Vai al contenuto

Ives

Members
  • Numero contenuti

    5969
  • Iscritto

Tutti i contenuti di Ives

  1. Ives

    Anton Bruckner

    Chissè se i bruckneriani vorranno saggiarle...
  2. Ives

    Anton Bruckner

    A me piace molto la semi di Abbado, ma solitamente non piace a nessuno...😁 Wand va più che bene, Skrowa integrale non lo conosco, ho sentito alcune letture tarde ma con l'orchestra del Minnesota e le caratteristiche sono quelle descritte da Snorlax.
  3. nobody knows nobody sees nobody knows.....but me!!! Celebre quella di Cash nei suoi concerti in carcere: Ringrazio e ricambio con:
  4. Schumann Manfred, incidental music Op. 115 (with spoken text) Singers: Song of the Spirits – Gertrude Holt, Claire Duchesneau and Niven Miller Incantation – Niven Miller, Glyndwr Davies and Ian Billington Actors: Manfred – Laidman Browne Witch of the Alps and the Phantom Astarte – Jill Balcon Nemesis and the Spirit Genius of Manfred – Raf de la Torre A Spirit and Abbot of St Maurice – Laidman Browne A Young Chamois Hunter and Servant to Manfred – David Enders BBC Singers and the Royal Philharmonic Orchestra Sir Thomas Beecham
  5. Era Equiluz il terzo con Langridge. °°°°°° Tchaikovsky Manfred, symphony in B minor after Byron's dramatic poem Op. 58 Philarmonia Orchestra/Riccardo Muti
  6. In realtà sto vedendo il video su Sky da cui fu tratta la traccia audio per il disco, live 1985 nella Basilica di Graz. Harnoncourt usa strumentale nutritissimo rispetto a quanto si fa oggi, abbastanza raffinato nella resa tecnica e ricco d'atmosfera in quella "emozionale". Dei sei cantanti bravo e consono al repertorio solo Langridge, gli altri annaspano in un tono troppo matronale o cavernoso. Bene pure i vari cori anch'essi in gran numero, ma abbastanza agili nella resa sonora (quello di bambini è sempre inascoltabile). Il video ha un suo fascino "pionieristico".
  7. Mai sentito. Dico che non la conosco, mi fido di lei! 😁 @Snorlax e @Wittelsbach in controdedica. Tutta l'op. 18...
  8. Les Nuits d'eté di Berlioz con Ozawa e i Bostonians (1984). Seguono Trois Mélodies di Satie (1985 con Dalton Baldwin al piano).
  9. Telemann Overture-Suite "Burlesque de Quixotte" Apollo's Fire/Jeannette Sorrell @glenngould ho anch'io quel disco Apex con Dutoit giovanissimo ancora in Svizzera...
  10. Grazie, disco molto bello, riuscitissimo, come un pò tutto il Maazel giovanile, soprattutto nel repertorio "coloristico" franco-russo. All'epoca riusciva ancora a calibrare perfettamente l'insuperabile maestria tecnica (prima che diventasse maniera), la personalità spiccata (prima che diventasse routine) e la capacità di dare impulso drammatico, al calor bianco, a certe pagine (prima che si trasformasse in loffio mestiere). Ricordo anche in quel periodo del Brahms ottimo, del Rimski, del Respighi, del Ravel fenomenale... Qualche anno dopo, incise a Vienna per la Decca il Romeo berlioziano completo, con le parti vocali e corali (è stato un must del suo repertorio, ci sono anche varie incisioni live a Parigi e a Roma con i complessi della Rai): Incisione bellissima anche questa, secondo me tra le migliori (Ozawa, Munch, Levine) e recentemente ristampata nella serie australiana Eloquence. Ricambio con questa pillola purcelliana da The Indian Queen:
  11. Handel Two German Arias Look down harmonious Saint, cantata HWV 124 Robert Tear, tenor ASMF/Sir Marriner
  12. Contiene questo, di cui Pinnock da una la lettura meno rutilante di questa che mi appare tra i consigli di YT: @hurdy-gurdy
  13. Ives

    Anton Bruckner

    La qualità audio sicuramente non sarà delle migliori. Il senso è prendere cose senza diritti e farne un'integrale con intepreti più disparati. Con le alternative anche economiche che ci sono sul mercato, lascerei perdere.
  14. Assurdo che non l'abbiano incluso nel box dedicato a Blomstedt/San Francisco:
  15. Debussy En blanc et noir Argerich/Kovacevich, pianos
  16. Schubert Six Overtures Der Teufel als Hydraulicus, Overture to the vocal comedy D.4 (ca. 1811) 00:00-03:50 II. Des Teufels Lustschloß, Overture to the Singspiel D. 84 (1814) 03:50-12:00 III. Overture in D major ‘in the Italian Style’ D. 590 (1817) 12:00-20:20 IV. Overture in C major 'in the Italian Style' D. 591 (1817) 20:20-27:55 V. Die Zwillingsbrüder, Overture to the Singspiel D. 647 (1819) 27:55-32:15 VI. Die Verschworenen (Der häusliche Krieg), Overture to the Singspiel D. 787 (1823) 32:15-39:50 English Sinfonia/Sir Charles Groves
  17. I "barocchisti" non possono esimersi...
  18. Barber Knoxville: Summer of 1915 Sylvia McNair, soprano Atlanta Symphony Orchestra Yoel Levi Brano meraviglioso e perfetto per l'assolato meriggio estivo (anche se l'atmosfera rievocata pare essere più sul tardi).
  19. Ti seguo ma con: Falla El sombrero de tres picos Montréal/Charles Dutoit
×
×
  • Crea Nuovo...