Vai al contenuto

farzo

Members
  • Numero contenuti

    14
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su farzo

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. farzo

    consiglio su bocchino e ancia!!!!!

    il fondamentale problema delle ance vandoren, soprattutto le traditional, è che sono davvero diverse tra loro, davvero tra le traditional le tre morbide sono più morbide delle due e mezzo più durette, per lo studio io utilizzo delle legere, sintetiche, il suono è un po' più chiaro e scarno, un pelo starnazzante, in pratica si sentono maggiormente i difetti di natura del clarinetto che studianto si tende a limare, ma mi danno la certezza di studiare con comodità, sapendo che l'ancia suona e non cambia da un giorno all'altro, ma fondamentalmente riesco ad essere più critico nei miei confronti, perchè se ho la certezza che l'ancia non cambia, scuramente sono io a sbagliare se il giorno prima lo studio usciva, ed il giorno dopo no... certamente per un audizione, concerto, ecc... il caro e vecchio bambu non si può rimpiazzare!
  2. farzo

    BUFFET RC

    ciao, io non sono un maestro, ma per quel minimo di esperienza che ho ti posso dire questo: secondo me quando si parla di suono il clarinetto conta relativamente, e il mio clarinetto non è sfogato ma quando sono in forma e studio tutti i giorni le cose escono come devono, quindi il mio consiglio è ripassa le basi, ma ripassale per bene, cioè: note lunghe, magari con crescendo e diminuendo, scale suonate molto forte, ma sempre attento a non sguaiare, prendendo sempre taaaaaanta aria, indirizza la colonna daria bene verso il basso, arpeggi, insomma, ogni giorno per iniziare fai una bella oretta di cura del suono. purtroppo so bene che sono la parte pallosa, ma paradossalmente è quella più utie, perchè una volta che ottieni facilità di emissione grazie a questi esercizi, poi senza renderene conto, il tuo cervello riesce a concentrare tutta la tua attenzione sul movimento delle dita, e il gioco è fatto, sembra quasi di migliorare tecnicamente senza fare esercizi, ma penso che questo tu lo sappia già, come è vero che anche la tecnica va studiata ovviamente, ma la base resta la base, deve essere più larga della punta spero di essere stati chiaro, ciao Farzo p.s.: ahiaiai, cambiare bocchini ance e barilotti serve solo a peggiorare la situazione, e non ostinarti su gli accessori e sullo strumento, che il 99% lo fa il clarinettista (da noi si dice: l'è no la pena, l'è l'asu cla mèna!!!), anche io facevo così, poi un maestro mi ha imposto un'ancia e un bocchino, e io ho pensato di usare la stringa della scarpa come legatura, proprio per resettare, e li ho finalmente definito il mio suono, poi ci si lascia andare nella ricerca del suono certo, ma ho preso un solo bocchio, e una sola fascetta( poichè io non sono il mio maestro e cercabo sfumature diverse), e da li basta mi sono fermato perchè ho trovato le sfumature che mi piacevano, ma ti riassicuro che il grosso l'hanno fatto le scale e quelle maledette note lunghe, che danno corposità, nitidezza e proiezione, che sono quello che cerchi tu no?
  3. farzo

    Mal di schiena

    Secondo me è come al solito un problema di impostazione, probabilmente mantieni una postura scorretta quando suoni, ti consiglio di rivolgerti ad un maestro della tua zona. Saluti.
  4. farzo

    Barilotti in Metallo per clarinetto Sib

    Salve barrods, esiste la possibilità di provare il suo prodotto?
  5. farzo

    Impostazione mani

    Prego, di niente, è un piacere.
  6. farzo

    Impostazione mani

    Probabilmente nel cercare di correggere l'impostazione rendi il tutto artificioso: cerca di farlo con più naturalezza possibile, tenendo la mano rilassata, non rigida. Pensa di stare utilizzando un po' svogliatamente il mouse del computer, poi gira la mano e metti il pollice sul foro (quello sotto naturalmente); potrebbe esserti utile un po' di pianoforte oltre ad una buona dose di scale ed arpeggi a sonorità media per non irrigidire nessuna parte del corpo, ovviamente curando l'impostazione, quindi eseguendoli anche lentamente; ma relax!!! è il trucco. Il migliore consiglio che posso darti tuttavia è di rivolgerti ad un insegnante.
  7. farzo

