Vai al contenuto

zippie

Members
  • Numero contenuti

    181
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su zippie

  • Rank
    Qualcuno

Visite recenti

925 visite nel profilo
  1. Prom 8 "Invitation to the Dance" 24 luglio 2019 Londra, Royal Albert Hall BBC Symphony Orchestra Peter Eötvös, direttore Isabelle Faust, violino Programma: Claude Debussy: Prélude à l'après-midi d'un faune Péter Eötvös: Alhambra - violin concerto BBC co-commission with Festival Internacional de Música y Danza de Granada, Orchestre de Paris and Stiftung Berliner Philharmoniker: UK premiere Béla Bartók: Dance Suite Igor Stravinsky: The Firebird – suite (revised version, 1919) registrazione Euroradio trasmessa da RAI Radio3 23/02/2020 20:30 - Alle orchestre inglesi va riconosciuto lo stile: capace di non urgenza performativa ma piuttosto di pretesto sentimentale in una originale cifra di vaghezza ideologica (nel bene e nel male) beh sì a tratti cinematografica ma sono i Proms, bellezza. Isabelle Faust sanamente ruvida e onestamente calligrafica sembra davvero aver voluto mantenere in area di serietà lo strisciante sconforto espressionista nella sostanza (sì, in qualche modo materica) quanto nella minimalità di questo Terzo di Peter Eötvös (diretto da lui stesso). Quindi le pagine bartokiane consentono l'ascolto allargato fantasticamente, i colori in un curioso ossimoro di pastello e acrilico... (per intenderci: si può non desiderare affatto la traduzione in inglese filarmonico salvo gradire il differimento del folclorico in quadro serenamente estetizzante). Teatro di danza con L'Oiseau de feu parimenti portato di gusto sonico per scene di disegno accurato quanto elegante, senza economie se non di affrancamento dalla mimesi per la poesia.
  2. Anton Bruckner Sinfonia 2 in do minore Teatro alla Scala di Milano lunedì 17 febbraio 2020 ore 21:15 Orchestra Filarmonica della Scala direttore Fabio Luisi diretta RAI Radio3 Se si sanno suonare i vari strumenti, è difficile per un'orchestra non far bella figura con una sinfonia di A. Bruckner, ma è come sempre compito della direzione pretendere la chiarezza della pagina, direi qui con una sostanziale marcatura di affascinante respirazione. Come anche le altre, lavoro d'eleganza e sapore in creazione di luogo musicale di carattere e autosufficienza ma serena, sostanzialmente pacificata, la Seconda Sinfonia ha forse meno vaghezza naturalistica di altre, nell'essere capace di creare un formidabile arazzo paesaggistico senza rappresentanzioni particolarmente narrative ma anzitutto di intelligenza e gioco cromatici e sentimentali sottilmente esasperatamente non così dichiaratamente espressi, ma in dispiegarsi, invero classicheggiante quel tanto rococò, di capacità e possibilità senza limiti al solo levarsi se mai fosse necessario: un A. Bruckner quasi cinquantenne che sembra dimostrare una consapevolezza per tutta la bellezza della possanza giovanile qualora elegantemente portata in sportività olimpica. Persino quasi più di esotici veleggiare di vascelli su mare o su mito che di consuete meditazioni montanare o di corte: ampiezza dell'elemento musicale insomma come forse il maturo sinfonismo tedesco ormai consentiva di pretendere vieppiù a chi più si fosse voluto cimentare.
  3. Correggo la citazione della label APARTE, anche inserendo l'URL: Aparté
  4. #radio Una "radio" (trasmissione audio continua) internet statunitense di grande qualità e gratuita che non posso che amar di promuovere: AccuRadio
  5. (ri)segnalo qui l'amabilissimo Divine Art Recordings Group catalogo: https://divineartrecords.com/genre/ costituito a oggi dalle seguenti etichette in associazione: Divine Art Métier Athene Diversions Historic Sound Heritage Media Pilgrim's Star DanSing RP Music
  6. #radio Considero una delle più squisite operazioni italiane degli ultimi anni di proposta al mondo, com'è proprio delle offerte in internet, di musica classica la Vernice Classic Radio seppure di repertorio ancora contenuto nei generi.
  7. #carta Riviste cartacee, inizio con le due maggiormente distribuite nelle edicole (salvo inserirle nell'ordine mio più idiosincratico): Classic Voice Amadeus
  8. #radio Radio: non ho problemi a iniziare, anche per ragioni di rilevanza storica, dalle istituzionali nazionali, qui nella loro offerta internet: RAI Radio Classica (ex Filodiffusione) RAI Radio3 (ex canale di musica classica, ora rivista di cultura generale, seppure con ancora programmi dedicati distintamente alla classica, tra i quali preziose le trasmissioni in presa diretta)
  9. #YT Comincio, di fatto in forma d'omaggio, con l'indicazione qui di un canale italiano YouTube forse tra i più noti ai frequentatori di questo sito, il gruppo: The Wellesz Company https://m.youtube.com/user/TheWelleszCompany comprendente: Wellesz Rhapsody Wellesz Modern Wellesz Theatre Wellesz Opus
  10. Rilancio ex novo l'argomento, seppure connotandolo più in particolare, che forse era compreso in una discussione che però non vedo più accessibile: "Per la diffusione della musica classica, avete delle proposte?" https://www.musica-classica.it/forum/index.php?showtopic=9287]http://www.musica-classica.it/forum/index.php?showtopic=9287 L'intenzione sarebbe di raccogliere qui specificamente segnalazioni di testate, professionistiche o meno, che concorrono alla proposta di musica classica al di fuori dell'organizzazione degli eventi performativi. E quindi le più consuete riviste, ancora oggi attive o comunque disponibili, ma anche i canali internet pubblici e quant'altro.
  11. Ho gradito certamente lá suggestione d'ascolto, almeno così come me la sono data io in quest'occasione, del Nomos Alpha di Iannis Xenakis come musica giapponese: Però no, m'è spiaciuto che sia stato scelto un pezzo secondo me piuttosto di sereno gioco anche scherzoso e pulita speranza come colonna sonora dell'Irreparabile, quale con ruvidezza, direi con sensibilità d'altri tempi (da cui anche non vedrei a caso la scelta d'epoca artistica per la musica), viene indicato dal lavoro di questo fotografo, capace peraltro di contenere una certa vena decadente nel tratto di trasparente presenza cioè partecipazione etica.
  12. Segnalo la recente ampia offerta Brilliant Classics in 25 CD in cofanetto di musica da camera russa. EAN 5028421959535 Release December 2019 https://www.brilliantclassics.com/articles/r/russian-chamber-music/ Compositori Anton Arensky (1861-1906) Alexander Borodin (1833-1887) Georges Catoire (1861-1926) Alexander Glasunow (1865-1936) Michael Glinka (1804-1857) Nikolai Miaskowsky (1881-1950) Serge Prokofieff (1891-1953) Sergej Rachmaninoff (1873-1943) Nikolai Rimsky-Korssakoff (1844-1908) Nikolaj Roslavets (1881-1944) Anton Rubinstein (1829-1894) Dmitri Schostakowitsch (1906-1975) Serge Tanejew (1856-1915) Peter Iljitsch Tschaikowsky (1840-1893) Ensemble Soloists of the Bolshoi Theatre Orchestra Moscow Art Trio Endellion String Quartet Members of the New Philharmonia Wind Ensemble London Trio Carducci Moscow String Quartet Fine Arts Quartet Rubio Quartet Quartetto Energie Nove Presenze Klara Würtz Dmitri Makhtin Alexander Kniazev Daniela Cammarano Andrea Agostinelli Alessandro Deljavan Daniele Orlando Paolo Castellitto Christiaan Bor Boris Tsoukkerman Michele Sidener Rian de Waal Godfried Hoogeveen Peter Hans Keuning Felicja Blumental Paul Rosenthal Alexander Russakovsky Amber Shay Nicholson Latica Honda-Rosenberg Eldar Nebolsin
  13. "Adorata Amica" Presentazione del libro di Mario Merigo 6 dicembre 2019 - ore 20:45 presso la Biblioteca "Centro Culturale A. Mantegna" di Piazzola sul Brenta (PD) Programma Dialogo con l'autore, il Maestro Mario Merigo, che da circa trent'anni collabora con il Teatro La Fenice. All'interno della rassegna piazzolese di libri e autori 2019-2020 presenta il suo romanzo "Adorata Amica", un libro ispirato a una storia vera: il rapporto tra Luciana Frassati e il direttore d'orchestra e compositore tedesco Wilhelm Furtwängler. Lo stesso titolo "Adorata amica" fa riferimento ad una delle allocuzioni con cui Furtwängler si rivolgeva alla scrittrice italiana, figlia di Alfredo Frassati, cofondatore de "La Stampa", sorella del Beato Pier Giorgio e moglie del diplomatico polacco Jan Gawronski. Con lei Furtwängler ha intrattenuto un rapporto epistolare. La pubblicazione di quelle lettere è stata autorizzata dalla stessa Frassati una ventina d'anni fa. La serata prevede l'introduzione e le letture a cura di Mario Nardo. Trama del romanzo Un celebre direttore d’orchestra tedesco s’innamora di Luciana, moglie italiana dell’ambasciatore polacco a Vienna. Alla vigilia dell’annessione dell’Austria alla Germania (1938), la storia di una relazione impossibile per un riscatto esistenziale. Può la musica compiere il miracolo? Sullo sfondo la vicenda drammatica di un’attrazione fatale, quella tra Giulia e Philipp. Quale rapporto li lega? Adorata amica è un intreccio di vicende e incontri, gelosie e rivalità (emblematica la presenza di Arturo Toscanini), nell’Europa a ridosso degli sconvolgimenti del secondo conflitto mondiale.
  14. L'ultima cosa che avrei immaginato per la mia vita era l'acquisto di una qualche - per carità tutte riuscitissime le sue persino nel senso di storicamente di vertice, ma di solo fastidio per me - pagliacciata musicale di Gioachino Rossini; ma se all'internet radio sento suonare un pianoforte in modo suggestivo devo sapere subito di chi sono le mani. Ginevra Costantini Negri resta nella media dei pianisti donna che sui tasti debbono chissà perché batacchiare - e amen: sempre troppo rare le mie scoperte più commoventi - ma lo fa con gusto originale, una sorta di naturale intelligenza e una certa maestria, e quest'album è infine imperdibile. https://www.ginevracostantininegri.it
  15. La risposta, invero sufficientemente pronta ma a occhio non molto più che robotica, evvia siamo pur sempre nel 2020, ma ben più non molto pertinente ahimè: Sent: Tuesday, November 26, 2019 at 2:43 PM From: "Supporto RAI" <supporto@rai.it> Subject: [SEGNALAZIONE] (SE-49348) RaiPlay Radio - Suggerimenti Ciao, purtroppo non possiamo aiutarti, hai scritto alla casella di posta delle Piattaforme Digitali della Rai - RaiPlay, RaiPlay Radio e Raiplay Yoyo. Per inoltrare la tua richiesta a Rai Teche ti consigliamo di visitare la pagina: www.teche.rai.it/richiesta-dei-materiali-rai-teche/ In ogni caso, se ancora non conosci tutte le nostre Piattaforme, ti invitiamo a scoprire la nostra offerta totalmente gratuita per vedere e sentire dove vuoi e quando vuoi il meglio della produzione Rai su: www.raiplay.it www.raiplayradio.it www.rai.it/raiplayyoyo/ Buona navigazione, Il Team RaiPlay [http://www.rai.it] [www.raiplay.it] --- Boh vado a reiterare su "teche..."
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy