Vai al contenuto

Corrado90

Members
  • Numero contenuti

    26
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Corrado90

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  1. Salve a tutti, mi chiamo Corrado. Suono il clarinetto da circa un anno. Da un po di tempo, però, non riesco più ad andare avanti. Mi ha annoiato. Sono tornato a pensare al mio vecchio amore: la tromba. Non l'ho mai suonata, ma è lo strumento a fiato che mi sempre piaciuto, da piccolo. Mi direte, ma perchè hai iniziato a suonare il clarinetto? Boh!! me lo chiedo anchio. Ho perciò deciso di acquistarne una e iniziare a suonarla. Vorrei però prendere uno strumento senza troppe pretese, giusto per provare, se poi mi piace ne prenderò uno professionale. Però d'altro canto non voglio neanche prende
  2. Ci sono i Jazz Conception for saxofone di lenni Niehaus, sono per sassofono ma vanno benissimo anche per il clarinetto. Sono fatti molto bene, 3 volumi a difficoltà crescente più i CD con le basi di batteria e basso. Se ti interessa io li ho tutti e tre. Tu di dove sei? Corrado
  3. Sono d'accordissimo con te, nevohteeb, l'errore l'ho fatto io, per giunta contro il parere del mio maestro, e non sono neanche stato molto furbo! Le mie considerazioni non sono affatto contro i forum. Erano di carattere generale. Alla fine nessuno mi ha obbligato, ho scelto io, ed ho capito che è stata una scelta un pò prematura. Considera che ora, dopo qualche altro mese di studio, il mio suono è enormemente migliorato, sempre con lo stesso bocchino; e sto cominciando a capire quando un'ancia è buona e quando è da buttare. Corrado
  4. Forse ho fatto il passo più lingo della gamba. Suono da meno di un anno. Qualche mese fa, frustrato da un suono che mi usciva ancora brutto e gracchiante, mi sono fatto prendere dalla frenesia (normale penso per i principianti) degli accessori. Ho deciso, dopo essermi girato tutti i forum in merito, di cambiare bocchino, ance e legatura. Spete cosa ho risolto? Un bel niente!! il suono era rimasto lo stesso, brutto e gracchiante come prima, ma con un centinaio e passa di euro in meno in tasca. Con biasimo (e forse anche un tantinello di meritata soddisfazione del mio maestro, mi aveva s
  5. OK, grazie per le risposte. Magari si può fare un segno sulle ance per identificare quelle migliori. Ciao
  6. Corrado90

    Come usare le ance

    Salve a tutti, io faccio così: monto un'ancia, la sfrutto fino a quando la poveretta non ce la fa più, poi la butto e ne meto un'altra. Ho letto che converrebbe fare così: 1) Togliere da una scatola di ance quelle una o due che suonano benissimo e usarle per le "occasioni particolari" 2) Usare quelle che restano ogni giorno a rotazione, fino a quando non sono più buone, in modo da non suonare sempre con la stessa ancia. Voi che ne pensate? Ciao Corrado
  7. Corrado90

    Jazz per clarinetto

    Salve, sono un "clarinettista" (non mi sento ancora di togliere quelle virgolette)da solo un anno. Studio musica classica ma il mio 2° amore è sempre stato il jazz. Qualcuno mi saprebbe dire dove e con chi studiare jazz in sicilia, magari nelle zone di Ragusa? In alternativa potete indicarmi un buon metodo per iniziare? Ciao
  8. In rete ne ho trovato uno che mi sembra molto interessante, si chiama Rubank. Lo conoscete? Ciao
  9. Ok provo il B40.L'ho vosto da Dampi a 74 euro + penso una decina per spese di spediz.Com'è il prezzo? Mettero ance vandoren 2.5 ( quelle con lo scatolo blu), sono da poco passato dalle 2 alle 2.5. A proposito, KingOfTheClarinet, vedo che sei di Catania. Mi puoi allora consigliare un negozio decentemente fornito per i fiati? Io sono di Modica, e i pochi negozi che ci sono quì a mala pena ti vendono qualce ancia e non di tutti i tipi. Ma se cominci a chedere bocchini legture o altro ti aprono le braccia. Ciao
  10. OK grazie per la risposta. Purtroppo mi viene un po difficile andare a provare i bocchini, quindi penso che mi orienterò su produzione non artigianali. Quello che sarebbe interessante sapere è questo: facendo una distinzione tra suono scuro e pastoso da un lato e suono squillante dall'altro lato, quale tipo di bocchino ci vuole per avere l'uno a l'altro? Cioè, ad esempio, becco chiuso=suono pastoso o suono squillante? E un'altra cosa, qual'è un becco chiuso? ad esempio il 4c Yamaha, con apertura 1.05mm è aperto o chiuso? e qual'è un becco aperto? Ciao
  11. Corrado90

    Bocchino Nuovo

    Salve a tutti, suono ancora da poco tempo. Ho un Yamaha col bocchino in dotazione, si chiama 4c. Voglio comprare un bocchino nuovo, ma non essendo ancora molto esperto non so cosa prendere.Premetto che mi piace un suono caldo e pastoso. Queste sono le caratteristiche del bocchino 4C: Tip Opening 1.05mm Facing Length 19.0mm. Quale bocchino mi consigliate? Saluti, Corrado
  12. Sei stato utilissimo. Era quello che volevo sentirmi dire. E sono daccordissimo con te sui duetti, sono essenziali per uno strumento come il clarinetto. Continuo con il Lefevre. Ciao e grazie.
  13. Grazie per le risposte. Avete ragione, la musica è sempre un piacere, anche le cose difficili. Ma se si può renderla più divertente è ancora più piacevole. Ciao
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy