Vai al contenuto

Astathis^

Members
  • Numero contenuti

    317
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Astathis^

  • Rank
    Qualcuno
  • Compleanno 25/09/1984

Visite recenti

5754 visite nel profilo
  1. Astathis^

    cercasi pianista/i per 4 /6 mani

    non per scoraggiarti, ma io non ho trovato un pianista per suonare a 4 mani a roma! .___________.
  2. Astathis^

    Cosa state studiando....??

    il 50 senza pedale non ha senso così come tanti altri
  3. Astathis^

    Trascendentale

    più che questa realtà direi che trascendono le capacità umane o molto più realisticamente trascendono la tecnica pianistica conosciuta e usata fino al momento in cui sono stati scritti questi studi.. quando liszt ha scritto i suoi trascendentali mai nessuno aveva composto roba simile e usato le mani in quel modo, dopo l'hanno fatto in tanti e sono andati ben oltre! e "superando" liszt è venuto fuori un nuovo concetto di trascendentale, con difficoltà e tecniche di volta in volta nuove/maggiori. mi spiego? a volte magari un compositore può usare il concetto in modo assoluto, ovvero è trascendentale ciò che è di difficoltà elevata, ma credo che in generale vada inteso più in modo relativo.
  4. Astathis^

    Trascendentale

    anche quelli di liapunov per esempio. ma comunque esistono un sacco di studi che anche se non esplicitamente trascendentali trascendono eccome! vedi alkan, scriabin, bartok, ligeti, ecc. io però non ho capito a che serve 'sta discussione
  5. Astathis^

    concerti a roma orchestra sinfonica di roma

    ihih ma te l'avevo detto..! pensa che quando sono andato a vederlo io all'auditorium l'avevano messo dopo pollini e quando è iniziato la sala si è improvvisamente dimezzata, vedevi tante di quelle vecchiete che scappavano via impaurite/indignate
  6. Astathis^

    concerti a roma orchestra sinfonica di roma

    a me la lezione non l'ha spostataaa ;___; ieri sei andato a sentire nono??
  7. Astathis^

    Perché vi piace ( o non vi piace ) la chitarra?

    ascolta (o molto meglio guarda in video) la sonata per violoncello solo di Kodaly o la sonata per violoncello e pianoforte di Schnittke e capirai cosa intendo :wub: quotissimo! anche il fatto che ascolto alcuni pezzi in cui c'è la chitarra elettrica (tipo muse), ma in linea generale le farei esplodere tutte
  8. Astathis^

    Al Chiaro di luna

    Debussy senza esitazione!
  9. Astathis^

    Perché vi piace ( o non vi piace ) la chitarra?

    mi hai ricordato che questa è una cosa che a me piace tantissimo! i rumori prodotti dalla chitarra mentre si suona sono stupendi, così come quelli del violoncello :wub:
  10. Astathis^

    Perché vi piace ( o non vi piace ) la chitarra?

    io ADORO ascoltare musica spagnola (ma anche villa-lobos e simili) alla chitarra classica, è un binomio semplicemente perfetto. per quanto io odi la spagna, la lingua spagnola e gli spagnoli, sentire un albeniz alla chitarra per me è un vero orgasmo per il resto devo dire che non mi fa impazzire come strumento, anni fa provai a studiarlo seriamente, ma non ho mai avuto unghie adatte né ho mai gradito la posizione scomodissima della mano sinistra. e comunque non fa proprio per me mi sa ah, naturalmente ODIO la chitarra elettrica
  11. Astathis^

    Chopin - studio op.25 n.1

    secondo me la suddivisione matematica può aiutare fino a un certo punto. può aiutare la mente ad acquisire il concetto di 3+2, 3+4, 3+5, 4+5, ecc. ma alle dita non credo serva. il mio percorso almeno è stato così, non mi sono mai esercitato suonando direttamente, ma pensando al ritmo e soprattutto ascoltandolo nei vari pezzi. una volta acquisito il concetto le dita vanno da sole, basta che le due mani siano genericamente indipendenti (mentre suonare con la divisione matematica ha l'effetto opposto, ovvero legare il più possibile le due mani). in ogni caso in pezzi tipo i primi due studi dell'op. 25 è inutile e soprattutto dannoso suddividere (e comunque si suppone che chi arrivi a studiare questi pezzi conosca già perfettamente certi casi).
  12. Astathis^

    Chopin - studio op.25 n.1

    se stai studiando questo pezzo saprai già suonare 3 note su 2 senza problemi. qui non si tratta che di 3+3 note su 2+2, quindi è la stessa cosa.. in ogni caso secondo me è come lo studio n. 2 dell'op. 25: inutile fare suddivisioni (sia per la velocità da raggiungere sia per il carattere del pezzo), una volta che conosci alla perfezione le parti di ciascuna mano ci vuole solo un po' di indipendenza, ma nella testa più che nelle mani... e tutto filerà liscio
  13. Astathis^

    scriabin studio op.8 n.12

    quoto al 100%
  14. Astathis^

    Crisi pianistica

    no, dai, non ti ci vedo proprio a non combinare nulla! sono sicuro che è semplicemente perché hai fatto tantissimo senza sosta per l'esame e superato quello il tuo cervello si è un attimo rilassato.. ti farà solo bene e dopo riprenderai senza problemi fidati
  15. Astathis^

    Infulenza delle inclinazioni sessuali...

    si può scegliere il comportamento sessuale, ma non l'orientamento
×