Vai al contenuto

Davide B.

Members
  • Numero contenuti

    7
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Davide B.

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Davide B.

    Riparazione “professionale”

    Spesso la realtà supera la fantasia. Mi hanno portato un flauto di uno studente di prima media con il panno di pulizia incastrato dentro, che già ti chiedi: come stracavolo hanno fatto. Prendi le pinze, fai un po’ di chirurgia e ti esce il panno... non è un panno ma una manica di camicia di cotone. Mentre cominci ad imprecare talmente forte che Germano Mosconi ti fa un baffo, noti qualcosa di strano. Tipo che è saltata una vite ed è stata sostituita con una vite Parker a croce per la plastica. Recuperi il set di viteria da flauti Made in China da 6 euro più spedizione e cambi la vite. Cerchi di capire come mai quella vite sia saltata e trovi la chiave del Sol diesis che ti batte sulle chiavi superiori, forzando fino a fare saltare il tutto. Condizioni Generali: ossidato da paura, sporco da fare schifo. La domanda non è quando sia stato pulito l’ultima volta, ma se sia stato mai pulito. In tutto questo l’unica nota positiva è: l’argentatura è stata fatta come Dio comanda e con una bella lucidata con tanto olio di gomito il flauto sembra nuovo. In definitiva: flauto da studente trattato da cani. Il flauto è un ottimo flauto, buona meccanica che nonostante le sevizie subite non ha mosso (e probabilmente è il secondo proprietario), argentatura impeccabile. Nota molto negativa: la custodia fa schifo.
  2. Davide B.

    Problema Flauto traverso Yamaha YFL 262

    Basso Piemonte
  3. Davide B.

    Problema Flauto traverso Yamaha YFL 262

    Se sei dei dintorni prova a portarmelo, che in pochi minuti ci togliamo i dubbi
  4. Davide B.

    Problema Flauto traverso Yamaha YFL 262

    L’ hai preso nuovo o usato? E non lo hai provato quando lo hai preso? Fare una diagnosi a distanza è comunque complicato... A naso ti direi che, se è nuovo, hai preso un flauto sfigato. Ma bisognerebbe provarlo, magari va solamente riassestato su qualche tampone.
  5. Davide B.

    Tamponatura flauto

    Domanda trabocchetto. Normalmente lo spessore del tampone più carta deve essere tale da garantire la perfetta chiusura del tasto con una pressione adeguata, che comunque non è molto forte. Se il panino è troppo spesso il tasto toccherà nella parte arretrata (più vicino al braccetto), se è troppo sottile toccherà di punta. Ci sono discrete tolleranze dovute all’uso di tamponi morbidi. Più è morbido e più ispessisci per poi premere e fare il solco quando stabilizzi. Generalmente uno valuta lo spessore di quelli esistenti e compera del materiale simile. Per quanto riguarda me mi sono fatto delle fustelle idonee e taglio alla bisogna.
  6. Davide B.

    Imparare a suonare il flauto traverso da autodidatta

    Per quanto riguarda il flauto che hai indicato, non credo che qualcuno qui l’abbia mai avuto sottomano... ma comunque rivolgerei la mia attenzione a modelli “facili” tipo il pearl 505 o allo Yamaha yfl 211/212 o ancora ai vari Briccialdi, anche il Symbol, se riesci a trovarlo, che costa ragionevolmente poco (250 euro o giù di lì), che ha una buona meccanica ed un suono non male (anche se piuttosto scuro).
  7. Davide B.

    PRESENTAZIONI

    Ciao a tutti, sono Davide, papà di un flautista quindicenne diventato, suo malgrado, un buon tecnico di questi “maledetti tubi”
×