Vai al contenuto
mirougil

ATTENZIONE

Recommended Posts

Come ho già fatto per la sezione pianoforte, inserisco anche qui le "avvertenze" per ciò che riguarda scambio/vendita eccetera di spartiti e simili.

Esiste in questa sezione la discussione

Siti da cui scaricare spartiti gratiS

nella quale gli userS sono pregati di postare qualora venissero a conoscenza di un sito, non presente tra quelli elencati, da cui poter scaricare gratuitamente (e legalmente) spartiti musicali.

Non è possibile aprire discussioni o postare messaggi del tipo "Chi ha e mi manda questo spartito?" e cose simili, perché si può facilmente incorrere in violazioni del diritto d'autore.

In riferimento soprattutto a questi, lo staff degli AdminS e dei ModS ribadisce che scambiarsi materiale protetto da copyright non è legale. Se desiderate ricercare spartiti/altro materiale sappiate che le trattative vanno portate avanti in via privata tramite PM.

Si portano comunque all'attenzione degli userS i seguenti linkS utili, presenti nel forum "Pianoforte":

Siti da cui scaricare spartiti gratiS

Comprare spartiti online

Si consiglia agli userS di non aprire altri topicS sugli stessi argomenti perché verranno immediatamente chiusi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

La diatriba sul Wohltemperirte Clavier / Wohltemperierte Klavier finisce QUI perché si è capito che ognuno resta sulle sue posizioni.

Questo è il frontespizio MANOSCRITTO, della Regia Biblioteca di Berlino, postato dall'User J.S.Bach:

Dwtk-titlepage.jpg

ognuno è libero di leggerlo o di capirlo come meglio crede, senza pestare i calli agli altri.

I messaggi in merito sono stati cancellati perché troppi stanno scantonando, in particolare Guilmant, Elia89 e qualcun altro che si è messo sulla scia. Io compreso, contravvenendo alla cosiddetta "nobiltà d'animo del musicista" su cui tanto insisteva la mia Insegnante e la Scuola da cui proveniva (che, mi permetto di ripetere, era la 7^ "generazione" in linea diretta da J.Ch. Bach, come a me è stato illustrato e come è facilmente dimostrabile).

In particolare Ella diceva sempre che TUTTA l'opera di J.S. Bach è talmente importante per la buona didattica musicale che non può essere limitata allo studio sui soli cosiddetti "strumenti originali" (che tanto impazzavano quando Ella studiava a Boston e a Napoli) ma deve essere estesa a tutti coloro che vogliono studiare seriamente qualsiasi strumento.

Con ciò intendeva dire (e io intendo ripetere perché trovo il concetto assolutamente democratico e rispettoso di tutti) che ognuno è libero di suonare l'opera di Bach come meglio crede, ma nessuno può sentirsi legittimato a "impadronirsene" impedendo (con le offese o con altri mezzi) agli altri di esprimersi con idee diverse e con strumenti musicali diversi.

Ciò detto, non banno nessuno (per il momento) ma chiudo questa discussione finché non sbollisce.

Concordo con Guilmant quando dice che negli anni '60 e '70 (e anche dopo) circolavano clavicembali industriali di cattiva qualità. Però devo far presente che all'epoca erano considerati buoni, in assenza di prodotti migliori sul mercato. E su questi strumenti di cattiva qualità vi suonavano musicisti di valore, come io e molti altri hanno visto e sentito di persona. Certo... forse qualcuno di loro era PAGATO dalle case che li costruivano o che li vendevano, ma non è il caso di fare nomi o di dire che queste case "rifilavano" -quindi in malafede- strumenti pessimi, visto che per molti e molti anni quelli erano gli strumenti commerciali che arrivavano in Italia in quell'epoca.

Al momento, dunque, la discussione resta CHIUSA. Si riaprirà quando il freddo che sta calando farà calare le rispettive temperature e si potrà ricominciare a riparlare decentemente del Cembalo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Alcuni messaggi prima di questo non sono più leggibili. Purtroppo, spiace dirlo, ultimamente sono stato costretto a farlo con troppi messaggi, soprattutto di 7-8 utenti almeno.

Non ha importanza di chi fossero tali messaggi (comunque, c'erano anche alcuni messaggi miei).

Il mio intervento su tali messaggi NON è stata la cancellazione, ma semplicemente ho reso tali messaggi invisibili.

Siccome non sono cancellati, gli Administrator, se vogliono, possono ripristinarli.

Il motivo principale è la mancanza di BON TON verso terze persone (preti/musicisti/organari/altri users) e i toni fuori le righe e inaccettabili. Inoltre vi sono stati vari OT che nulla aggiungevano alla discussione, ma la fuorviavano.

La prima cosa in un FORUM come dappertutto è la buona educazione. Poi viene tutto il resto.

Io non ho proprio nulla da nascondere, salvo i messaggi (di chiunque) in cui si usa turpiloquio, si augura la morte di qualcuno, si parla male di persone che non possono rintuzzare le offese, si dicono cose da codice penale a ditte che, fino a prova contraria, non hanno difficoltà a prendere un avvocato e far chiudere questo Forum per colpa di qualche messaggio di troppo.

Spero vivamente di essere stato compreso da TUTTI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×