Vai al contenuto

kaj88

Members
  • Numero contenuti

    234
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su kaj88

  • Rank
    Qualcuno
  • Compleanno 16/06/1988

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Luogo
    Milano

Visite recenti

928 visite nel profilo
  1. Joseph Haydn (1732-1809)

    A qualcuno potrebbe interessare...
  2. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Interessante, l’avevo visto nel Blu-Ray del film, se non erro. Se ti interessa l’argomento guarda questo, se non l’hai già visto (occhio che è un po’ forte). Intanto ascolto questo
  3. Georg Friedrich Händel

    Durante alcune ricerche mi sono imbattuto in diversi documenti che attestano chiaramente che Handel suonava abitualmente alcuni fortepiani a Londra e che (ma questo non è assicurato) potesse aver avuto modo con D. Scarlatti, di visionare e suonare i prototipi di Cristofori già in giovinezza... Possibile che nessuno abbia spinto un po’ la sperimentazione cambiando strumento nella produzione da camera o al BC? Io ho trovato solo qualche brano suonato dal fortepianista Robert Hill... La fuga finale è spaziale ma tutta la suite ha senso al fortepiano per me...
  4. Georg Friedrich Händel

    Se ti piace anche "guardare" le opere una buona versione del Giulio Cesare sia musicale che scenica (ma non vocale soprattutto perché la DeNiese che fa Cleopatra non mi piace affatto) è questa:
  5. Domenico Scarlatti (1685-1757)

    O peggio, così:
  6. Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Alcune, pur se idiomaticamente cembalistiche, suonano davvero bene anche sul re degli strumenti!
  7. Georg Friedrich Händel

    Per quanto riguarda alcune scelte musicali (ad esempio i probabilissimi inserti di intermezzi clavicembalistici di Babell che era seduto al cembalo durante le prime esecuzioni londinesi e la cui produzione è di ispirazione panhandeliana) la critica si è spaccata. Io le ho trovate davvero giuste e coerenti (se avessero inserito qualcosa del periodo italiano all’organo, anche un’improvvisazione à la manière d’Handel, avrei gridato al miracolo) perchè perfettamente calzanti nel quadro di come, secondo me, dovrebbe essere concepita l’opera barocca. Non in quanto mera riproposizione museale di una certa musica di un dato compositore, ma come una rappresentazione, un’esperienza, che non manchi di essere corredata di tutte le parti essenziali dell’opera (non meno importante la parte visiva). In senso filologico mi piacerebbe davvero più slancio nelle scelte dei direttori ma il vero problema credo sia il dio denaro... Naturalmente questo giudizio sul Rinaldo di Jacobs non è altrettanto entusiastico quando parliamo delle voci, pur dando atto alla Genaux di avere così tanta grinta, non sopporto il suo modo di articolare le agilità (sembra che pronunci tante “V” tra una nota e l’altra...). Se alla versione di Jacobs avessero aggiunto una, pur minimale, componente visiva, avremmo avuto una versione iconica e rinnovatrice. A proposito di comparto visivo, a me non dispiace, in quel senso, questa versione: Ricordo una bella Armida, a livello vocale, ma mi chiedo che ne pensi @Pinkerton...
  8. Cerco lo spartito di questa toccata d'organo oppure una raccolta in cui è contenuta. Grazie in anticipo a chiunque scriverà!
  9. Cosa state ascoltando ? Anno 2015

    Buonanotte a tutti gli amici del forum. Un buon Telemann dedicato a tutti voi. >https://www.youtube.com/watch?v=SwuO6w7K4ps
  10. Cosa state ascoltando? Anno 2013

    A chi gradisce
  11. Cosa state ascoltando? Anno 2013

    http://www.youtube.com/watch?v=MDSU1hDkYfk A chi gradisce, http://www.youtube.com/watch?v=junmnuuTBaY Un po' di Potenza per gli handeliani DOC e a chiunque debba controdediche.
  12. Cosa state ascoltando? Anno 2013

    Belli, ma questo è un altro ascolto:
  13. Cosa state ascoltando? Anno 2013

    Ai classicisti e chi gradisce!
×