Vai al contenuto
Beethoven111

Sinfonie di Bruckner

Quale preferite?  

47 voti

  1. 1. Quale preferite?

    • 1
      0
    • 2
      0
    • 3
      0
    • 4
      3
    • 5
      4
    • 6
      2
    • 7
      10
    • 8
      12
    • 9
      13


Recommended Posts

comunione di amorosi sensi tra il Laurenti e la Beethoven111... complice Bruckner e la sua Settima Sinfonia  :lol:  :lol:  ;)

:D  :D  :D  :D  :D

ehm...

lo sapevo che la Beethoven111 è UMANA !.... :D:D:D:D:D:D

Mah... solo ogni tanto... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
comunione di amorosi sensi tra il Laurenti e la Beethoven111... complice Bruckner e la sua Settima Sinfonia  :lol:  :lol:  ;)

:D  :D  :D  :D  :D

ehm...

lo sapevo che la Beethoven111 è UMANA !.... :D:D:D:D:D:D

Mah... solo ogni tanto... :)

come me..... :D:D:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest ranapo

Anche se per me risulta un po' complicato comprendere l'utilità di ambiti e scelte fondati sul "mi piace", dato che ... de gustibus..beh, io amo particolarmente la 7° di Bruckner.

Noto invece , come dato puramente statistico, che nessuno cita Celibidache.

Questo un po' mi stupisce, perché...il mercato ne ha fatta una accoppiata ineliminabile, Celi/Bruckner intendo.

Sarei invece interessato a capire le ragioni che spingono a esprimere un giudizio su una ....."interpretazione".

Naturalmente ognuno è libero di fare dell'oggetto ....."brano", ciò che crede, ma il preoccupante, per lo meno per me, è notare che questo ..modus operandi, è diffusissimo anche fra i musicisti che , sempre secondo me, dovrebbero avere un atteggiamento più "professionale" che vada al di là del "mi piace" o " non mi piace".

Capisco che questo argomento viene .. ostracizzato perché ognuno vede minato un proprio .. consolidato approccio alla fruizione musicale e allora uscire dalle proprie abitudini può costare fatica.

Il rischio, portando agli estremi questo atteggiamento, è quello di arrivare a snaturare talmente il "senso" della musica, che è assolutamente inevitabile arrivare poi a post, sparsi qua e là nei quali ci si chiede se la musica classica possa avere o meno un futuro.

I professionisti temono di doversi confrontare con queste tematiche e i dilettanti ( non nell'accezione aulica del termine ) le ....fuggono.

Mah..... aiutatemi a capire cosa ne pensate

Raffaele Napoli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ehhh...è come se mi chiedessi se voglio + bene a mamma o papà...

io personalmente avrei inserito anche la 0 e la 00 (che con quel numero non può che esser farina del suo sacco)

Per la terza adoro l'incisione di Tintner per la naxos, che è la versione originale di bruckner senza tagli.

Nel primo movimento nella versione rivisitata (vers. 1888/89, quella normalmente eseguita in sede di concerto), son stati fatti dei tagli allucinanti, e si son perse delle parti davvero di grande fascino.

Io cmq. dico 3,5 (ma avete sentito il tema affidato agli archi nel scondo movimento? Non provate un senso di "infinito" ad ascoltarlo?),7(inutile dire che anche qui il secondo tempo ti porta in un'altra dimensione dell'essere), l'8 (mastodontico finale, fa venir voglia di imparare a suonare il corno o il trombone)

e la 9 (alle volte bruckner + che spirituale sembrava satanico, basta sentire lo scherzo di questa sinfonia. E il terzo tempo....io credo che bruckner desse proprio il meglio di se nei tempi lenti)

e ho la sensazione che le sue sinfonie siano il suo alter ego. tanto lui era chiuso, timido, impacciato e remissivo nella vita, nelle sue sinfonie talvolta mi sembra trasparire il suo doppio, un bruckner opposto a tutto quello che era in vita,

ma forse son solo abbagli.

Non ho menzionato la quarta. Sia chiaro è stata la proima sinfonia di Anton che ho ascoltato e il primo amore non si scorda mai...però forse essendo quella + conosciuta, la + "commerciale", mi sembra venga un po' svilita

E a me non va di svilire un capolavoro.

post scriptum. Hanslick, era l'essere + spregevole della vienna dell'800

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

conosco tutte le sinfonie di Bruckner (comprese la 0 e la 00)..e' difficile scegliere..cmnq preferisco la 7°(l'adagio e' favoloso)....e poi la 9°...ma anche la 4°...

purtroppo ci sono persone che considerano brucker noioso...o troppo lungo...SIGH!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'Ottava, diretta da Celibidache alla testa dei Filarmonici di Monaco. :thumbsup_anim:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a me piace anche la Sesta, seppure poco nota. Le prime quattro, all'esclusione della terza, sono poco entusiasmanti. Danno la sensazione che l'autore stia ancora guardandosi attorno.

Concordo anch'io sulla sesta. La Nona rimane la preferita però la Sesta è stata una bella scoperta, anche perchè poco citata e poco conosciuta. Tra l'altro la prima l'ho comprata per errore.

Invece di Bruckner faccio fatica con il Te Deum.

BRUCKNER Sinfonia n. 9 Celibidache Sergiu Munich Phil. Orchestra

BRUCKNER Sinfonia n. 9 Inbal Eliahu Radio Sinf.-Orch. Frankfurt

BRUCKNER Sinfonia n. 9 Haitink Berbard Concertgebouw o. Amsterdam

BRUCKNER Sinfonia n. 6 Baremboim Daniel Berliner

BRUCKNER Sinfonia n. 6 Inbal Eliahu Radio Sinf.-Orch. Frankfurt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
conosco tutte le sinfonie di Bruckner (comprese la 0 e la 00)..e' difficile scegliere..cmnq preferisco la 7°(l'adagio e' favoloso)....e poi la 9°...ma anche la 4°...

purtroppo ci sono persone che considerano brucker noioso...o troppo lungo...SIGH!!!

Eccomi qua! :victory:

Ho votato la Settima. L'Adagio, in effetti, è favoloso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nona, in primis (Giulini)

Ottava (Giulini), Quinta (Jochum), Settima (Giulini)

Quarta, Sesta (von Karajan), Terza (Tintner)

cd. "Nullte"

OO, Prima, Seconda (Tintner)

Ho ascoltato le sue ultime dirette da Skrowaczewski e devo dire che meritano, specie l'Ottava. Il Sig. Beethoven ha ragione (!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grande sinfonista, Bruckner!

non le ho ascoltate tutte, in particolare le prime.

di quelle ascoltate io ADORO la Sinfonia n.7, anche se di poco sulla n.9.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La 9^, sì, però ho votato la 4^, perché c'è un punto, verso la fine, che mi manda in delirio... anche se più ingenua, è una sinfonia che amo alla follia. Poi 8^, 7^, 5^, 3^, 1^, 6^, 2^. Però il Te Deum lo metto a pari merito con la 9^, e nella stessa area la messa in fa e poi le altre 2.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest ndonio
La 9^, sì, però ho votato la 4^, perché c'è un punto, verso la fine, che mi manda in delirio... anche se più ingenua, è una sinfonia che amo alla follia.

Pure io. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho ascoltato le sue ultime dirette da Skrowaczewski e devo dire che meritano, specie l'Ottava. Il Sig. Beethoven ha ragione (!)

Grazie per la fiducia. Calcola che l'Ottava è incisa Live. Skrowa sorprese tantissimo anche me al primo ascolto.

Credo che Andante e Finale siano le due gemme di quella incisione.

Oltre all'Ottava e la Nona di Skrowa non smetterò mai di tessere le lodi della terza diretta da Tintner. Cosa non è quell'incisione :wub:

A parte che è la prima versione, e senza dubbio la migliore delle 3 disponibili, ma è proprio l'interpretazione e il suono che mi manda ai matti.

Da spellarsi le mani il primo movimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me è difficile dirna una sola, Bruckner è uno dei miei preferiti. Se devo dire due nomi su tutti dico 5° e 8°, ma anche 4°, 6° e 9° sono bellissime. La 7° e le altre le devo ancora approfondire diciamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo il mio ordine.

La mia Sinfonia preferita è la Nona poi vengono più o meno per ordine Quinta, Ottava, Settima, Terza, Sesta, Seconda, Quarta, Prima e la numero 0.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per me è difficile dirna una sola, Bruckner è uno dei miei preferiti. Se devo dire due nomi su tutti dico 5° e 8°, ma anche 4°, 6° e 9° sono bellissime. La 7° e le altre le devo ancora approfondire diciamo.

ascolta il tempo lento della settima, è da isola deserta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ascolta il tempo lento della settima, è da isola deserta!

Quello lo conosco bene, così come lo scherzo, eccezionale.

Oggi ho sentito la 2°, una delle meno belle, e la 6°, veramente bella. Meriterebbe maggior fama.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
uppete up

:scratch_one-s_head:

Ho votato Settima, ma non le conosco tutte (lo ammetto, frustatemi pure :P ). E' un autore che sento pochissimo congeniale.

Le altre sinfonie che ho ascoltato, se non erro, sono la Nullte, la 1, la 4, la 8 e la 9.

Come interprete indico Jochum, ma la Settima ce l'ho in versione Celibidache e in una versione uscita da una rivista sfigatissima e attribuita ad Hans Rosbaud (solo che è spacciata per DDD :D ). Domanda: ma secondo voi è possibile che sia davvero di Rosbaud? Era rinomato come interprete bruckneriano, ok, ma del suo Bruckner, da quanto mi risulta, non è rimasta traccia se non in alcuni nastri radiofonici. Uno di essi, che voi sappiate, contiene la Settima?

Lo stile dell'interpretazione, in effetti, potrebbe far pensare a Rosbaud...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono molto indeciso tra la settima e l'ottava.

Forse nel complesso preferisco l'ottava.

Se dovessi metterle in ordine direi

8

7

3

9

4

6

5

la prima e la seconda non le ascolto mai. La Zero l'ho sentita una sola volta. La doppio zero mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono molto indeciso tra la settima e l'ottava.

Forse nel complesso preferisco l'ottava.

Se dovessi metterle in ordine direi

8

7

3

9

4

6

5

la prima e la seconda non le ascolto mai. La Zero l'ho sentita una sola volta. La doppio zero mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×