Vai al contenuto

hurdy-gurdy

Members
  • Numero contenuti

    1161
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su hurdy-gurdy

  • Rank
    Essenziale

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Visite recenti

1098 visite nel profilo
  1. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Vecchia diatriba quella confronto di audio digitale con perdita e senza perdita. Per mia esperienza, se un mp3 (o simili) è fatto bene è molto difficile distinguerlo dalla versione senza perdita. Certo, un impianto di buona qualità aiuta, ma serve anche esperienza, sapere a cosa prestare attenzione. Ad esempio in un mp3 di qualità media/scarsa viene applicato un filtro passa-basso che taglia le frequenze al di sopra di un certo valore. Il risultato è un suono più chiuso, inscatolato. Lo si può precepire in un brano ascoltando i piatti della batteria, ad esempio. Ma considera che in un mp3 di buona qualità questo filtro non è applicato, oppure è applicato a frequenze talmente alte da essere ai limiti dell'udibile o oltre. In definitiva direi che dipende da: qualità dell'audio compresso, allenamento all'ascolto, salute dell'apparato uditivo e impianto. Cosa diversa è la differenza tra qualità CD e alta risoluzione. Per me, semplicemente, non esiste. Anzi, considero l'alta risoluzione una truffa con la quale spillare quattrini alla gente. Tra l'altro andrebbe verificato che l'alta risoluzione sia veramente tale. Mi è capitato più di una volta (documentato anche nel forum) di acquistare musica in alta risoluzione da siti famosi e scoprire che al di fuori della banda audio del CD non vi era nulla. Semplicemente fuffa. Al giorno d'oggi che lo spazio di archiviazione non è più un collo di bottiglia io tengo la mia collezione in formato FLAC. L'mp3 ha senso in una sola situazione, a mio parere, ovvero in quelle situazioni d'ascolto precarie, tipo auto o in mobilità in mezzo al rumore. Io uso l'encoder LAME, bit rate variabile e qualità massima, per massimizzare il rapporto qualità audio/compressione. Ma anche se è molto difficile distinguere tra i due, considero la mia collezione FLAC un backup dei miei CD e non mi sognerei mai di cancellarla per tenere solo la versione con perdita. Da possessore di un MacBook Pro (2015) credo che tu possa sicuramente migliorare la qualità dell'ascolto rispetto a come ascolti ora, fregandotene delle differenze tra mp3 e FLAC. Intendo dire che l'obiettivo non è arrivare ad un impianto che ti consenta di cogliere queste differenze, ma quello di ascoltare con la massima qualità e soddisfazione possibile, date le tue esigenze e il tuo budget. E questa era la mia risposta alla tua prima domanda. La direzione (impianto tradizionale ampli/casse? Cuffie?) però la puoi decidere solo tu. Anche un lettore portatile (o DAP che dir si voglia) da 1000 euro serve a poco se poi ci attachi delle cuffie o auricolari inadeguati. Per quanto riguarda la seconda domanda. Personalmente eviterei Sony per due motivi. Non conosco il player in questione, ma solitamente la Sony usa connessioni proprietarie che richiedono cavetti adattatori non proprio economici. Inoltre ultimamente la Sony ha sfornato questa mirabolante tecnologia DSEE che promette il "ripristino delle alte frequenze perse in fase di compressione"... Roba da denuncia per pubblicità ingannevole. Personalmente lo trovo a dir poco disonento e da questo genere di cose sto alla larga. Oltre ai Fiio, sui quali ti consiglio di documentarti su forum specialistici visto che anche da una generazione alla successiva dello stesso modello ci possono essere differenze significative, ti consiglio di considerare Cayin (l'N3 è già un buon prodotto).
  2. hurdy-gurdy

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Speriamo escano altre registrazioni di Moravec! Purtroppo non ha lasciato molto, era un perfezionista. La Supraphon ha proposto diverse cose sue, non so se detiene i diritti sul suo catalogo. Moravec quando si esercitava o studiava aveva l'abitudine di registrarsi e riascoltarsi. Chissà... magari qualche nastro è rimasto e prima o poi vedrà la luce.
  3. hurdy-gurdy

    Notizie dal mondo della musica classica

    Sarà stato il flit...
  4. hurdy-gurdy

    Notizie dal mondo della musica classica

    Beh, forse oggi in ambito HIP si potrebbe parlare di ba-pop o ba-indie, invece che di ba-rock.
  5. hurdy-gurdy

    L'ultimo CD acquistato (musica classica)

    Contemporaneamente?
  6. hurdy-gurdy

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    J.C.F. Bach 7 Symphonies Kölner Kammerorchester Helmuth Müller-Brühl
  7. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Il Belkin Gold può andare. Io intendevo i cavi di segnale (lettore CD -> ampli) e di potenza (ampli -> diffusori).
  8. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Figurati e complimenti! E per i cavi hai risparmiato qualcosa? Niente di esotico, ma nemmeno cineseLie E non dimenticarti di fare rodare tutto a dovere, soprattutto i diffusori. Ci vorrà qualche decina di ore prima che l'impianto si esprima al meglio. E poi goditi la musica che è la cosa importante e dimenticati il resto. Buoni ascolti!
  9. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Uno dei maggiori "sponsor" in Italia delle Elac precedenti è stato TNT-Audio. Ti consoglio vivamente di dargli un'occhiata. Oltre alla recensione, se controlli la rubrica delle lettere ne troverai decine sulle Elac. Fossi in te scriverei a loro indicando le tue esigenze, generi acoltati, preferenze di suono, budget, stanza (schemino con dimensioni/distanze e foto sono gradite), ecc... Però dovrai aspettare che riprendano le attività tra circa 3 settimane. Questo è il miglior consiglio che posso darti.
  10. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    7000 e 7001 sono sicuramente fuori produzione, le trovi solo usate.
  11. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Io nell'usato qualche affare l'ho fatto, con un po' di pazienza. Però il discorso del nuovo a qualcosa in più ci può stare benissimo, almeno all'inizio. Col tuo budget devi per forza orientarti sull'entry level, che in casa Marantz vuol dire PM5005 / CD5005. Oppure Cambridge Audio Topaz AM5 / CD5. O simili di altre marche. Se non hai fretta aspetterei anche qualche recensione delle B5.2 per vedere che differenze ci sono con le vecchie e quali abbinamenti consigliano. Le vecchie consigliavano di abbinarle con amplificazioni più brillanti, cioè più aperte in gamma alta, visto che erano più dolci in quella zona. Se queste nuove le hanno modificate per renderle più brillanti, allora può darsi sia meglio abbinarle ad amplificazioni meno vivaci per evitare di esacerbarne il carattere e rendere faticoso l'ascolto.
  12. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Con 7000 e 7001 siamo già un po' sopra l'entry level, però non sono un po' vecchiotti? Io cercherei qualcosa di più recente. Per quanto riguarda la potenza, 40-50 W vanno già bene.
  13. hurdy-gurdy

    Impianti audio per ascoltare la musica classica

    Intanto complimenti per le nuove ELAC! Credo che l'Azur A340 sia fuori produzione, quindi se vuoi proprio quello o provi da qualche distributore ufficiale Cambridge (negozio) oppure ti rivolgi all'usato. Per l'ampli io guarderei nell'usato non troppo vecchio, ultimi 2/3 anni. Con un po' di pazienza, a parità di spesa ti puoi portare a casa qualcosa di categoria superiore. Per il lettore CD invece andrei sul nuovo, sono oggetti un po' più delicati. A meno che tu non abbia la possibilità di provarlo di persona per verificare che sia tutto a posto. Per cominciare potresti puntare a un'abbinata (lettore+ampli) monomarca, per evitare accoppiate poco sinergiche. Oppure su accoppiate di marche diverse che si sa essere valide. E qui è meglio se ti rivolgi ad un forum specifico. Se non ho capito male le nuove Debut cercano di correggere un po' la prima versione sulle alte frequenze, che risultavano più rilassate. La cosa è da verificare (non ho letto recensioni) per evitare amplificazioni che andando nella stessa direzione potrebbero portare ad un suono troppo brillante e affaticante. Sono solo mie speculazioni queste, vedi se riesci a trovare informazioni a riguardo. Un'idea potrebbe essere quella di scrivere alla rubrica della posta di TNT-audio.
×