante musicale " Adelphi 2018 : " riferendosi alla conclusione dello sviluppo del primo tempo, il meraviglioso ostinato che conduce alla ripresa, per il quale PROPONEVA LUNGHE TENUTE DI PEDALE, Alfredo Casella scriveva nella sua celebre revisione del 1918/19 "credo che nella fantasia di Beethoven queste 14 battute di "dominante" appartenessero piuttosto all'ordine del rumore che a quello della musica. ......quindi mi pare di intendere che fosse Casella a proporre l'uso del pedale, e non lo stesso Beethoven. ( Dico bene .?) Qualcosa di analogo occorre all'esposizione del RONDO' "il pedale delle prime 40 battute e' originale di Beethoven. Esso è' stato soppresso da tutti i virtuosi -revisori ( Bulow, Klindworth, d'Albert...)con gravissimo danno dell'equilibrio sonoro" Quindi ....se ho ben capito Casella propone il pedale per la fine del primo tempo ma quello originale voluto da Beethoven riguardava solo il Rondo' Correggetemi se ho interpretato in maniera errata.
  15. Persephone

    Beethoven

    ....probabilmente è così 😊, ad ogni modo, pedale o meno, resta un vero capolavoro di armonia, finemente cesellata e affascinante. Per restare in tema "pianistico" e per concludere degnamente la giornata, ascolterei volentieri il Concerto Per Pianoforte n.5 😊... Una Ninna Nanna di eccelso valore Omaggi 🌹 Persephone
×