Vai al contenuto

ArnoldLaPuffola

Members
  • Numero contenuti

    5
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su ArnoldLaPuffola

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  • Compleanno Febbraio 4

Profile Information

  • Sesso
    Femmina
  1. Salve a tutti! Allora, vi espongo in maniera sintetica (si spera) il mio dilemma. Ho finito le superiori lo scorso anno, e mi sono presa quest'anno "libero" dall'uni perché ho il diploma di violino a luglio. Il problema fondamentale è che non voglio rimanere nel mio conservatorio attuale, sebbene sia molto legata al mio maestro, perché voglio esplorare nuove cose, ed il mio conservatorio non me lo consente perché non offre molto, da nessun punto di vista. Allora mi chiedevo, cosa mi consigliate, biennio? E se si, dove? Quali docenti vi sentite di indicarmi? Chi potrebbe darmi più chances di ri
  2. Ma questo è il De Pasquali-Principe! Didattica e storia del violino, lo sto leggiucchiando per l'esame! Sezione pedagogia In effetti è interessante
  3. Perlman su tutti Amore infinito Poi adoro anche Mintz. Ovviamente c'è una lunga serie di violinsti che adoro, ma.. Perlman è Perlman! E' così piacevole anche quando lo si guarda suonare.. Ha un tocco genuino, direi! Non so se mi sono spiegata
  4. Io sto portando Mendelssohn all'esame di ottavo.. Beh, sarà forse perché sono ancora un po' acerba ed immatura (parlo da un punto di vista musicale), ma lo considero decisamente complesso, non solo da un punto di vista tecnico (alcune parti del primo e tutto il terzo tempo sono micidiali), ma anche musicalmente è veramente arduo, specialmente il secondo, bisogna starci con la testa, per così dire; poi ovviamente Čajkovskij, Sibelius e Beethoven, sono parecchio complicati, sissì. Per il resto, io mi commuovo anche con la sigla di David lo Gnomo! A volte, quando capita di sentirmi particolarme
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy