Vai al contenuto

ken

Members
  • Numero contenuti

    254
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su ken

  • Rank
    Qualcuno

Contact Methods

  • Yahoo
    giovannimura1972@yahoo.it

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Interessi
    Anime giapponesi (Goldrake, Ken il Guerriero, Uomo Tigre, Cavalieri Zodiaco, Starzinger, Rocky Joe), cinema giapponese (Kurosawa, Mizoguchi, Ozu, Matsumoto, Myazaki, Kitano), cinema russo (Tarkovskij), cinema svedese (Bergman), cinema danese (von Trier), i film di Kubrick, fumetti Topolino anni '30, Jacovitti, Bonvi, gli Spaghetti-western, il Marchese del grillo, Fantozzi, Totò, Bach, Mozart, Beethoven, Vivaldi, Chopin

Visite recenti

1032 visite nel profilo
  1. Qualcuno ha letto "Chopin signori il catalogo è questo" di Capriolo-Dolza?
  2. In effetti c' è una effettiva somiglianza bravo Hanslick
  3. ken

    Beethoven

    Si tratta di un libro di Giorgio Pestelli
  4. ken

    Beethoven

    Qualcuno invece ha avuto modo di leggere "il genio di Beethoven viaggio attraverso le nove sinfonie"?
  5. ken

    Beethoven

    Se non è stato fatto, segnalo due nuovi libri: "Beethoven ritratto di un genio" di Jan Caeyers e "Beethoven la straordinaria complessità di un genio" di Rocco Di Campli. Quest'ultimo descrive le sensazioni che gli suscita l'ascolto di Beethoven
  6. ken

    Anton Bruckner

    Esatto. Ha diretto anche un integrale di Beethoven....
  7. E della Settima sinfonia cosa sappiamo? Se non sbaglio, sono sopravvissute delle parti. Qualche direttore ha provato a inciderla?
  8. ken

    Beethoven

    Volevo chiedervi un parere. Forse se ne è già parlato in altri articoli del topic. Ho letto che, nei quaderni di appunti di Beethoven relativi alla Sonata op. 27 n. 2, Ludwig trascrisse le battute della morte del Commendatore nel I atto del Don Giovanni di Mozart. Alcuni critici trovano delle somiglianze tra l'adagio della sonata al chiaro di luna e queste battute del Don Giovanni. Io all'ascolto ho ravvisato una lieve somiglianza ma non di più e non saprei dire se la somiglianza riguarda le terzine o il primo tema. Qualcuno sa dirmi qualcosa di più?
  9. Sono d'accordo con te Artifex. La cosa più strana di tutta questa vicenda è che sembra quasi che sia la musicologia vera a dover convincere tali revisionisti sulle fallacita' delle loro ipotesi, quando in realtà sono loro, i revisionisti, che devono ribaltare 250 anni di musicologia con prove concrete e sicure e convincere gli altri.
  10. Bohm però non fa le dovute ripetizioni di ritornelli delle esposizioni e questo già è un difetto per me importante.
  11. È vero. Anche Abbado ha inciso una bella edizione integrale delle sinfonie di Schubert. Molto consigliata anche quella.
  12. Concordo totalmente. Muti per diversi compositori è il più valido. Peccato si sia cimentato poco con Mahler e Mendelssohn.
  13. Uno dei motivi per cui li apprezzo (forse meritano un topic a parte) è che spesso contengono buona parte dei lavori di un compositore (per esempio, Maazel conducts Sibelius e Ormandy conducts Cajkovskij contengono le sinfonie ma anche molti altri lavori).
  14. I cofanetti Sony classical sono tutti molto belli. Anche questo non fa eccezione. Ma ce ne sono tanti validi (Abbado conducts Cajkovskij, Maazel conducts Sibelius, per esempio).
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy