Vai al contenuto

Madiel

Admin
  • Numero contenuti

    22529
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Madiel

  1. Madiel

    Mahler

    E' solo storica quella di Barbirolli, per il resto c'è di meglio!
  2. Madiel

    Mahler

    Potevi citare Klemperer, la sua 9a è storica, bellissima e ben registrata.
  3. La prima sinfonia veramente moderna del XX secolo...
  4. Mannaggia, tifavo per Sgarbi e le ha prese! Non siamo pessimisti, in fondo si sta aprendo l'era dell'opera "fai da te". Si cambia ciò che ci turba
  5. Non ne ho idea! Il forum è da poco aggiornato, sto ancora verificando se tutti i dettagli siano a posto Ottima questa versione, tra l'altro è pure piuttosto nota agli addetti ai lavori. Forse la preferisco alla successiva, anche se non può competere con il digitale super fiammante degli anni ottanta targato Decca. Io al momento ascolto questo classico
  6. Mi piacerebbe campare ancora due o tre generazioni, solo per il gusto di vedere i danni del politicamente corretto
  7. Madiel

    Hurwitz & co.

    Allora ricordavo male io, forse era un'altra opera con alcuni interpreti simili. Insomma, stavolta almeno nell'opera lirica il nostro ci ha azzeccato!
  8. Madiel

    Hurwitz & co.

    E questa ? Non è una edizione in genere molto criticata ? @Wittelsbach mi pare ne avessi accennato qualche volta, o sbaglio ?
  9. Madiel

    Necrologi

    Il 4 maggio è scomparso il compositore Boris Porena (1927-2022), noto allievo di Petrassi, fu anche didatta di larga fama e ben noto pensatore (si occupò di politica, filosofia, economia e tanto altro !)
  10. Giuro, io non c'entro nulla!
  11. I pezzi non sono brutti in sé, il problema a mio modesto avviso è soprattutto l'esecuzione, terribilmente piatta. Secondo me du Closel non capisce nulla di Malipiero. Il pezzo migliore è Ditirambo tragico, del 1918 e già tipico di una specifica estetica di Malipiero. Gli altri sono lavori giovanili che neppure l'autore considerava adeguati e aveva ritirato. Meglio ascoltare opere giovanili più personali e meglio confezionate, come la Sinfonia del mare o Sinfonia del silenzio e de la morte, che risalgono a poco più di uno o due anni dopo Dai Sepolcri e Sinfonia degli eroi, ma che sono proiettate verso ben altri mondi espressivi.
  12. Madiel

    Hurwitz & co.

    Curioso, tra le edizioni elencate non conosco proprio l'ultima con Martinon ! Nel complesso, direi che stavolta le dritte di Hurvizzo siano condivisibili al 100%.
  13. Anche io sono rimasto meravigliato, sembrava che la sua carriera romana e discografica fosse "finita". Ricordando un vecchio post del forum, direi che stia riprendendo la serie italiana lasciata in sospeso, per cui tra non molto potremmo vedere la progettata integrale dei concerti per orchestra di Petrassi e molte altre sorprese.
  14. Tutto molto bello! Il cd di Malipiero è il ritorno di La Vecchia con la sinfonica di Roma dopo vari anni di oblio, bisticci e chissà cos'altro! Il pezzo di Malipiero "Per una favola cavalleresca" dovrebbe essere una prima incisione.
  15. Nei giorni di "buco" forumistico mi sono concentrato su questa edizione, che mi sembra eccezionale @miaskovsky e tutto coloro che apprezzano
  16. Madiel

    Hurwitz & co.

    Su questo ha ragione! Tra l'altro, lo è anche dei miei! 😍
  17. Madiel

    Hurwitz & co.

    no, mai sentito, anche perché ho sempre seguito molto poco questo direttore. Conosco qualche video dal vivo on line, niente di particolare per un giudizio complessivo. Tutto sommato, però, quel poco che ho sentito mi lascia abbastanza indifferente. Non significa poi molto, perché potrebbe menzionare altri dischi effettivamente meravigliosi di Naxos. Per me, quel Messiaen di Wit è onesto, ma niente di più - e penso che la critica nel complesso sia d'accordo.
  18. Madiel

    Hurwitz & co.

    Con questo ha fatto lo slalom gigante di arrampicata sugli specchi bagnati per non suggerire l'edizione di Tilson Thomas del 1970 con la Boston SO, senza dubbio migliore di quella Naxos, solo perché accompagnata dalla (per lui) tremenda 4a Sinfonia con Ozawa
  19. Madiel

    Hurwitz & co.

    Wit è bravo, ma non credo particolarmente distinto in quel disco. Ieri mi sono riascoltato metà della sinfonia su tubo per scrupolo, ma in tutta sincerità non capisco perché preferisca questa edizione rispetto ad altre L'ho trovato abbastanza noioso, lasciato a metà tra gli sbadigli. Hurvizzo sarà innamorato di Wit come per Litton ? E sarà corrisposto dai nostri eroi ?
  20. Madiel

    Hurwitz & co.

    Secondo me, è nettamente meglio Chailly...
  21. Grazie e ricambio, carissimo! Felice di rileggerti !
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy