Vai al contenuto

Forums

  1. MUSICA CLASSICA

    1. Generale

      Tutte le discussioni in generale sulla musica classica

      148689
      messaggi
    2. Opera lirica

      Forum dedicato all'opera lirica

      12740
      messaggi
    3. Musica da Camera

      Discussioni riguardo la musica da camera

      1722
      messaggi
    4. Legislazione

      Riforma scolastica, decreti legge, graduatorie e argomenti simili

      1450
      messaggi
    5. Sondaggi

      Proponete e rispondete

      18138
      messaggi
    6. Audizioni/Corsi/Concorsi/Master

      Segnalate audizioni, corsi, concorsi e master class ... per favore SOLO QUA!

      475
      messaggi
    7. Concerti

      Segnalate concerti ...

      2692
      messaggi
    8. Mercatino "Vendo" & "Cerco"

      Vendo & Cerco (Solo materiale di musica classica)

      2271
      messaggi
    9. Sezione Ricerca Musiche

      Se cerchi musiche posta qua il tuo annuncio (solo qua!)

      1006
      messaggi
    10. Bacheca Messaggi

      Cerco insegnante, pianista accompagnatore offresi, ecc ... Inserite qui i vostri messaggi!

      2092
      messaggi
  2. SOLO TASTIERE

    1. Pianoforte

      Forum dedicato al pianoforte

      47708
      messaggi
    2. Organo

      Forum dedicato all'organo

      17642
      messaggi
    3. Clavicembalo

      Forum dedicato al clavicembalo

      292
      messaggi
  3. SOLO ARCHI

    1. Violino

      Forum dedicato al violino (possibile accesso da violino.it)

      18022
      messaggi
    2. Violoncello

      Forum dedicato al violoncello

      3420
      messaggi
    3. Viola

      Forum dedicato alla viola

      900
      messaggi
  4. SOLO FIATI

    1. Clarinetto

      Forum dedicato al clarinetto (possibile accesso da clarinetto.it)

      22447
      messaggi
    2. Flauto

      Forum dedicato al flauto

      18860
      messaggi
    3. Tromba, Trombone, Corno ...

      Forum dedicato agli ottoni ... tromba, trombone, corno ... e tutta la famiglia

      1606
      messaggi
    4. Oboe & Fagotto

      Forum dedicato all'oboe e al fagotto

      308
      messaggi
    5. Sassofono

      Forum dedicato al sassofono

      1309
      messaggi
    6. Banda

      Forum dedicato a bande musicali, orchestre di fiati, fanfare e brassband

      2066
      messaggi
  5. ALTRI STRUMENTI

    1. Chitarra

      Forum dedicato alla chitarra

      2571
      messaggi
    2. Canto

      Forum dedicato al canto

      1976
      messaggi
    3. Coro

      Forum dedicato alla musica corale

      978
      messaggi
    4. Percussioni

      Forum dedicato alle percussioni

      862
      messaggi
    5. Arpa

      Forum dedicato all'arpa

      38
      messaggi
  6. NON SOLO MUSICA CLASSICA

    1. Di tutto di più

      Forum libero

      11788
      messaggi
    2. Altre musiche

      Tutto musica tranne classica

      13333
      messaggi
  • Aggiornamenti di Stato recenti

  • Risposte

    • Fai bene a dedicarmela perchè è un'integrale che possiedo e mi piace molto e concordo in toto con le tue note. Per me, superiore a quella DGG più conosciuta al grande pubblico e tra le mie preferite senza dubbio. Dissento solo su Tennstedt, o meglio, non gradisco quell'approccio pachidermico al Requiem tedesco che finisce per appesantire ulteriormente un discorso già plumbeo di per sè. Ci vuole una concertazione più dinamica e snella. Ricambio con un classico americano: Harris Symphony No. 3 NYP/Bernstein (1961)
    • Vedo che anche per quel che riguarda Brahms andiamo d'accordissimo! L'orchestra è la London Philharmonic Orchestra, con cui, più o meno in quegli stessi anni, Jochum incise anche le Sinfonie londinesi di Haydn...
    • Johannes Brahms, Ein deutsches Requiem, J. Norman, J. Hynninen, London Philharmonic Orchestra & Choir, Klaus Tennstedt Assieme alla Quarta brahmsiana nella splendida esecuzione di Jochum, di cui ho detto la mia qualche ora fa, in questo doppio disco è contenuto anche il Requiem diretto da Klaus Tennstedt, purtroppo colonna sonora più che appropriata ai tragici fatti che hanno aperto questa settimana ferragostana. Mi sono accorto di possedere questa registrazione in più di una copia - infatti essa è contenuta anche nel cofanetto EMI dedicato al direttore tedesco - tuttavia, ho quasi sempre ascoltato l'esecuzione live di Tennstedt, la quale, tra l'altro, ha il vantaggio di avere due solisti che io trovo molto più appropriati, Lucia Popp e Sir Thomas Allen, l'ultimo, ben più raffinato rispetto al vociare, potente ma anche ruvido, del baritono finlandese. A parte questo, sebbene Tennstedt, similmente a Furtwangler, abbia da sempre privilegiato la frenesia dell'esecuzione dal vivo rispetto a quella in studio, in tal caso, si potrebbe quasi dire che abbiamo l'eccezione che conferma la regola, in quanto questa registrazione per me, riguardo a molti aspetti, non ha nulla da invidiare alla gemella live, ma anche ad altre registrazioni sovente ritenute di riferimento, a cui può addirittura, onestamente, rubare la scena. L'esecuzione procede su tempi larghi, ampissimi, superando gli 80 minuti - penso che solo Celibidache abbia un minutaggio superiore - eppure io non ho mai avuto, neanche per un secondo, alcuna sensazione di pesantezza. L'atmosfera di questo Requiem, si percepisce già dalle prime battute; siamo infatti fin da subito trasportati in un clima di grande spiritualità, enfatizzata anche dalla compagine corale, veramente superba, la cui sonorità, larga, potente, senza mai essere inutilmente monumentale, ho ritrovato raramente in altre esecuzioni del capolavoro brahmsiano. La direzione di Tennstedt è piena di trasporto, appassionata, densa di inflessioni agogiche, senza mai essere troppo enfatica; il suono orchestrale corposo, scurissimo, con una grande enfasi sui bassi, ma senza mai essere plumbeo, opaco, anche qui siamo dalle parti di Furt, specie quando si ravvisano certe particolari sonorità, soprattutto in certe aperture degli ottoni, o anche nella presenza, evidentissima, ma senza essere troppo invasiva dei timpani. Insomma, stupenda registrazione, sicuramente da non prendere sottogamba, e quindi da affiancare al coevo live del medesimo direttore, del quale enfatizza il lato riflessivo e spirituale. Peccato per i solisti, anzi, per il solista (parlo del baritono), certamente non all'altezza di tutto il resto. Nel mio piccolo, lo dedico alle vittime delle tragedie di questi ultimi giorni.
    • Grazie. Non sapevo dell'accoppiata Jochum/Philharmonic (sarebbe la Philharmonia?), ma non ho dubbi circa la bontà delle sue esecuzioni visti i concerti per pianoforte con Gilels, è il Brahms muscolare e potente che piace a me (non mi piace invece quello più "viennese" di Walter). Non ho da controdedicarti nulla perché sono in vacanza senza musica, anche se tra un po' farò sentire a mia moglie la marcia funebre di Siegfried visto che ne parlavamo ieri (chissà che esecuzione sceglierò? 😜😁).
    • Shostakovich Quartetto per archi No. 7, Op. 108 Emerson SQ
  • Discussioni

  • Statistiche forum

    • Topic Totali
      13637
    • Risposte Totali
      368173
  • Statistiche Utenti

    • Utenti totali
      11785
    • Record utenti online
      1231

    Nuovo iscritto
    Eleflute
    Iscritto
×