    fascetta morales

    si tratta della legatura BG LD1 duo, placcata in oro; è disponibile anche il modello placcato in argento; il nome duo è dovuto al fatto che, l'unica misura, può essere utilizzata sia per clar sib/la, sia per sax alto buona giornata
  8. farzo

    licostini in carbonio

    grazie mille della risposta. come li trovi i licostini in generale ?
  9. farzo

    licostini in carbonio

    salve a tutti, leggendo il forum ho preso coscienza dell'esistenza di bocchini in carbonio manufatti da alessandro licostini volevo chiedere maggiori informazioni riguardo questi becchi e (da chi se ne intende) quali differenze timbriche e non (emissione ecc.) sono causate da questo materiale a livello fisico-acustico. inoltre vorrei chiedere di confrontare tali i suddetti becchi con quelli in ebanite, cristallo e legno, indicandone le differenze, pregi, difetti. grazie anticipatamente farzo
  10. farzo

    Aiuto!!!

    allora: ho acquistato l'anno scorso un bellissimo clarinetto buffet rc nuovo e fin qui ok, niente da dire, fantastico strumento, mi ci trovo splendidamente. fin dall'acquisto però ho sempre fatto fatica ad emettere un suono perfettamente pulito e bello (dolce) nelle note più gravi (mi, fa#, fa) cioè quelle eseguite con le chiavi, e delle rispettive note con portavoce (si, do#, do). ho inizialmente pensato che il problema fosse mio, difficoltà di emissione ecc. ma ora ho un'emissione semplice e fluida,il suono è migliorato moltissimo, eppure le QUELLE note sono peggiorate nonostante le faccia ripetutamente tenendole più che posso. detto questo nel clarinetto ci sono due molle in fondo, azionate dalle chiavi per chiudere i fori. il sostegno di una di esse è andato progressivamente "scavandosi una fossa", creando un solco, cioè una bella crepa, che deduco mi causa il problema sopracitato, dato che le chiavi sono storte. il clarinetto non ha subito alcuno sbalzo di temperatura e l'ho tenuto come un gioiello. non mettevo nemmeno nella custodia il bocchino in ebanite per paura che si annerissero le chiavi (l'ho sentito dire), per esempio. ora: cosa mi consigliate di fare? un riparatore può risolvere il problema? essendo ancora in garanzia il negoziante è tenuto a cambiarmelo? se lo è e si rifiuta cosa faccio? fucilo prima lui e poi distruggo i forni (o quello che sono) per la stagionatura della buffet? a parte gli scherzi posso essere risarcito? grazie in anticipo farzo
  11. farzo

    Mozart KV 622

    già su registrazione è unico, ma penso che per rendersi conto di quanto sia veramente bello occorra ascoltarlo dal vivo. deve essere stupendo ascoltarlo dal vivo. sicuramente in questa versione il suono sia dell'orchestra, che del solista è molto più mozartiano e mi piace moltissimo
  12. farzo

    Vendo Barilotto e Campana Backun

    se ancora disponibili potresti mandarmi alcune foto per e-mail? farzo98@alice.it inoltre potresti indicarmi per mail anche i prezzi ? grazie in anticipo
  13. farzo

    Bocchino clarinetto Lomax symphonie

    è ancora disponibile? apertura?
  14. farzo

    Vendo bocchini, legature ecc...

    salve maestro, sono nuovo del forum ma lo seguo da molto e molte volte i tuoi consigli, assieme a quelli degli altri clarinettisti, sono stati molto non solo a chi erano rivolti ma anche a me, quindi prima di tutto ringrazio. vorrei sapere il modello della legatura rovner perchè, eventualmente, dopo che l' avrò provata da daminelli, se mi piacerà, potrei acquistarla da lei visto il costo contenuto. naturalmente se è ancora disponibile! grazie arrivederci P.S. se non le sembro indiscreto vorrei sapere dove abita per l'eliminazione di eventuali spese di spedizione
×