Vai al contenuto

astenia

Members
  • Numero contenuti

    34
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su astenia

  • Rank
    Nessuno (per adesso)
  1. ma scusate quali sono le caratteristiche di un becco in cristallo?....che apertura ha?...ho visto che chi lo usa lo usa x il jazz
  2. Ciao Andrea benvenuto a far parte di questa comunità P.S.: buono studio
  3. :-) mi auguro che anche tu riesca a trovare un becco che fa x te
  4. eh h eh ehe he fammi sentire belle cose....il 26 abbiamo il concerto di natale....e io mi sono appena tagliato via un pezzettino di indice...una sciocchezza ma...spero di riuscire almeno a suonare x tal data.... io cmq la differenza che ho notato da un b45 normale e un 5rv 88 è che essendo meno inclinato il profilo 88 , x avere una quantita di suono maggiore lo devo tenere un pò di + in bocca, e l'ancia la controllo meglio...il b45 (o un'altro non 88) al contrario da subito tutto e se lo tieni d+ in bocca "fischia"...questo esasperatamente parlando...insomma il profilo 88 a me aiuta ad avere un suono + dolce se lo tengo poco oppure + pronto se lo inserisco poco d+....poi altre differenze x ora non le ho notate... mi sembra anche di aver provato un m30 ma azz non suonava ed era secchissimo,ma l'ho suonato veramente x poco... altra cosa è che il b45 è una certezza, il b40 è un'alternativa di tendenza e il 5rv è un altro buon compromesso (secondo me da provare) gli altri purtroppo devo ancora provarli tipo i pomarico e compagnia bella.
  5. ah x il clarinetto....a me continuano a consigliare i buffet...ma non nascondo che ho la voglia di provare il selmer recital, dato che io ho tamponato il mio problema del pollice mettendo uno spessore tra pollice e clarinetto....quindi deduco che x me un buffet sia leggermente piccolo di diametro....boh dovrei provare un recital x dirtelo
  6. Ciao ros, anche io avevo un B45 ma che per cose strane ho deciso di cambiare....era un periodo che non riuscivo + a far uscire il suono dal clarinetto...boh....ho sono andato in negozio e ne ho provati una valangata...ed anche legature!!!morale mi son preso un 5RV profilo 88 (maculato nero e rossocuro....strano è??) e una legatura ...non ricordo il nome , quella placcata argento credo e con le 3 placchette. fin qui nulla di strano, il suono usciva meglio e riuscivo a tenere bene ,meglio anche gli alti...poi mi è successa sta cosa che a tenere il clarinetto in taverna mi si è riempito di umidità, lui e le mie povere ance...io alterno ora le 3 e le 3 1/2...ma son voluto andare in negozio a farlo vedere... Li mi ha regolato 2 o 3 chiavi storte e ha notato un ingrossamento del fusto (al centro) xè non riuscivo a chiudere con facilita le due metà del clarinetto...io ancora incerto della scelta che ho fatto (becco) gli ho chiesto se con un b45 riuscito a prendere ancora volume di suono...insomma lui x provare il mio clarinetto ha usato un b45, poi ha usato il mio, e poi me li ha fatti provare ancora anche a me... Ora a prescindere dal fatto che la cosa sia soggettiva e che la bravura del musicista può far tanto, ho notato e mi ha fatto notare anche il negoziante che il B45 ha un suono molto "aperto" come dice la sua caratteristica, e leggermente + potente di volume, ma dal canto suo mi sembrava un suono incolore, il 5rv ha un suono + pastoso e compatto,+ concentrato....e suonandolo era + facile di emissione e anche come controllo dell'ancia sulle note alte.... quindi un mio consiglio....dedicati una mezza giornata, vai in negozio e te ne provi uno ad uno ma suonandoci x un pò...e ti dirò di + se riesci fallo x qualche giorno, almeno non farai una scelta d'impulso....azz non so come spiegarti... beh spero cmq di esserti stato di aiuto ciauz
  7. astenia

    Intonazione

    azz...ma nessuno di voi conosce un oboista?...o ha mai provato un oboe?Ogni volta che sento il suo nome mi mette curiosità....boh...
  8. clarinauta benvenuto tra noi
  9. astenia

    Problemone...

    che sono pochini... che un forte fatto col mio clarinetto equivale che so....ad un tuo mezzo piano!!
  10. comincio col documentarmi su questi
  11. astenia

    Problemone...

    Potrebbe essere...+ che altro visto che il 26 ho il concerto di natale...e su alcune parti ho ancora delle lacune...cerco di studiare il + possibile...quando posso...era molto che non studiavo così, quindi ricomincio a sentire il mio suono ma....come gia detto dopo 30 min alè, cambio ancia....perchè?....l'altra sera a fine prova il maestro a preso il mio clarinetto x fare un solo in una canzone di natale...e secondo lui il mio clarinetto ha 7 db...he h eh eh ehe ma mi sembra strano...ho un E10 che ha pochi anni (max3) bocchino nuovo 5rv profilo 88...e ance ho cominciato la prova con una 3 e poi a metà ho messo su una 3 1/2 ma... poi non suonava +...
  12. astenia

    Problemone...

    Ciao a tutti...ma a voi è mai capitato di dover cambiar ancia dopo circa 30 minuti di suonare??? com'è possibile che dopo tale periodo le mie ance non suonano +??? devo riuscire a capire cos'è...le ance;il clarinetto;il bocchino;IO;oppure la cosa a cui ho pensato proprio poco fa sotto la doccia, è che tengo il clarinetto e le ance in taverna, e credo che ci sia dell'umidita...le ance avranno preso tal umidità??
  13. Ma scusate la mia ignoranza...io non conosco nessun artista famoso ne "vecchio" ne contemporaneo... fate una gara di chi me ne consiglia di +? genere qualsiasi...giusto x conoscere bene il suono del clarinetto nelle sue varie forme x poi scegliermene una....anche il jazz non mi dispiace ciao e grazie
  14. astenia

    Problemone...

    eh eh eh h ee h guarda guarda che il problema l'hai individuato?è gia, ieri sera prima delle prove ho fatto una prova al volo (non avevo niente con me) con un pezzettino di gomma tenuto con del nastro carta....beh la mano nell'aprirsi ha cominciato a stare un filo + rilassata....ho no tato che ho il difetto di irrigidire la mano e di chiudere il pollice all'interno del clarinetto quando ci sono fraseggi veloci...ma con questo sistema è tutto + dosabile, e quindi son anche riuscito a stare + rilassato....forse con gli annni mi è cresciuta la mano....e anche il non studiare tanto come prima ha fatto succedere tutto questo assie ancora
  15. astenia

    Problemone...

    in effetti forse mi son spiegato male io...quando dico che mi fa male il pollice, non è x il peso del clarinetto e quindi mi fa male la "carne" ma proprio il nervo e quindi edirittura non riesco + a muovere il dito x qualche istante con conseguente "chiocco"....h e heh eheeh strano a dirsi ma è così
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy