Vai al contenuto

Tutte le attività

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. glenngould

    Nuova offerta speciale su cd e musica

    Ciao a tutti, volevo segnalare a quanti siete interessati che su jpc c'è Mahler/Gielen in offerta a 19.99
  3. Madiel

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Quelli Marco Polo ce li ho tutti, tranne Le Carrosse du Saint-Sacrement, che ho dato via: un lavoro pessimo sotto ogni punto di vista, neppure l'eccellente edizione riesce a salvarlo. Fu il maggiore fiasco di Berners, che gli chiuse la carriera in Francia, paese dove aveva raccolto i maggiori successi tra il 1920 e il 1925. Lo stesso autore si rese conto di aver fatto un passo più lungo della gamba e ritirò l'operina il giorno stesso della prima, credo la abbia anche revisionata in seguito ma senza farla poi allestire. Negli anni trenta rallentò molto la composizione di lavori impegnativi, dedicandosi soprattutto alla musica per il cinema e alla pittura Berners e Walton erano molto amici, e il primo aiutò il giovane collega appena ventenne con sostanziose sovvenzioni (il ricco Lord era generosissimo con gli amici e i protetti). Gira voce che Walton abbia perfino corretto le orchestrazioni di Triumph e di altri lavori del periodo, ma ho qualche ragionevole dubbio: noto che i balletti degli anni trenta, che non furono "aiutati", presentano lo stesso stile e lo stesso modo di orchestrare, per cui l'apporto di Walton potrebbe essere stato meno determinante di quel che sembra.
  4. Today
  5. Ives

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    The Rio Grande di Lambert l'aveva in repertorio il giovane Bernstein, è bel brano!
  6. Persephone

    Henrik Mikolaj Gorecki

    Non lo conoscevo, forse era meglio continuare a vivere nell'ignoranza. 😁 Inascoltabile. Starebbe benissimo come colonna sonora di un film horror di bassa lega.
  7. Majaniello

    Rule Britannia

  8. Majaniello

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Dai! Ma perchè non parliamo mai di questi talentuosi semi-sconosciuti? in realtà sul web vedo un sacco di articoli ma, come osservavi, tutti incentrati sull'aneddotica. Tra le tante cose, ho letto che era il dedicatario di Belshazzar's Feast! Su Spotify comunque si possono ascoltare questi dischi: °°°° Ora: Lord Berners - L' Uomo dai Baffi (1918) L’uomo dai baffi (The Man with Moustaches) was composed during Berners’ years in Rome and was first performed there in 1918 as part of a programme of ‘balli plastici’ for marionettes devised by a young avant-garde painter Fortunato Depero and the poet Gilbert Clavel. Albert Casella (Albert?! ) conducted and Berners shared the programme with Bartok, Malipiero and Casella himself. The piece consists of a short suite of five movements. These are ingeniously arranged from solo piano pieces, though now with new titles alluding to the drama. Opening briskly, Strada d’Oro is taken from the second movement of Fragments Psychologique - Le Rire (Laughter). Then follow, in order, arrangements of the Trois Petites Marches Funèbres, originally entitled Pour un homme d’état (For a Statesman), Pour un canari (For a Canary) and Pour une tante à heritage (For a Rich Aunt). The final (and longest) movement, Pioggia di sigarette, was to become Portsmouth Point. The orchestral version of this piece (‘a symphonic sketch after a drawing by Rowlandson’ - which pre-dates Walton’s overture of the same name by seven years) is lost; but was published as a solo piano piece after Berners’ death.
  9. superburp

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Allora tanti auguri a sant'Antiphonal . Ti dedico la sinfonia n.°5 di Mendelssohn che stanno passando ora alla filodiffusione diretta da Heras-Casado con i Freiburger. Bella esecuzione, con colori piuttosto cupi.
  10. Buon giorno colleghi, secondo voi esiste un metodo per accordare le tavole di Acero, e di Abete di risonanza, perchè non è il primo cliente, che mi pone questa domanda nonostante io sia convinto durante la lavorazione di entrambe che l' intonazione cambia continuamente, grazie de l'attenzione e buona giornata

  11. Buona giornata e buon lavoro a tutti😄

     

  12. Antiphonal

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Buona Giornata a tutti gli amici e a tutte le amiche ForuMattinieri/e. Siccome è il mio onomastico, allego un video di immagini della città di Tours, la cui magnifica Cattedrale è dedicata al mio Santo, primo vescovo di quella città e fondatore della Cattedrale stessa, in cui si trova un bellissimo organo che ho suonato una decina d'anni fa:
  13. Yesterday
  14. gdthchhff

    cerco titolo e autore

    https://youtu.be/deFGoiwspaU Ciao, ho registrato un motivo di un brano (non lo definirei musica classica ma faceva parte di un album con pezzi strumentali suonati al piano)ad orecchio e più editato in MIDI(scusate non sono un pianista:) ) che mi ricordo aver ascoltato da bambino.Se qualcuno lo riconosce potrebbe postare titolo ed artista?Grazie Matteo
  15. asclepiade

    Esame di ottavo, vecchio ordinamento.

    @giobar TI PREGO potresti dirmi dove stanno proseguendo i tuoi figli? sto cercando come una disperata un posto dove finire sti benedetti esami!!
  16. Persephone

    Esempio di concento

    Non ho mai udito tale termine...ma qualcuno potrebbe smentirmi. In tal caso , non si finisce mai di imparare.
  17. Madiel

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Io l'avevo beccato in offerta sui 15 euro su un prezzo di copertina di ben oltre 20 euro, se male non ricordo. Ero convinto di aver fatto un ottimo affare pur spendendo una tale cifra - perché è comunque troppo anche per un cd singolo di un autore vissuto quattrocento anni fa ( ) - considerato il solista prestigioso e tutta una serie di dettagli che si sono, invece, rivelati fallaci. Dal punto di vista musicale e tecnico, lo ripeto, proprio niente da criticare, invece la confezione assolutamente inadeguata al prezzo richiesto - idem il libretto insufficiente. Dopo questa esperienza infelice, mai preso altri cd Artè. Per altro, detesto pure i dischi "cartonati", su una discoteca di circa 1500 cd forse arrivano a una ventina gli sfusi, cui se ne aggiungono forse altri 50 in cofanetto (non sono un fan delle collezioni ). --- Schreker: Irrelohe, primo cd (circa un atto e mezzo) Wiener Symphoniker etc, diretti da Peter Guelke Finora non ci sono novità linguistiche di rilievo, tutto nella norma del tipico stile puccinian-wagneriano di Schreker.
  18. .Andrea

    Cosa state studiando....??

    Chopin: Studio Op. 10 No. 10 Bach: Partita No. 6 BWV 830
  19. .Andrea

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Bene, vorrà dire che per il momento ascolterò su Spotify. Da un rapido sguardo su Amazon.it vedo che non sono neanche tanto facili a trovarsi.
  20. superburp

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Mehul, sinfonie n.°1-2 (Minkowski). Le devo riascoltare bene, sembrano particolari come orchestrazione.
  21. superburp

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Un classico cd di Furt, con la Grande di Schubert e l'88.a di Haydn (tutto in studio). Ovviamente all'allegra Brigata.
  22. Madiel

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Per cominciare tutto il cd che stavi ascoltando, perché The Triumph e L'uomo dai baffi sono sue opere maggiori. Specie il secondo, perché pressoché atonale e scritto per un cabaret romano dove si tenevano i famosi Balli plastici, il locale è stato giusto riscoperto di recente con le pitture originali di Balla. Sono fondamentali i pezzi scritti prima del 1925: Valses bourgeoises (1919), Le poisson d'or (1915), Dispute entre le papillon et le crapaud (1915), Trois Petites Marches funèbres (1916), Trois Chansons (1920), Fragments psycologiques (1916), e il Lieder Album (una mordente satira della musica tedesca giusta per te). Sono tutti lavori in cui l'autore gioca liberamente con gli stili e la tonalità, ma i risultati sono così particolari e in rotta con la tradizione britannico-germanica che lo si potrebbe pure definire dadaista sotto certi aspetti. Senz'altro non è da considerare musica "britannica" se la si accosta a quanto facevano i coetanei Vaughan Williams e Holst. Pur essendo opera di un autodidatta, e così sempre si definì Berners, si caratterizza per una notevole originalità concettuale. Dopo il 1925 lo stile si è fatto meno caustico e più ligio al neoclassicismo, è anche il periodo, soprattutto nell'ultimo decennio di attività, in cui si dedica soprattutto alla musica da film. Sono interessanti i balletti, spesso accompagnati da parti corali, aspetto abbastanza sui generis nella musica britannica di quel periodo (Luna Park 1930; soprattutto A Wedding Bouquet 1937 cantato dall'inizio alla fine, dove ci sono ancora le zampate del genio monello che satireggia i costumi sociali della madrepatria). La musica tarda è molto influenzata dal neoclassicismo di Walton, ma trovo difficile definire fin dove i due amici si siano effettivamente influenzati. EMI registrò alcuni dei lavori maggiori negli anni settanta e primi ottanta, spesso con Lloyd-Jones sul podio, incisioni di valore poi riproposte da Marco Polo in una gran bella semi-integrale negli anni novanta (ci aggiunsero pure una eccellente antologia di pezzi cameristici). Avevamo messo quasi tutto on line, ma la mannaia della censura preventiva di youtube ha tolto ogni video Un peccato, perché Berners è un compositore inglese maggiore quanto sfortunato: mal valutato dalla musicologia, sconosciuto ai più sul web, al massimo noto alle cronache per i suoi scandali e le eccentricità. --- Anche Wellesz scriveva musica poco tonale prima del 1945 ed era molto influenzato dallo Schoenberg aforistico, per esempio in questo singolare pezzo "esotico" Wellesz: Persisches Ballett (1921) Ensemble Kontrapunkte diretto da Peter Keuschnig
  23. Majaniello

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Ho trovato un altro compositore che fa per me che devo ascoltare? vabè è una domanda del cavolo, non ci sarà molto di registrato, mi ascolterò tutto. Con le ricostruzioni siamo bravi tutti però. Dudamel è un po' la brutta copia di Lenny, è piuttosto chiaro, ci credo che quel genere gli viene bene... secondo me anche con Mahler ha qualche cartuccia da sparare (ipotizzo).
  24. Snorlax

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Di quello che ho potuto ascoltare io non ricordo niente di memorabile, ma se non vado errato il compianto Tony Duggan citava l'incisione live della Nona di Mahler Berliner/Rattle come la sua definitiva reference. Io non l'ho mai sentita, ma magari vale la pena di darle una possibilità.
  25. Ives

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Mai sentito 😮 credo ne abbiano tratto anche un dvd con tutte le sinfonie e il concerto per violino. Sono live da Londra, se son la stessa fonte dei dischi.
  26. Wittelsbach

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    E l’ultimissimo Sibelius?
  27. Wittelsbach

    Cosa state ascoltando ? Anno 2018

    Tra l’altro di Asrael esiste una lettura discografica del fantasmatico Kiril Petrenko, il “direttore virtuale” che l’anno prossimo arriverà a Berlino.
  1. Load more activity
×