Vai al contenuto

Keikobad

Members
  • Numero contenuti

    41
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Keikobad

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Visite recenti

626 visite nel profilo
  1. Keikobad

    Necrologi

    E' mancato l'altroieri all'età di 89 anni Enzo Porta, famoso didatta del violino, autore di diversi libri divulgativi della tecnica e della storia violinistica. Per gli addetti ai lavori, assieme a Zanettovich un vero punto di riferimento in Italia.
  2. Ho appena scoperto questa mezzo. Incantevole a dir poco. 😵
  3. Buongiorno: Igor Stravinsky: Threni, id est Lamentationes Jeremiae Propheatae Collegium Vocale Gent Royal Flemish Philharmonic Philippe Herreweghe mi sto avvicinando alla ultima produzione dodecafonica e seriale di Stravinsky. Questa composizione a primo ascolto mi sembra ben scritta (ovviamente, parlando di Stravinsky) ma forse non ispiratissima.
  4. Buongiorno. Ce ne sono tanti, di diverse matrici estetiche ma tutti con tonalità e alterazioni in chiave. La gran parte dei minimalisti (Philip Glass, Steve Reich, Michael Nyman, John Adams, Arvo Paert), i compositori di colonne sonore (che spesso ci dimentichiamo ma esistono e hanno una grande importanza, spesso maggiore di certi compositori "colti": i nostri Rota e Morricone, John Williams, Danny Elfman, Hans Zimmer, Joe Hisaishi, se vogliamo andare all'estero), les Six (Honegger, Poulenc, Milhaud etc.), gli stessi Shostakovich e Stravinsky sforano nella seconda metà del '900 quindi ce li me
  5. ciao, ti rispondo dopo un bel po' ma spero tu possa leggere lo stesso. Prima di tutto ti rassicuro: imparare la chiave di contralto è una cosa che avviene naturalmente e nel giro di 3-4 mesi (probabilmente ora che leggi questo messaggio le tue preoccupazioni sono già sparite da sole) la leggerai come se non meglio della chiave di violino. Il modo migliore per familiarizzare è leggere a prima vista delle parti di quartetto classico e delle sinfonie (Haydn soprattutto). Poi presumo che anche scale e arpeggi in posizioni fisse possano essere molto utili. Sevcik op.1 (i vari libri)
  6. pareri su questo libro che vorrei comprare?
  7. Keikobad

    Philip Glass

    Non ti illudere, penso ancora (anzi, sempre di più) che Mozart sia stato il più grande genio musicale della storia 😘
  8. Keikobad

    Philip Glass

    Be', a volte anche la Tabula Rasa ha il suo perché: 😁😁
  9. Keikobad

    Philip Glass

    Chiedo scusa, post doppio
  10. Keikobad

    Philip Glass

    ritorno sull'argomento dopo quasi dieci anni (ebbene sì, sono sempre io :D) da ex minimalista pentito e con un (bel) po' di esperienza in più, anche se mi sono allontanato da quel mondo. Io credo che sia veramente difficile fare valutazioni artistiche oggettive sul movimento minimal, su Fluxus o su qualsiasi movimento artistico anti-accademico senza conoscere i retroscena culturali, le emozioni di chi vive nell'America degli anni '60, il loro rapporto con la scienza, l'oppressione dell'ambiente accademico post-seconda scuola di Vienna etc. Secondo me il modo migliore per analizzare la mus
  11. Ciao a tutti, ogni tanto mi ritrovo anch'io a girovagare nel forum :) Vi auguro buona mattina con:
  12. Ciao a tutti, volevo sapere se qualcuno di voi ha mai letto questo libro: Io ho appena finito di leggerlo e mi ha lasciato con più di un punto di domanda. Da un lato ne sono rimasto molto affascinato perché tratta l'armonia da un punto di vista molto diverso da quello a cui ero abituato (e che, nonostante la quintalata di speculazione presente, ho trovato tutto sommato anche di pratica utilità). D'altro canto, mi sembra che faccia un po' di scienza "alla rovescia" partendo dalle conclusioni per arrivare al procedimento (ho come l'impressione che voglia definire il sistema tonale come
  13. La notizia mi spiace. Ho lavorato con lui numerose volte (credo almeno una ventina di concerti in totale) e, per quanto fosse tecnicamente disastroso dal punto di vista direttoriale, aveva una comprensione e una conoscenza della musica e del linguaggio musicale che purtroppo manca al 95% dei direttori in circolazione (anche molto famosi). Poi come pianista era inarrivabile su quasi tutto il repertorio.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy