Vai al contenuto
Beethoven111

Lieder di Schubert

Recommended Posts

:sick01:

scusate ma sono sconvolto.... :horny_kid:

ho letto questo topic...e pensare che c'è una ragazza che ha completamente perso la testa per i lieder di schubert mi impressiona... :axehead:

pomeriggio mi metterò in piazza duomo e cercherò di raccogliere firme e denaro per comprare a questa povera ragazza sofferente tutta la discografia esistente sui lieder...vorrei alleviarti un po' la pena :preved: dai sorridi :dance4:

un po' alla volta ce la facciamo beethoven...non preoccuparti... :girl_cray2:

non essere così triste per favore...tanta sofferenza indotta mi nausea :sick01:...

dov'è finito truffaldino che facciamo un po' ridere sta principessina ipocondriaca ?!???

schubert andrebbe denunciato se distrugge così alcune persone :to_babruysk::cat_censore:

mi fai sentire come se avessi un pugno nello stomaco... :sick01::crying_anim02:

non leggerò più questo topic...sorry...

amen

:mellow:

Io veramente sò felice e beata, è Schubert quello che è (era) così triste :mellow:

Sono d'accordo su questo comunque :D :

"schubert andrebbe denunciato se distrugge così alcune persone :to_babruysk::cat_censore: "

Ao, scherzi a parte, non è questione di Schubert il cattivone perchè fa star male. Evidentemente le tematiche a cui era interessato e che mette in musica sono quelle che sento vicine anche io. Potrò pur avere anch'io i miei pallini? :mellow: Io c'ho il pallino che in sta vita così bella un giorno si dovrà crepare, tuttavia vivo bene, mi diverto e soprattutto sento importante e bello ogni secondo della vita che sto vivendo. Non credo, onestamente, che ci siano tante altre persone che ti direbbero che sono felici e che sentono bello ogni istante della loro vita.

(+ schubert per tutti)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pomeriggio mi metterò in piazza duomo e cercherò di raccogliere firme e denaro

Questa m'era sfuggita :o

Delle firme non me ne pò fregà dde meno, ma il denaro va bene, ci sto, che devo fare? :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Die Götter Griechenlands:

Testo con traduzione italiana

Video in cui Dieskau lo canta

(Non capisco perchè la Santandrea non lo mette nel suo librello di traduzioni... mah)

"Non c'e' dubbio che il primo requisito per un compositore è di essere morto". Schubert l'aveva capito già molto prima che Honegger facesse il suo primo nghè... :mellow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Qualcuno ha qualche notizia del lied "Amalia", D195?

Nel libro di traduzioni della Mrs Santandrea manca. Volevo sapere se per caso sta sotto un altro titolo o se se n'è proprio dimenticata. Nel sito coi testi è segnalato, nel catalogo pure, nel sito di partiture idem... Boh, non si spiega questa lacuna...

Testo originale

Amalia

Language: Italian

Bello come gli angeli pieno di gioia di paradiso,

bello più di tutti gli altri giovani egli era,

divinamente dolce il suo sguardo, come sole di maggio,

riflesso dallo specchio dell'azzurro del mare.

I suoi baci - sensazione di paradiso!

Come due fiamme si uniscono,

come corde d'arpa vibrano una

con l'altra nell'armonia divina -

cadevano, volavano, si fondevano insieme i nostri spiriti,

labbra, guance ardevano, tremavano,

l'anima correva nell'anima - Terra e cielo fluttuavano

come dileguandosi intorno agli amanti!

Egli è morto - invano, ah invano

lo chiama il sospiro dolente!

Egli è morto, ed ogni gioia della vita

se ne va in un perduto lamento!

Traduzione di Amelia Maria Imbarrato

Grazie ancora per il consiglio sul Doppelgaenger...poi per lo spettacolo abbiamo usato altre musiche come sottofondo.

Io ho una raccolta di 24 lieder della Schwarzkopf con Fischer, Moore e Parsons della Emi classics. a me da profano sembra molto valido, forse lo conoscete anche voi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Schubert riprende il tema del coro iniziale dei Zwillingsbruder nel primo tempo della decima

Libretto: http://opera.stanford.edu/iu/libretti/zwilling.txt

Poi quando ci sarà tempo si aprirà un topic ad hoc e si farà tutto a modino; tanto siete tutti cattivoni e a nessuno piacciono le opere di Schubert... <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Schubert riprende il tema del coro iniziale dei Zwillingsbruder nel primo tempo della decima

Libretto: http://opera.stanford.edu/iu/libretti/zwilling.txt

Poi quando ci sarà tempo si aprirà un topic ad hoc e si farà tutto a modino; tanto siete tutti cattivoni e a nessuno piacciono le opere di Schubert... <_<

A me si... :crying_anim02:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
A me si... :crying_anim02:

Puoi aprirlo tu e iniziare a parlare dell'opera che preferisci allora (opere non nel senso di "lavoro musicale", ma nel senso di "azione scenica cantata"). Dubbbbito persino che siano state incise tutte in cd, me lo sposerei davvero se ci fosse qualcuno in Italia appassionato delle opere di Strudelino...

E comunque: 060.gif

( :* )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Puoi aprirlo tu e iniziare a parlare dell'opera che preferisci allora (opere non nel senso di "lavoro musicale", ma nel senso di "azione scenica cantata"). Dubbbbito persino che siano state incise tutte in cd, me lo sposerei davvero se ci fosse qualcuno in Italia appassionato delle opere di Strudelino...

E comunque: 060.gif

( :* )

A ecco... Io avevo capito opere nel senso di lavori musicali... :ph34r_anim:

Ecco mi sa che non mi sposi più dry.gif:crying_anim02:

E comunque: 02.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Trost, D 523

Testo

Traduzione:

Non mi tratterrò qui per molto

verrò presto lassù da te.

Profondamente e silenziosamente lo sento in me:

non mi tratterrò qui per molto...

Presto verrò lassù da te,

dolore, tormento, sempre e sempre

imperversano nel mio petto.

Presto verrò lassù da te.

Profondamente e silenziosamente lo sento in me:

La fiamma del desiderio ardente (non so tradurlo questo verso)

brucia il mio intimo essere.

Non mi tratterrò qui per molto

verrò presto lassù da te.

Profondamente e silenziosamente lo sento in me:

non mi tratterrò qui per molto...

Questa roba è davvero strana. Il testo non sa di si chi sia e non mi stupirebbe che fosse dello stesso Schub. Dovrebbe esser stato composto nel '17.

Io rimango sempre del parere che Sctrudelino pensasse un po' troppo a mamma... Da grande scriverò un libro a riguardo e voi, amici del forum, mi finanzierete: profondamente e silenziosamente lo sento in me... :D

Edit: cfr con Ihr grab, die Rose...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è mica nessuno che mi sappia dire qualcosina sulla trama del Graf von Gleichen di Schubert? Ho visto che tra i personaggi ci sta pure Suleika, e forse in questa maniera si spiegherebbe, ad esempio, l'inserimento di Wonne der Wehmut (di Goethe, già musicato da Schubert) in un'aria all'interno dell'opera. Chi lo sa mi dice qualcosa sulla figura di Suleika in Goethe? A me comunque sembra veramente curioso che in un libretto d'opera (sarà stato pure un pastrocchio, non lo metto in dubbio, l'aveva buttato giù il Brauenfeld o come si chiamava l'amico di Schubert) venga utilizzato il testo di una lirica di un altro autore contemporaneo come aria per uno dei personaggi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Evvai, nel conticino di Gleichen è stato inserito pure il Benedictus* dalla messa D950! Ma che è, il tripudio della citazione?

*(che a sua volta presenta una evidente reminiscenzola del tema del tempo lento della sonata per pianozzo D850)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo dato una risposta nell'altro topic su Schubert ma, dopo aver letto questo ho visto che è superata...

Per farmi perdonare segnalo questo cofanetto davvero straordinario per chi ama Schubert....

http://www.amazon.com/Schubert-Complete-Se...2653&sr=8-1

Lo consiglio caldamente!!!

Sei stai dalle parti di Roma ti posso passare gli mp3...

p.s Fischer-Dieskau, si chiama così, parlare di "Dieskau" è inesattezza grave....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Avevo dato una risposta nell'altro topic su Schubert ma, dopo aver letto questo ho visto che è superata...

Per farmi perdonare segnalo questo cofanetto davvero straordinario per chi ama Schubert....

http://www.amazon.com/Schubert-Complete-Se...2653&sr=8-1

Lo consiglio caldamente!!!

Sei stai dalle parti di Roma ti posso passare gli mp3...

p.s Fischer-Dieskau, si chiama così, parlare di "Dieskau" è inesattezza grave....

C'è la Spendou Kantate! :o Da non credere! :D

Grazissime, sposiamoci!

Ci stanno pure arrangiamenti però... (Der Wintertag per coro... :faccina che sbava: )

Link con tutto, wow: http://www.arkivmusic.com/classical/Name/B...former/137908-2

A Roma ci capito spesso e mo per questa schubertata ti devo un bacio! :mellow:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
C'è la Spendou Kantate! :o Da non credere! :D

Grazissime, sposiamoci!

Ci stanno pure arrangiamenti però... (Der Wintertag per coro... :faccina che sbava: )

Link con tutto, wow: http://www.arkivmusic.com/classical/Name/B...former/137908-2

A Roma ci capito spesso e mo per questa schubertata ti devo un bacio! :mellow:

Per le nozze sei in ritardo di qualche annetto (potrei però proporti mio figlio che ti è coetaneo...) Quando passi a Roma portati una chiavetta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Notizie "abaut" il D34? Nel catalogo è indicato come lied "Te solo adoro" (che Saleri aveva già rifilato vari anni prima a Beethoven) ma non riesco a trovarne notizie da nessuna parte (e nella Hyperion Edition non c'è, ora possiamo avere la certezza che non è una integrale vera e propria :D )

Manca anche:

D77 (Prima versione di Der Taucher di Schiller)

D292 Klage

311 An den Mond

949 Wiederschein

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Avevo dato una risposta nell'altro topic su Schubert ma, dopo aver letto questo ho visto che è superata...

Per farmi perdonare segnalo questo cofanetto davvero straordinario per chi ama Schubert....

http://www.amazon.com/Schubert-Complete-Se...2653&sr=8-1

Lo consiglio caldamente!!!

Sei stai dalle parti di Roma ti posso passare gli mp3...

p.s Fischer-Dieskau, si chiama così, parlare di "Dieskau" è inesattezza grave....

Preso e messo su. Da piangere, è bellissimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho visto. Erlkönig mi pare sia stato il primo lied che ho studiato; è veramente arduo dal punto di vista interpretativo, vedo che nemmeno Dieskau nella sua bravura riesce ad arrivare al livello interpretativo che ho in mente nella differenziazione dei tre caratteri (chissà se almeno io riuscirò ad arrivare a quello che ho in mente? :D)

Riprendendo il discorso che si era iniziato ormai un anno fa... :D

Mi sono illegalm... procurata quel famoso cd di Bostridge, che mi aveva affascinato tanto per An der Mond. Premettendo che ovviamente di canto e di tecnica vocale ne posso sapere fino ad un certo punto (cioè 0) però l'impressione che ho è che Bostridge sia troppo "uguale". Poca differenziazione non solo di piani sonori ma proprio di... come posso dire, "timbro"? Sentire Fischer-Dieskau (mo ho messo tutto il cognome senza smozzicarlo) e sentire Bostridge è come sentire una sonata di Beethoven fatta prima su un moderno pianoforte e poi su una spinetta. Eppure quel cd non è poi malissimo secondo me; contiene sì cose veramente ai limiti dell'ascoltabile (Nacht und Träume a me non piace proprio. Va bene che è da cantà sottovoce di notte quando tutti dormono, ma finisce praticamente che il pirata Drake copre la vocetta di Bostr. e il risultato è proprio brutto) ma, che so, anche l'Erlkonig nonostante sia tutt'altra cosa rispetto alla lettura di F-D, a me ha fatto rabbrividire... bello quindi!

Il disco è questo: 1817466.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Frau, ma la trascrizione orchestrale del Winterreise che ti segnalò qualcuno tempo fa l'hai poi ascoltata? Com'è? (Le mie aspettative sono più o meno come quelle di Madiel sul film di Baricco. :ph34r:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie, non sapevo si trovasse anche in inglese ma per me, ahimè, cambia poco :(

Vor meiner Wieger D 927, per ascoltarne un pezzo

Testo

Io non riesco più ad ascoltare niente di Schubert senza piangere, forse è una forma allergica non so...

Edit:

Visto che sono stata sospesa e non posso più postare metto qui l'ultima cosa che avrei voluto postare, poi me ne vado visto che non posso più scrivere nulla qui sul forum:

http://www.speedyshare.com/251758262.html

è l'audio di Vor meiner Wieger.

Avevo scritto anche la traduzione del testo in italiano ma è andata perduta perchè il messaggio non è apparso, vedremo se i moderatori penseranno che è cosa degna di esser pubblicata o no...

Un saluto a tutti

Provo a inviare io la traduzione

Davanti alla mia culla

Language: Italian

Così questa è la piccola culla

Dove stavo una volta da bimbo,

dove stavo fragile, indifeso e muto

e soltanto per piangere storcevo la bocca.

Non riuscivo a prendere nulla con le manine

E tuttavia era legato come un birbante;

avevo i piedini ma giacevo come uno storpio

finché la mamma non mi portava al seno.

Allora poppavo tutto sorridente

Mentre lei cantava di angeli e rose,

mi cullava cantando per farmi addormentare,

e mi baciava amorevolmente sugli occhi.

Stendeva poi un velo color verde scuro,

di fresca seta, sopra il mio capo.

Dove troverò ancora una simile pace?

Forse quando per tetto avrò l’erba verde.

O mamma mia cara restami ancora a lungo vicina!

Chi mi darebbe conforto con canzoni di angeli?

Chi mi bacerebbe amorosa a chiudermi gli occhi

Per il lungo, finale, profondissimo sonno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×