Vai al contenuto
Beethoven111

Lieder di Schubert

Recommended Posts

Guest Norbe
Mah... certo che a questo punto si potrebbe pure pensare di essere autorizzati ad aggiungere il rondò alla 111...

Per che etichetta la trovo?

RCA VICTOR Red Seal codice 09026 68067 2: è un doppio cd, con l'Ensemble Modern diretto da Zender, il tenore è Hans Peter Blochwitz.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho sentito Schreier nella Schoene. Mi è piaciuto molto Trockne Blumen, gli altri buoni ma non mi hanno entusiasmato a tal punto, per molte cose preferisco il Wunderlich.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ve l'ho messo tutto perchè fa troppo piangere, lo potete scaricare qui:

http://www.speedyshare.com/763554482.html

Basta cliccare di fianco alla freccetta verde

:crying_anim02:

Edit: Vi metto anche la traduzione del testo in italiano va...

Nostalgia ( http://www.etimo.it/?term=nostalgia ) del becchino

O umanità, o vita! A che scopo, a che scopo?

Scavare, riempire! Notte e giorno senza pace!

L'insistenza, la premura, dove conducono? Dove?

Nella tomba, nella tomba, giù nel profondo.

O destino, o mesto dovere

Non posso più sopportarlo!

Quando batterai per me o ora della pace?

O morte, vieni e chiudi i miei occhi!

La vita è così... ah, così soffocante! così soffocante!

La tomba è così placida, così fresca!

Ma ah! Chi mi deporrà là?

Io sono solo, completamente solo!

Da tutti abbandonato, imparentato solo con la morte.

Rimango al margine, con la croce in mano.

E guardo desideroso giù,

nella profondità, nella profondità della tomba.

O regno della pace, terra dei beati,

Un magico vincolo lega la mia anima a te.

Mi chiami da lungi tu, luce eterna...

Svaniscono le stelle... gli occhi si indeboliscono...

Affondo... affondo... miei cari, arrivo, arrivo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Auf dem Wasser zu singen D774

Per sentirne un pezzetto

Tentativo di traduzione:

Da cantare sull'acqua

Fra lo scintillare delle onde sfavillanti

Scorre, come un cigno, la barca dondolante.

Ah, sulle dolci onde scintillanti di gioia

Scorre anche l'anima, come la barca;

Perchè dal cielo, sopra alle onde

Danza il sole che tramonta, intorno alla barca.

Sopra le cime degli alberi del boschetto a ponente

Ci ammicca benevolmente il rossastro bagliore.

Sotto i rami del boschetto a levante

Sussurrano le canne, nel rossastro bagliore.

La gioia del cielo e la pace del bosco

respira l'anima, nel rossastro bagliore.

Ah, per me svanisce con ali di rugiada,

sulle onde cullanti, il tempo.

Domani, lascia che scorra via con ali scintillanti

come ieri e oggi, il tempo.

Finchè non sia io stesso, con giovani e più fulgide ali,

a scorrer via dal flusso del tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Emozionante questo Lied !!!! Una delle melodie più belle di Schubert, che ne ha scritte tantissime...

Io ce l'ho cantato dalla Schwarzkopf, con Edwin Fischer. Lo conoscete??? è un gioiello! Se volete, posso fare un upload su Rapidshare (e anche se è permesso mettere questi link in forum...).

http://rapidshare.com/files/81704922/01_Sc..._Singe.m4a.html

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Emozionante questo Lied !!!! Una delle melodie più belle di Schubert, che ne ha scritte tantissime...

Io ce l'ho cantato dalla Schwarzkopf, con Edwin Fischer. Lo conoscete??? è un gioiello! Se volete, posso fare un upload su Rapidshare (e anche se è permesso mettere questi link in forum...).

http://rapidshare.com/files/81704922/01_Sc..._Singe.m4a.html

Grazie!! Io lo avevo ma stava a casa e su un nastro... Ora potrò di nuovo ascoltarlo! :give_heart:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno ha citato il mio lied preferito?

Der König von Thule

Es war einst ein König in Thule,

Gar treu bis an das Grab,

Dem sterbend seine Buhle

einen goldnen Becher gab.

Es ging ihm nichts darüber,

Er leert’ ihn jeden Schmaus;

Die Augen gingen ihm über,

So oft trank er daraus.

Und als er kam zu sterben,

Zählt’ er seine Städt’ im Reich,

Gönnt’ alles seinen Erben,

Den Becher nicht zugleich.

Er saß beim Königsmahle,

Die Ritter um ihn her,

Auf hohem Vätersaale

Dort auf dem Schloß am Meer.

Dort stand der alte Zecher,

Trank letzte Lebensglut

Und warf den heil’gen Becher

Hinunter in die Flut.

Er sah ihn stürzen, trinken

Und sinken tief ins Meer.

Die Augen täten ihm sinken,

Trank nie einen Tropfen mehr.

J.W. Goethe (1774)

QUI lo canta Irmgard Seefried.

Sui lieder di Schubert esiste, credo, da qualche parte nel mondo un libro scritto da Dietrich Fischer Dieskau nella traduzione inglese di tale Kenneth S. Whitton. Si intitola -Schubert: A Biographical Study of His Songs- 1976.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho scaricato illegalmente un video in cui Fischer Dieskau e Richter eseguono alcuni lieder di Schubert. Sono uno più meraviglioso dell'altro, una cosa da far piangere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sui lieder di Schubert esiste, credo, da qualche parte nel mondo un libro scritto da Dietrich Fischer Dieskau nella traduzione inglese di tale Kenneth S. Whitton. Si intitola -Schubert: A Biographical Study of His Songs- 1976.

Grazie, non sapevo si trovasse anche in inglese ma per me, ahimè, cambia poco :(

Vor meiner Wieger D 927, per ascoltarne un pezzo

Testo

Io non riesco più ad ascoltare niente di Schubert senza piangere, forse è una forma allergica non so...

Edit:

Visto che sono stata sospesa e non posso più postare metto qui l'ultima cosa che avrei voluto postare, poi me ne vado visto che non posso più scrivere nulla qui sul forum:

http://www.speedyshare.com/251758262.html

è l'audio di Vor meiner Wieger.

Avevo scritto anche la traduzione del testo in italiano ma è andata perduta perchè il messaggio non è apparso, vedremo se i moderatori penseranno che è cosa degna di esser pubblicata o no...

Un saluto a tutti

Modificato da Beethoven111

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie, non sapevo si trovasse anche in inglese ma per me, ahimè, cambia poco :(

E' stato tradotto anche in francese dall'editore Laffont nel 1979. Il problema è trovarlo :scratch_one-s_head:

Se può aiutare, questo è il numero identificativo del volume: 2-221-00382-9

Buona fotuna :rolleyes_anim:

Anna

Von meiner Wieger D 927, per ascoltarne un pezzo

Testo

Io non riesco più ad ascoltare niente di Schubert senza piangere, forse è una forma allergica non so...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Von meiner Wieger D 927, per ascoltarne un pezzo

Testo

Io non riesco più ad ascoltare niente di Schubert senza piangere, forse è una forma allergica non so...

Ora come ora è il mio lied preferito...

Ve l'ho messo tutto:

http://www.speedyshare.com/251758262.html

Traduzione italiana:

Davanti alla mia culla

Così questa, questa è lo stretto scrigno

in cui stavo una volta, da bambino,

in cui ero fragile, indifeso e muto

e solamente per piangere aprivo la bocca.

Non potevo prendere niente con le mie mani delicate,

ed ero tuttavia legato come un furfante;

avevo piccoli piedi e giacevo tuttavia come uno zoppo,

fino a che la mamma non mi portava al suo seno.

Allora sorridevo mentre poppavo,

lei mi cantava di rose e di angeli.

Cantava e mi cullava perchè mi addormentassi in pace,

e baciava amorevolmente i miei occhi chiusi.

Distendeva una tenda di seta verde scuro,

una fresca tenda, sopra di me.

Dove troverò di nuovo una stanza così tranquilla?

Forse quando l'erba verde sarà il mio tetto...

Mamma, mamma cara, resta ancora qui!

Chi altri potrebbe cantarmi di angeli in maniera così rassicurante?

Chi bacerà amorevolemente i miei occhi

per la lunga, per l'estrema e profonda pace?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mod potete almeno postare la traduzione che avevo scritto? Ci terrei...

et voilà :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Wanderers Nachtlied D 768

Ve l'ho messo tutto: http://www.speedyshare.com/962443288.html

Testo e traduzione: http://www.recmusic.org/lieder/get_text.html?TextId=25829

Traduzione che piace a me:

Su tutte le vette

è pace.

Su tutte le cime, [degli alberi]

senti:

nemmeno un alito [di vento].

Gli uccellini tacciono;

tacciono,

nel bosco.

Anche tu,

anche tu presto avrai pace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si potrebbe allargare il discorso anche ai duetti, personalmente amo molto "Cronnan" su testo di James Macpherson aka Ossian oppure quelli su testo di Goethe dal Faust e ancora "Nur wer die sehnsucht kennt" Mignon und der Harfner dal Wilhelm Meister. Non sono duetti in senso operistico ma li definirei monologhi a più personaggi con un procedimento inverso ma simile a quanto si compie nell' Erlkoenig

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Wanderers Nachtlied D 768

Ve l'ho messo tutto: http://www.speedyshare.com/962443288.html

Testo e traduzione: http://www.recmusic.org/lieder/get_text.html?TextId=25829

Traduzione che piace a me:

Su tutte le vette

è pace.

Su tutte le cime, [degli alberi]

senti:

nemmeno un alito [di vento].

Gli uccellini tacciono;

tacciono,

nel bosco.

Anche tu,

anche tu presto avrai pace.

In queste sere d'estate spesso faccio fatica a pigliare sonno. Così rimango stesa lì sul letto con la finestra spalancata e la (poca) aria della notte che entra (un alito di vento); mi metto su il Wanderer nachtlied e penso penso... (und sinne, und sinne). Lo faccio andare 5, 10, 15 volte, finchè non mi addormento insomma, perchè mi fa paura "sentire" che finisce. Nella dormiveglia penso: e se fosse proprio l'ombra di Schubert, ogni notte, a cantarlo? "Avrai pace": avrai pace si dice alle anime erranti...

(fine delirio scemo, ciao)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:sick01:

scusate ma sono sconvolto.... :horny_kid:

ho letto questo topic...e pensare che c'è una ragazza che ha completamente perso la testa per i lieder di schubert mi impressiona... :axehead:

pomeriggio mi metterò in piazza duomo e cercherò di raccogliere firme e denaro per comprare a questa povera ragazza sofferente tutta la discografia esistente sui lieder...vorrei alleviarti un po' la pena :preved: dai sorridi :dance4:

un po' alla volta ce la facciamo beethoven...non preoccuparti... :girl_cray2:

non essere così triste per favore...tanta sofferenza indotta mi nausea :sick01:...

dov'è finito trouffaldino che facciamo un po' ridere sta principessina ipocondriaca ?!???:dance4::scare::guitar::yahoo::pilot::tease:

schubert andrebbe denunciato se distrugge così alcune persone :to_babruysk::cat_censore:

mi fai sentire come se avessi un pugno nello stomaco... :sick01::crying_anim02:

non leggerò più questo topic...sorry...

amen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×