Vai al contenuto
zando

Scelta pianoforte digitale

Recommended Posts

Ciao a tutti e complimenti invidiosi per il forum e la vostra competenza.

Vi spiego il mio problema:

Ho una bambina di 7 anni che ha iniziato quest'anno un corso di pianoforte e si è presentata subito la necessita dell'acquisto dello strumento.

Premetendo che io sono un "pozzo di ignoranza" in materia, sto valutando un digitale yamaha clp 115 o 120. Cosa ne pensate considerando il confronto con un verticale, prezzo e (valutando il rischio dell'abbandono) l'eventuale rivendibilità? Mi hanno detto che la tastiera dia la stessa sensazione di quella dei piani tradizionali. Tra i due modelli ci sono circa 250€ di differenza (900 contro 1150), secondo voi scegliere il modello superiore?.

Ciao e grazie per l'aiuto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti e complimenti invidiosi per il forum e la vostra competenza.

Vi spiego il mio problema:

Ho una bambina di 7 anni che ha iniziato quest'anno un corso di pianoforte e si è presentata subito la necessita dell'acquisto dello strumento.

Premetendo che io sono un "pozzo di ignoranza" in materia, sto valutando un digitale yamaha clp 115 o 120. Cosa ne pensate considerando il confronto con un verticale, prezzo e (valutando il rischio dell'abbandono) l'eventuale rivendibilità? Mi hanno detto che la tastiera dia la stessa sensazione di quella dei piani tradizionali. Tra i due modelli ci sono circa 250€ di differenza (900 contro 1150), secondo voi scegliere il modello superiore?.

Ciao e grazie per l'aiuto

Ciao zando! ;)

Effettivamente quella dell'acquisto di un pianoforte è una questione piuttosto annosa (dati i prezzi non proprio economici), specie quando si inizia da zero. Io ho avuto la fortuna di trovarmi in casa sin da quando ero in fasce un vecchio pianoforte verticale (del 1879!!!) su cui ho mosso imiei primi passi (ricordo che suonavo a 4 mani assieme a mio fratello le canzoni dei Beatles B) ) e soprattutto i primi 3 anni di lezione. Poi però, sotto le continue minacce di morte del mio maestro, l'acquisto di un piano "serio" si è rivelato obbligatorio, anche perchè non riuscivo a "sentire" i pezzi sul pianoforte vetusto. Fu acquistato un pianofore a coda (che rimane il mio + grande amore :D ), ma dopo altri 4 anni, complice anche il trasferimento in un'altra città per l'università, abbandonai lo studio di questo magnifico strumento :( .

Adesso il pianoforte giace lontano in attesa di raggiungermi, ma questo potrà accadere solo quando avrò una casa con una stanza tale da poterlo ospitare (il che, vivendo a Firenze e considerando i prezzi degli affitti, è per adesso un'utopia

:ph34r: )

Secondo me l'acquisto di un piano digitale può andar bene per prendere confidenza con i tasti (bisogna poi vedere cosa ne pensa il maestro di tua figlia, solitamente sono molto restii a queste contaminazioni moderne :blink: ), ma se dovesse andare avanti e si appassionasse, credo che l'acquisto di un buon verticale si rivelerebbe necessario.

Sui due modelli da te proposti (115 e 120) un mi pronuncio perchè un so :D

Buona giornata! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sto valutando un digitale yamaha clp 115 o 120. Cosa ne pensate considerando il confronto con un verticale, prezzo e (valutando il rischio dell'abbandono) l'eventuale rivendibilità? Mi hanno detto che la tastiera dia la stessa sensazione di quella dei piani tradizionali. Tra i due modelli ci sono circa 250€ di differenza (900 contro 1150), secondo voi scegliere il modello superiore?.

Ciao e grazie per l'aiuto

benvenuto zando

ho cercato sul sito della Yamaha questi due modelli e non li ho trovati

puoi specificare la tipologia di strumento che ti hanno proposto?

in linea generale e considerando l'età della bimba il pianoforte digitale può essere una buona scelta, anche considerata la buona rivendibilità come usato.

L'alternativa forse sarebbe il noleggio di un verticale, hai considerato la possibilità?

Il pianoforte digitale risolve anche il problema dei vicini insofferenti, ma se si appassiona allo studio un pianoforte vero mi sembra necessario.

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Guernika
Ciao a tutti e complimenti invidiosi per il forum e la vostra competenza.

Vi spiego il mio problema:

Ho una bambina di 7 anni che ha iniziato quest'anno un corso di pianoforte e si è presentata subito la necessita dell'acquisto dello strumento.

Premetendo che io sono un "pozzo di ignoranza" in materia, sto valutando un digitale yamaha clp 115 o 120. Cosa ne pensate considerando il confronto con un verticale, prezzo e (valutando il rischio dell'abbandono) l'eventuale rivendibilità? Mi hanno detto che la tastiera dia la stessa sensazione di quella dei piani tradizionali. Tra i due modelli ci sono circa 250€ di differenza (900 contro 1150), secondo voi scegliere il modello superiore?.

Ciao e grazie per l'aiuto

Alternativa al digitale che non è male (quelli della yamaha in particolare sono i migliori in quanto a suono e a tasti) per il primo anno è noleggiare un pianoforte verticale.

I prezzi sono davvero bassi e se ti metti d'accordo col negoziante puoi riscattare dopo un anno i soldi che hai versato mensilmente.

RIPORTO QUELLO CHE HO TROVATO SUL SITO DELLA YAMAHA:

Il CLP-115 è l'ideale per i principianti che desiderano un pianoforte digitale per iniziare a suonare. Esso infatti offre una gamma di caratteristiche che normalmente si trovano negli strumenti più costosi unite ad una tastiera a 88 tasti con effetto graded hammer, un nuovo campionamento stereo AWM e un copritastiera scorrevole. Il CLP-115 è il massimo in termini di valore e qualità!

Nuovo campionamento piano stereo

Nuovo design ultra compatto

Copritastiera scorrevole

Polifonia 32 note

Supporto cuffie

Tastiera Graded Hammer

Metronomo

MIDI

Altoparlanti: 2 x 20 W

Tre pedali

Oltre all'ottimo campionamento piano, il nuovo CLP-120 dispone di un totale di 14 voci complete di funzione dual voice che permette a due voci qualsiasi di essere mixate insieme. Il metronomo incoporato e due track sequencer permettono di registrare le proprie song con il giusto tempo. Registra una parte di un duetto pianistico e suona l'altra parte! Il nuovo CLP-120 è il pianforte digitale ideale in termini di prezzzo e prestazioni.

Nuovo campionamento piano stereo

Nuovo design della struttura

Copritastiera scorrevole

Finitura in palissandro scuro

14 suoni

Dual voice

Memoria song (2 tracce)

Polifonia 64 note

Tastiera Graded Hammer

Metronomo

MIDI

Altoparlanti: 2 x 20 W

Beh, qualche differenza c'è fra i due...

Il secondo è sicuramente più bello da vedere poi consente di registrarsi mentre si suona (e questa cosa vi assicuro che è utilissima per sentire le imprecisioni e gli ORRORI), ma per la bimba secondo me va benissimo anche il primo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti e complimenti invidiosi per il forum e la vostra competenza.

Vi spiego il mio problema:

Ho una bambina di 7 anni che ha iniziato quest'anno un corso di pianoforte e si è presentata subito la necessita dell'acquisto dello strumento.

Premetendo che io sono un "pozzo di ignoranza" in materia, sto valutando un digitale yamaha clp 115 o 120. Cosa ne pensate considerando il confronto con un verticale, prezzo e (valutando il rischio dell'abbandono) l'eventuale rivendibilità? Mi hanno detto che la tastiera dia la stessa sensazione di quella dei piani tradizionali. Tra i due modelli ci sono circa 250€ di differenza (900 contro 1150), secondo voi scegliere il modello superiore?.

Ciao e grazie per l'aiuto

Acquisto fatto!

Mi sono deciso ed ho preso il CLP120! In negozio ho conosciuto un diplomato conservatorio che stava acquistando lo stesso modello. Dopo averlo provato, mi ha dato dei giudizi molto positivi in particolare sulla dinamica della tastiera che secondo lui è praticamente identica a quella del yamaha verticale e anche sulla qualità del suono. Così mi sono accodato e ne abbiamo presi due. Speriamo che la mia bimba inizi presto a deliziarmi di note!...

Ciao a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Acquisto fatto!

Mi sono deciso ed ho preso il CLP120! In negozio ho conosciuto un diplomato conservatorio che stava acquistando lo stesso modello. Dopo averlo provato, mi ha dato dei giudizi molto positivi in particolare sulla dinamica della tastiera che secondo lui è praticamente identica a quella del yamaha verticale e anche sulla qualità del suono. Così mi sono accodato e ne abbiamo presi due. Speriamo che la mia bimba inizi presto a deliziarmi di note!...

Ciao a tutti.

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Benvenuto Zando...

un po' in ritardo, forse...

Giada

PS: Dacci notizie delle lezioni di tua figlia!

Grazie Giada.

Come effetto immediato sulle lezioni, devo dire che il piano nuovo ha dato ulteriore entusiasmo. Il problema è che adesso litighiamo continuamente (mamma compresa) per il possesso dello strumento ;) .

E pensa che noi genitori non sappiamo nemmeno leggere le note. :huh::huh: .

Se va avanti così mi compro una chitarra e studio anch'io.

Ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ti avrei consigliato il CLP920 della Yamaha (è quello che ho io) ed è stupendo, ha molteplici funzionalità, un demo per ogni strumento che può suonare (pianoforte, pianoforte elettronico (boh, ha un suono strano), organo e ensemble d'archi) e puoi unire due strumenti insieme (prova il piano con l'orchestra d'archi...) ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ti avrei consigliato il CLP920 della Yamaha (è quello che ho io) ed è stupendo, ha molteplici funzionalità, un demo per ogni strumento che può suonare (pianoforte, pianoforte elettronico (boh, ha un suono strano), organo e ensemble d'archi) e puoi unire due strumenti insieme (prova il piano con l'orchestra d'archi...) ;)
Ho verificato il sito della yamaha. Credo che il CLP 120 abbia le stesse funzioni del 920 + altre, come la possibilità di registrare ecc. Posso chiederti quanto ti è costato? Io ho speso 1150€ compreso lo sgabello (vabbhe quello costa 30€).

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho verificato il sito della yamaha. Credo che il CLP 120 abbia le stesse funzioni del 920 + altre, come la possibilità di registrare ecc. Posso chiederti quanto ti è costato? Io ho speso 1150€ compreso lo sgabello (vabbhe quello costa 30€).

Ciao

Io dovrei aver speso intorno ai 900, ma non ne sono sicuro. Non sapevo che il 120 avesse più funzionalità del 920! La possibilità di registrare la volevo anche io...comunque lo sgabello l'ho preso anche io insieme perchè hanno detto che è difficile trovarne al giorno d'oggi (e se sì ti costano... :huh: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti!

L'inverno scorso ho preso qualche lezione di pianoforte, dopo anni di attesa (ho 27 anni).

Devo dire che e' stato un 'colpo di fulmine'...infatti ora che ho un lavoro (stabile?) vorrei studiare pianoforte per davvero, e vorrei acquistare un pianoforte digitale decente senza indebitarmi a vita!

Aggiungo anche che non ho alcuna velleita' artistica, anche perche' alla mia eta' non e' che possa andare molto lontano nello studio del pianoforte...

Vorrei semplicemente imparare a 'strimpellare', godere di questo splendido strumento che mi ha sempre trasmesso emozioni fortissime...

So che le caratteristiche minime sono i tasti pesati e la dinamica. In molti mi consigliano la yamaha come marca, ma io brancolo nel buio!

Ho gia' deciso per un pianoforte digitale perche' vivo in un condominio, non ho orecchio, non ho molti soldi a disposizione...diciamo che il mio dubbio non e' tra un piano digitale e uno verticale...ma piu' tra una pianola a fiato (come quella che ho usato alle scuole medie secoli fa) e un pianoforte digitale...ovviamente la scelta va su quello digitale.

Per favore, potreste indicarmi dei modelli (anche di marche diverse) che secondo voi meritano di essere acquistati?

Aggiungo anche che il mio budget massimo e' di 1.000 EUR, considerando anche sgabello e cuffie... :-)

In attesa dei vostri preziosi consigli, vi saluto!

Giovanni

P.S. vivo da poco in piemonte, conoscete dei negozi di fiducia? Potete contattarmi anche via email: giovanni.destefano@gmail.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salve a tutti!

L'inverno scorso ho preso qualche lezione di pianoforte, dopo anni di attesa (ho 27 anni).

Devo dire che e' stato un 'colpo di fulmine'...infatti ora che ho un lavoro (stabile?) vorrei studiare pianoforte per davvero, e vorrei acquistare un pianoforte digitale decente senza indebitarmi a vita!

Aggiungo anche che non ho alcuna velleita' artistica, anche perche' alla mia eta' non e' che possa andare molto lontano nello studio del pianoforte...

Vorrei semplicemente imparare a 'strimpellare', godere di questo splendido strumento che mi ha sempre trasmesso emozioni fortissime...

So che le caratteristiche minime sono i tasti pesati e la dinamica. In molti mi consigliano la yamaha come marca, ma io brancolo nel buio!

Ho gia' deciso per un pianoforte digitale perche' vivo in un condominio, non ho orecchio, non ho molti soldi a disposizione...diciamo che il mio dubbio non e' tra un piano digitale e uno verticale...ma piu' tra una pianola a fiato (come quella che ho usato alle scuole medie secoli fa) e un pianoforte digitale...ovviamente la scelta va su quello digitale.

Per favore, potreste indicarmi dei modelli (anche di marche diverse) che secondo voi meritano di essere acquistati?

Aggiungo anche che il mio budget massimo e' di 1.000 EUR, considerando anche sgabello e cuffie... :-)

In attesa dei vostri preziosi consigli, vi saluto!

Giovanni

P.S. vivo da poco in piemonte, conoscete dei negozi di fiducia? Potete contattarmi anche via email: giovanni.destefano@gmail.com

Provo a risponderti io ma sappi che non sono pianista

Io l'anno scorso ho comperato il CLP170 Yamaha Clavinova

LO VEDI QUI

L'ho pagato 2600 euro nuovo ... calcola che stavo guardando adesso online e i prezzi sono scesi anche a 2200 ... vuol dire che se cerchi di seconda mano lo puoi trovare sui 1500-1700 nuovo ... considera che il pianoforte è digitale, quindi è come la luce o va o non va ... non esiste "meccanica" ma tasti che fanno pressione su sensori elettrici, quindi meglio risparmiare 1000 euro per poi avere il prodotto come nuovo ... se spendi meno ci sono modelli meno avanzati, ma non ho idea di cosa cambi

Sul sito Yamaha trovi tutti i Clavinova ... tu devi guardare la serie 100 dei CLP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Provo a risponderti io ma sappi che non sono pianista

Io l'anno scorso ho comperato il CLP170 Yamaha Clavinova

LO VEDI QUI

L'ho pagato 2600 euro nuovo ... calcola che stavo guardando adesso online e i prezzi sono scesi anche a 2200 ... vuol dire che se cerchi di seconda mano lo puoi trovare sui 1500-1700 nuovo ... considera che il pianoforte è digitale, quindi è come la luce o va o non va ... non esiste "meccanica" ma tasti che fanno pressione su sensori elettrici, quindi meglio risparmiare 1000 euro per poi avere il prodotto come nuovo ... se spendi meno ci sono modelli meno avanzati, ma non ho idea di cosa cambi

Sul sito Yamaha trovi tutti i Clavinova ... tu devi guardare la serie 100 dei CLP

Grazie Adamo per la tua risposta!

Forse non hai notato che il mio budget e' decisamente piu' basso :-) E per tirar fuori 1.000 EUR devo lavorare anche nei week end per chissa' quanti mesi!

Mi domando se esiste un pianoforte digitale senza "fronzoli" del tipo 1000 voci e similia...mi serve qualcosa su cui imparare...

Cosa pensi di questo?

E di questo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie Adamo per la tua risposta!

Forse non hai notato che il mio budget e' decisamente piu' basso :-) E per tirar fuori 1.000 EUR devo lavorare anche nei week end per chissa' quanti mesi!

Mi domando se esiste un pianoforte digitale senza "fronzoli" del tipo 1000 voci e similia...mi serve qualcosa su cui imparare...

Cosa pensi di questo?

E di questo?

Mi sono dimenticato di dirti che il 170 è il top della serie ... quindi dato che a te non penso serva il top secondo me con 1600 trovi una serie in meno nuova e con 1000-1100 di seconda mano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi sono dimenticato di dirti che il 170 è il top della serie ... quindi dato che a te non penso serva il top secondo me con 1600 trovi una serie in meno nuova e con 1000-1100 di seconda mano
http://www.yamaha-europe.com/yamaha_europe..._120/index.html

Ti ricordo che ti rispondo da non pianista ... il CLP120 è sempre della serie clavinova, costa 1100 euro e ha i tasti pesati

Quindi se lo cerchi di seconda mano diciamo che stai sui 700 euro ... a trovarlo però

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
http://www.yamaha-europe.com/yamaha_europe..._120/index.html

Ti ricordo che ti rispondo da non pianista ... il CLP120 è sempre della serie clavinova, costa 1100 euro e ha i tasti pesati

Quindi se lo cerchi di seconda mano diciamo che stai sui 700 euro ... a trovarlo però

Vai qua

http://www.mercatinomusicale.com

e scrivi nella ricerca CLP

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie!

Ce ne sono diversi sotto i mille euro...quale modello consigli?

Mi dispiace ma nel dettaglio non ti posso proprio aiutare ... adesso è un po tardi e gli utenti sono nel mondo dei sogni, torna domani ti sapranno consigliare per bene i pianisti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest violet
Mi dispiace ma nel dettaglio non ti posso proprio aiutare ... adesso è un po tardi e gli utenti sono nel mondo dei sogni, torna domani ti sapranno consigliare per bene i pianisti ;)
Beh io ho preso un Clavinova CLP-130 della Yamaha, 2 anni fa costava 1500 €, mi trovo bene e non ha molti "fornzoli" :)

Comunque credo che le tastiere con tasti pesati, non clavinova, costino meno.

Benvenuto! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Beh io ho preso un Clavinova CLP-130 della Yamaha, 2 anni fa costava 1500 €, mi trovo bene e non ha molti "fornzoli" :)

Comunque credo che le tastiere con tasti pesati, non clavinova, costino meno.

Benvenuto! :D

Grazie Violet,

ora e' proprio tardi e devo andare a nanna...altrimenti domani saro' uno zombie al lavoro!

Comunque spero proprio di riuscire a trovare una soluzione al piu' presto...mi confonde il fatto che sia riuscito a trovare dei pianoforti digitali a 500 euro...sara' vero? Non vorrei comprare un pezzo di legno che dovro' buttare via in un anno...il mercatino musicale sembra avere dei prezzi in tutti i range...

Ho davvero bisogno del vostro aiuto! Pianisti del forum riunitevi per darmi una mano! :-)

Comunque buona notte,

passo e chiudo per stanotte!

Giovanni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apro questa discussione per chiederVi cosa ne pensate del Pianoforte digitale !

Posseggo un pianoforte Yamaha a mezza coda che, (ad eccezione del WE) riesco a suonare solo la sera dopo le 18,30.

Non volendo avere storie con i vicini non suono mai oltre le 20,30 (salvo rarissime eccezioni).

Per studiare la sera tardi .... ho comprato un pianoforte digitale della GEM.

Cone tutti sapete il pianoforte digitale è uno strumento elettronico mirato ad imitare il pianoforte acustico il più fedelmente possibile, sia nel suono che nel tocco. Il suono è generato artificialmente, e riprodotto tramite amplificatori e casse acustiche. Il tocco viene invece "pesato" tramite sistemi di molle o leve che imitino la sensazione prodotta dalla meccanica dei pianoforti acustici.

Ma ovviamente siamo su due mondi opposti !

Generalmente lo uso per imparare un pezzo nuovo, o un passaggio difficile.

Secondo Voi ho fatto bene o è controproducente ?

E infine qualcuno conosce sistema c.d. " S i l e n t " per il pianoforte acustico ?

Come funziona ?

Si può applicare a tutti i pianoforti ?

Costa molto ?

"Rovina" il piano ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E infine qualcuno conosce sistema c.d. " S i l e n t " per il pianoforte acustico ?

Come funziona ?

Si può applicare a tutti i pianoforti ?

Costa molto ?

"Rovina" il piano ?

<{POST_SNAPBACK}>

Un paio di anni fa lo vidi montato su un piano a mezza coda. Da quanto mi hanno detto, sotto ogni tasto viene inserita una placchetta, vagamente simile a quelle presenti sotto i tasti dei telecomandi, che emettono il segnale se sono premuti.

Inoltre viene installato un meccanismo che, non so nello specifico come, "allontana" la tastiera da tutto il resto, lasciando la pressione dei tasti collegata alle placchette. In questo modo il funzionamento della tastiera rimane invariato ma quello che si produce è un suono campionato. Praticamente il piano diventa ibrido: meccanico/digitale.

Non so se si possa applicare a tutti i pianoforti...penso costi non meno di 1000/1200 euro.

Beh, all'ultima domanda non saprei come risponderti, è sempre una modifica che si fa successivamente, bisogna vedere se lascia segni una volta smontata...a meno che tu non voglia acquistare un ibrido di serie, so che la Yamaha ne produce alcuni modelli.

Questo è quello che so (?) sull'argomento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto concerne la mia esperienza ti posso dire che non tutti i digitali sono uguali. Io metto sul gradino più alto gli Yahama. Ho provato a suonare in un negozio un verticale e un Clavinova contemporaneamente (una mano da una parte e una dall'altra) e il suono al mio orecchio era molto simile.

Ovviamente non voglio paragonare un acustico ad un digitale, ma penso che per studiare, oltremodo con i problemi da te citati, non sia un cattivo compromesso.

Ho recentemente suonato un Korg e se non ho vomitato poco ci mancava...

I gem ora non lì ho bene a mente come suono.

Avessi io un bel mezza coda! Manderei a quel paese i vicini :lol::lol::lol::lol:

Ciao

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io conosco un (gran) maestro di pianoforte che per problemi di condominio studia su un clavinova..

certo uno yamaha che esce dalla fabbrica con un sistema silent è meglio..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×