Vai al contenuto

Alexandro

Members
  • Numero contenuti

    4
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Alexandro

  • Rank
    Nessuno (per adesso)

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Interessi
    Composizione, musica antica, musica contemporanea, jazz, colonne sonore, letteratura, filosofia.
  1. Stranamente questo topic è stato postato due volte, vi chiedo scusa.
  2. Alexandro

    Metodi e studi

    Ciao amici chitarristi, Sono nuovo del forum quindi faccio un saluto di presentazione ed inizio facendo i miei più sentiti complimenti. Desidererei "usarvi" per un consiglio e un confronto. Studio chitarra classica da poco e con il mio insegnante (ottimo e autorevole) abbiamo delineato un percorso di studio atipico e molto personale per varie ragioni. Sono già pianista e studio composizione in conservatorio e in un'altra scuola privata più varie altre cose: morale, conosco già la musica e ho chiesto di sviluppare un percorso che mi portasse al più presto a vedere le cose della chitarra che più mi interessavano dal punto di vista compositivo. A causa di ciò studio scale e tecnica varia su materiale di Chiesa (con qualcosa "spizzicato" da Sagreras) e lavoro su studi presi da Guitarkosmos di Reginald Smith Brindle, "Modern Times" e sto iniziando con timidezza a vedere gli "Estudios Sencillos" di Brouwer. A questo filone per così dire contemporaneo affiancherò presto qualcosa preso dal repertorio vihuelistico. -So quello che state pensando: al pazzo piace la musica antica e quella rinascimentale... assurdo lol. Qui arriva la domanda: vorrei studiare per conto mio, usando cioè il mio insegnante come "controllo sporadico", un materiale più tradizionale per mia cultura personale e volevo chiedervi cosa mi consigliereste di prendere per il mio livello. So ad esempio di un libro che si chiama "Required Studies for Classical Guitar" che dovrebbe rappresentare una bella antologia al riguardo. Un piccolo chiarimento: so di essere poco ortodosso nel chiedere del materiale da studiare per conto mio ma sto studiando la chitarra da compositore (ehm... aspirante tale), per allargare le mie vedute e conoscere vari strumenti, quindi non ho particolari pretese interpretative o tecniche, ho bisogno di conoscere un pò di letteratura! Grazie per l'aiuto che sicuramente saprete darmi! Ale PS Ho visto un libro che mi ha incuriosito in libreria, questo metodo: />http://www.spartiti.biz/descrizione.asp?Ref=100252 Lo conoscete? Se si, com'è? (magari è famosissimo e io faccio la figura dell'ignorante ;-)
  3. Alexandro

    Metodi e studi

    Ciao amici chitarristi, Sono nuovo del forum quindi faccio un saluto di presentazione ed inizio facendo i miei più sentiti complimenti. Desidererei "usarvi" per un consiglio e un confronto. Studio chitarra classica da poco e con il mio insegnante (ottimo e autorevole) abbiamo delineato un percorso di studio atipico e molto personale per varie ragioni. Sono già pianista e studio composizione in conservatorio e in un'altra scuola privata più varie altre cose: morale, conosco già la musica e ho chiesto di sviluppare un percorso che mi portasse al più presto a vedere le cose della chitarra che più mi interessavano dal punto di vista compositivo. A causa di ciò studio scale e tecnica varia su materiale di Chiesa (con qualcosa "spizzicato" da Sagreras) e lavoro su studi presi da Guitarkosmos di Reginald Smith Brindle, "Modern Times" e sto iniziando con timidezza a vedere gli "Estudios Sencillos" di Brouwer. A questo filone per così dire contemporaneo affiancherò presto qualcosa preso dal repertorio vihuelistico. -So quello che state pensando: al pazzo piace la musica antica e quella rinascimentale... assurdo lol. Qui arriva la domanda: vorrei studiare per conto mio, usando cioè il mio insegnante come "controllo sporadico", un materiale più tradizionale per mia cultura personale e volevo chiedervi cosa mi consigliereste di prendere per il mio livello. So ad esempio di un libro che si chiama "Required Studies for Classical Guitar" che dovrebbe rappresentare una bella antologia al riguardo. Un piccolo chiarimento: so di essere poco ortodosso nel chiedere del materiale da studiare per conto mio ma sto studiando la chitarra da compositore (ehm... aspirante tale), per allargare le mie vedute e conoscere vari strumenti, quindi non ho particolari pretese interpretative o tecniche, ho bisogno di conoscere un pò di letteratura! Grazie per l'aiuto che sicuramente saprete darmi! Ale PS Ho visto un libro che mi ha incuriosito in libreria, questo metodo: />http://www.spartiti.biz/descrizione.asp?Ref=100252 Lo conoscete? Se si, com'è? (magari è famosissimo e io faccio la figura dell'ignorante ;-)
  4. Ciao a tutti, Sono Alessandro, studio chitarra da un paio d'anni e studio Composizione in conservatorio, Musica da film presso una scuola privata e Pianoforte privatamente. Complimenti per questo meraviglioso forum!
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy