Vai al contenuto

flap

Members
  • Numero contenuti

    4
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su flap

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  1. flap

    com'è difficile scegliere!

    grazie a tutti. Conosco già il negozio che black mi ha indicato, grazie. Come dicevo, penso di essere aver deciso per gli RC (molto probabilmente), anche se comunque mi lascio una finestra aperta. So che i Patricola saranno a lecce per la fine di marzo e che porteranno con loro un ricco campionario di clarinetti da mostrare ed eventualmente far provare. però mi rimane un dubbio: se nei negozi i clerineti vengono ripetutamente provatie riprovati, ed alla fine magare neanche venduti, si può dire che ciò che rimane alla fine può essere considerato materiale demo? Eppure vengono venduti come nuovi, per non parlare poi dei falsi selmer presenti sul mercato. flap
  2. flap

    com'è difficile scegliere!

    sapresti consigliarmene qualche negoziante serio e ben fornito?
  3. flap

    com'è difficile scegliere!

    grazie del consiglio. Il problema è che è difficile trovare, almeno dalle mie parti (mt) un negozio milto fornito, o comunque con più clarinetti che riferiscono allo stesso modello. Diciamo che nella mia mente, ho già ristretto il campo delle scelte a 2 soli modelli.RC ed RCprestige appunto. scusate se faccio ancora la stessa domanda: ma è così evidente una probabile differenza di suono tra diversi RC per esempio? Flap
  4. flap

    com'è difficile scegliere!

    un saluto a tutti! sono un nuovo iscritto del forum, ma lo seguo da diverso tempo e le vostre discussioni mi sono state di notevole aiuto in diverse circostanze. Quindi grazie! Sono alle prese con un nuovo acquisto: ho un vecchio buffett, ed ho deciso di farmi un regalo per il mio prossimo compleanno (fra 10 giorni). Suono il clarinetto per diletto, quindi chi vi parla non è certamente un esperto, quanto uno studente di musica che dopo una vita fatta di studi economici, ha deciso di dare un senso musicale alla propria vita! Da quasi quindici anni avevo abbandonato il clarinetto, ripreso a fatica qualche mese fa con tanto di maestro che mi segue. Innanzitutto vorrei capire se comprare un clarinetto con intonazione 440 o 442. Il mio maestro mi suggerisce che ciò non ha tanta importanza, in quanto si andrebbe, all'occorrenza, ad intervenire sul barilotto(è davvero un discorso così riduttivo?).Poi non so decidermi sul clarinetto da regalarmi: ho visto degli RC ed RC prestige bellissimi, confrontati anche con un selmer odissee e con un Patricola. Devo dire che la prima impressione è stata a favore dell'RC base (440) più che del RC prestige. Il selmer non mi garbava tanto.Il Patricola lo vedo molto spartano, ma non l'ho sentito suonare. Il discorso della scelta viene anche condizionato dal fatto che nel negozio di turno dal quale si va per scegliere lo strumento, solitamente si trova uno strumento per tipo. Quindi c'è poca possibilità di mettere strumenti della stessa serie a confronto. Ma è davvero così notevole la probabile differenza tra strumenti della stessa specie? E poi un ultimo chiarimento: ma se tutti provano i clarinetti nel negozio, alla fine non finisce che gli strumenti venduti sono, come dire, già usati piuyttosto che nuovi di pacca? Grazie anticipato per l'aiuto che vorrete offrirmi. Un caro saluto a tutti. Flap
×