Vai al contenuto

noone

Members
  • Numero contenuti

    1282
  • Iscritto

2 Seguaci

Su noone

  • Rank
    Essenziale

Profile Information

  • Sesso
    Femmina

Visite recenti

15646 visite nel profilo
  1. Ma non serviva che ti disturbassi a riabilitarli! Lo dico sinceramente, non c'è problema, lascia stare 👍
  2. Grazie Madiel, ora si è riabilitato! Però ti posso assicurare che fino ad un'ora fa non compariva proprio l'icona della posta. Capisco. Trovo un po' insolito che si siano oscurati solo i miei post, ma pazienza. Anzi, meglio così. Sono consapevole di non essermi mai distinta per la condivisione di contenuti di qualità. Non lo sapevo, grazie per l'informazione. Beh, notando che i miei post ed il mio messenger erano scomparsi mi sono fatta un bel po' di domande...
  3. Buonasera a tutti. La situazione del mio profilo è attualmente la seguente: -non posso inviare messaggi privati a nessuno; -sono stati cancellati tutti i miei post pubblici sul forum ad eccezione di cinque; -sono scomparse tutte le mie conversazioni private. Addirittura non visualizzo più nemmeno l'icona del Messenger personale che solitamente compare in alto a destra vicino al campanello delle notifiche. Vorrei capire se tutto questo è frutto di un qualche ban o blocco da parte della moderazione ed eventualmente conoscerne i motivi. Grazie in anticipo a chi mi fornirà delle delucidazioni.
  4. La mia canzone preferita su Gesù ❤
  5. noone

    Poesia

    Che poesia adorabile Pink, grazie! Buone feste a te e a tutto il forum 🎄💫
  6. noone

    Cinema

    Sono tanto lieta che ti sia piaciuto! Ho l' impressione che in questo piccolo video sia raffigurata la vera felicità. Almeno per me è così.
  7. noone

    Cinema

    Rispondo alla dedica qui @Pinkerton sperando sia di tuo gradimento questo piccolo episodio di 10 minuti tratto dal film Stimulantia. Scene dai primi due anni di vita di Daniel Sebastian riprese dal suo papà Ingmar Bergman, con in sottofondo le variazioni per pianoforte "Ah, vous dirais-je, Maman" K265 di Mozart suonate da Käbi Laretei, quarta moglie del regista svedese ed ovviamente mamma di questo piccolo biondino. https://youtu.be/FvqnqvzWDfw
  8. Salve a tutti! Spero stiate bene! Purtroppo ho poco tempo per la musica e per interagire, ma quando ogni tanto butto l'occhio qui alla ricerca di qualche suggerimento d'ascolto non rimango mai delusa, ed oggi ho trovato anche questa bellissima dedica, grazie Pink! Che voce dolcissima ha Lorenz qui, sembra proprio un fiore. Mi unisco ai complimenti per l'ultima recensione di Wittels, che definire grandiosa è dir poco.
  9. Anch'io Luciano ho questa sensazione riguardo a Riccardo. Sento che il suo immolarsi sia dovuto alla sua coerenza incrollabile, alla sua integrità assoluta, al suo non essere una canna agitata dal vento delle aspettative, delle paure e dei compromessi umani. Nonostante sia un Conte, per me nell' intimo si dimostra lontano dal potere e dal successo, sciolto da ogni diplomazia e comodità, senza un prezzo per essere comprato. È un uomo libero dalla paura di non apparire e di non appartenere a qualcuno o a qualcosa. È la storia di un uomo che dà un grandissimo valore alla sua coscienza, e segue solo quella, a qualsiasi costo.
  10. Satana è in gamba, ma Dio ha più fantasia.
  11. noone

    Cinema

    Che capolavoro di scena, quanta maestria. Non la conoscevo ma mi sono bastati pochi secondi per capire che, oltre ad essere bellissima, è un' attrice dal talento cristallino.
  12. Grazie Giordano, Giobar e Glenn! (quante g!) Da brividi Abbado, come sempre in questo Requiem. La Gheorghiu è intensa e coinvolgente ma risulterebbe più interessante e credibile se la sua tecnica fosse più forte e stabile. Ricambio con questa bella intervista al buon e sempre rimpianto Dino Ciani riguardo Debussy e Puccini. Estendo anche al mio amico Tenente @Pinkerton e a @Majaniello , estimatore di questo geniale pianista.
  13. La mia canzone preferita di Paolo Conte: Invece la mia cosa preferita di Paolo Conte è come ha risposto ad una domanda durante un' intervista. La domanda era la seguente: "Maestro, a Lei che tipo di donna piace?". Con la massima umiltà, io ritengo che esista solo una risposta a questo quesito, ovvero quello scelto da Conte: sorridere e dire "Tutte". Qualsiasi altra risposta la troverei noiosa, inutile, falsa, perfino irritante e fastidiosa. Conte, che la sa lunga, in quel frangente è stato perfetto.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy