Vai al contenuto
compositore1980

cosa state componendo?

Recommended Posts

Ho finito il quartetto!!! Ho finito il quartetto!!! Ho finito il quartetto!!!

:lol::lol::lol:

Ok, basta... B)

mandaci lo spartito!!! :o:o

se non ci metti i diritti naturalmente... B);):D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest tom207
le ho finite... B) ...(in tutto sono 4 liriche)...ad Agosto e' prevista l'esecuzione...

dicci dove... veniamo a sentì !! :) complimenti!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...io ho composto un mucchio di cose qualche anno fa..... però alcune non sono molto belle..... ho qualche sonatina ( :ph34r::o:blink: ) per pianoforte abbastanza simpatica e alcune romanze per violoncello e pianoforte e altre per violino e pianoforte......

avevo anche iniziato un concerto per pianoforte e orchestra in stile circa classico ma poi ho lasciato perdere :( penso che lo ritirerò fuori :rolleyes:

<_< poi quando ho iniziato composizione sul serio ho cominciato quelle terribili romanzette per pianoforte su tema dato, quelle melodie accompagnate e quei bassi ignobili <_<

fortuna che ho appena fatto il quarto anno B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in questi giorni sto abbozzando una sonata per violino e pianoforte...

uno dei progetti di quest'estate era quello di completare una Sinfonia (che mi porto dietro ormai da circa quattro anni)...ma per diversi motivi credo non mi sara' possibile terminarla neanche quest'anno... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
in questi giorni sto abbozzando una sonata per violino e pianoforte...

uno dei progetti di quest'estate era quello di completare una Sinfonia (che mi porto dietro ormai da circa quattro anni)...ma per diversi motivi credo non mi sara' possibile terminarla neanche quest'anno... :(

Una sinfonia? Per orchestra classica o Wagneriana? :huh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Una sinfonia? Per orchestra classica o Wagneriana? :huh:

....orchestra Mahleriana... :D

....scherzi a parte,e' per un organico abbstnz tradizionale: Legni a 2,2crn,2,trb,2trbn,timp,Archi.

ma nn so proprio quando avro' il tempo e in particolare la tranquillita' per poterla terminare..e' composta solo in parte e orchestrata ancora meno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
....orchestra Mahleriana... :D

....scherzi a parte,e' per un organico abbstnz tradizionale: Legni a 2,2crn,2,trb,2trbn,timp,Archi.

ma nn so proprio quando avro' il tempo e in particolare la tranquillita' per poterla terminare..e' composta solo in parte e orchestrata ancora meno...

Grazie :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una Fantasia e Fuga in do minore per piano solo, composta a partire da un paio di esercizi di solfeggio :ph34r: ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Rielaborazione in stile moderno per piano solo in la minore della sonata op.105 per violino e piano di Schubert...

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
....orchestra Mahleriana... :D

....scherzi a parte,e' per un organico abbstnz tradizionale: Legni a 2,2crn,2,trb,2trbn,timp,Archi.

ma nn so proprio quando avro' il tempo e in particolare la tranquillita' per poterla terminare..e' composta solo in parte e orchestrata ancora meno...

Ma dai?!? Anch'io adesso mi sono buttato in una sinfonia con lo stesso organico (vabbè, io ho una tromba in meno e i piatti e il triangolo in più). :)

Ma da quello che scrivi mi pare di capire che prima la componi "senza organico" (sul pianoforte?), poi la orchestri... E' questo il modo migliore? Non è forse più facile scriverla direttamente per orchestra, così da sfruttare istantaneamente le potenzialità degli strumenti? Cioè, se abbozzi prima al pianoforte un passaggio che penso di affidare poi ai flauti, non fai prima a scriverlo direttamente? :blink:

[perplessità di un novello sinfonista "dilettante" :D ]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma dai?!? Anch'io adesso mi sono buttato in una sinfonia con lo stesso organico (vabbè, io ho una tromba in meno e i piatti e il triangolo in più). :)

Ma da quello che scrivi mi pare di capire che prima la componi "senza organico" (sul pianoforte?), poi la orchestri... E' questo il modo migliore? Non è forse più facile scriverla direttamente per orchestra, così da sfruttare istantaneamente le potenzialità degli strumenti? Cioè, se abbozzi prima al pianoforte un passaggio che penso di affidare poi ai flauti, non fai prima a scriverlo direttamente? :blink:

[perplessità di un novello sinfonista "dilettante" :D ]

si, effettivamente il modo migliore e' pensare gia' in maniera orchestrale.. generalmente

preparo una bozza su 2 o piu' pentagrammi(ma non e' una riduzione pianistica..altrimenti sarebbe

un doppio lavoro..scrivere prima per piano e poi trascrivere per orchestra...anche se molte idee nascono suonando al piano..l'importante e' poi riuscire a staccarsi da questo strumento..in particolare se si e' anche pianisti)quindi molto lavoro e' fatto al pianoforte per comodita',ma gia' pensando alla strumentazione.in genere l'orchestrazione definitiva la faccio

quando il brano e' completo quasi del tutto delle sue "parti"...non so se queste spiegazioni sono chiare...ognuno poi trova dei metodi personali...dipende poi da tante cose,

dal tempo che si ha a disposizione,ecc.

(per esmp. mi ricordo che quando feci l'anno scorso il diploma di compsz,per la prova delle 3 variazioni per piccola orchestra,una volta impostata la variazione,molte cose le scrissi direttamente in partitura,visto che 36 ore da certi punti di vista non sono molte...poi dovendo scrivere tutto a mano...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
si, effettivamente il modo migliore e' pensare gia' in maniera orchestrale.. generalmente

preparo una bozza su 2 o piu' pentagrammi(ma non e' una riduzione pianistica..altrimenti sarebbe

un doppio lavoro..scrivere prima per piano e poi trascrivere per orchestra...anche se molte idee nascono suonando al piano..l'importante e' poi riuscire a staccarsi da questo strumento..in particolare se si e' anche pianisti)quindi molto lavoro e' fatto al pianoforte per comodita',ma gia' pensando alla strumentazione.in genere l'orchestrazione definitiva la faccio

quando il brano e' completo quasi del tutto delle sue "parti"...non so se queste spiegazioni sono chiare...ognuno poi trova dei metodi personali...dipende poi da tante cose,

dal tempo che si ha a disposizione,ecc.

(per esmp. mi ricordo che quando feci l'anno scorso il diploma di compsz,per la prova delle 3 variazioni per piccola orchestra,una volta impostata la variazione,molte cose le scrissi direttamente in partitura,visto che 36 ore da certi punti di vista non sono molte...poi dovendo scrivere tutto a mano...)

Sì, la spiegazione è chiara. :)

Io invece ho già le idee chiare sulla struttura prima di cominciare, e poi scrivo direttamente (in questo senso mi aiuta molto il fatto che scrivo al computer...). Praticamente io so già iquali sono i temi che devo utilizzare, in che ordine devono succedersi, quanto e come devono essere sviluppati... poi però improvviso. Esempio (dalla sinfonia di cui sopra): se decido di fare una forma sonata in cui all'inizio dello sviluppo voglio una citazione del secondo tema in pp in fa minore, io in realtà non so già come la scriverò, né a quali strumenti la affiderò. So solo che sarà una citazione del secondo tema in pp in fa minore. Poi, quando mi ritrovo a scriverla, vedo qual è il modo musicalmente migliore di realizzarla, considerando cioè che c'è stato prima e cioè che mi sono preposto per dopo...

[soluzione: violini I e II con sordina divisi in 2. Ma questa è un'altra storia... B) ]

Adesso mi attende la ripresa: testuale il primo tema, molto ristretto il secondo, molto allungata la contrappuntistica coda... E questo sempre a sorpresa! :D

:P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anch'io in genere ho le idee chiare su che struttura voglio dare ad un brano...ma non sempre tutto si puo' pianificare..certo se si usano le forme classiche(come in questo caso la forma sonata)ci sono dei riferimenti

che aiutano la stesura...(anche la mia sinfonia e' strutturata in maniera "classica"...)

cmnq a volte capita che un brano prenda una strada totalmente diversa dai progetti iniziali...o viceversa...

si parte magari in maniera libera e si finisce invece con una forte struttura...oppure un orchestrazione che inizialmente sembrava efficace si riveli poi non piu' adatta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate posso farvi una domanda? ;)

Voi siete tutti compositori?Cioè studiate composizione?

Io suono il clarinetto,ma mi interesserebbe molto imparare a comporre!Cosa dovrei fare abbandonare il clarinetto? :( Voi che strumenti suonate? :huh:

Grazie a quanti vogliano rispondermi :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Scusate posso farvi una domanda? ;)

Voi siete tutti compositori?Cioè studiate composizione?

Io suono il clarinetto,ma mi interesserebbe molto imparare a comporre!Cosa dovrei fare abbandonare il clarinetto? :( Voi che strumenti suonate? :huh:

Grazie a quanti vogliano rispondermi :rolleyes:

io sono diplomato in piano e in composizione...

se vuoi studiare composizione inizia con lo studio dell'armonia...(possibilmente con un buon maestro!!!)

poi se sei portata le cose verranno da se'...

e il clarinetto non lo devi mica abbandonare!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cmnq a volte capita che un brano prenda una strada totalmente diversa dai progetti iniziali...o viceversa...

si parte magari in maniera libera e si finisce invece con una forte struttura...oppure un orchestrazione che inizialmente sembrava efficace si riveli poi non piu' adatta...

Non me ne parlare. Pensa che all'inizio volevo fare tutti e quattro i tempi in forma sonata... <_< Fortunatamente ho desistito da questo nobile proposito. :P

Scusate posso farvi una domanda? ;)

Voi siete tutti compositori?Cioè studiate composizione?

Io suono il clarinetto,ma mi interesserebbe molto imparare a comporre!Cosa dovrei fare abbandonare il clarinetto? :(Voi che strumenti suonate? :huh:

Grazie a quanti vogliano rispondermi :rolleyes:

Io sto ancora studiando... per la precisione, sto dando in questo periodo gli esami del compimento inferiore (e adesso compositore1980 risponderà: "e già scrivi una sinfonia??" :P ). Suono il pianoforte solo perchè sono obbligato dal corso di studi di composizione, che prevede (per motivi che fra l'altro non condivido) una conoscenza di base di questo strumento. Al resto, ti hanno già risposto meglio di come avrei potuto fare io, che ancora non ho capito nulla di come funziona un Conservatorio... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehm... :( in effetti non si possono considerare composizioni, ma schizzi; comunque sto musicando un Agnus Dei per Missa Solemnis con coro organo e orchestra. Però non credo sia corretto dal punto di vista armonico :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io sono diplomato in piano e in composizione...

se vuoi studiare composizione inizia con lo studio dell'armonia...(possibilmente con un buon maestro!!!)

poi se sei portata le cose verranno da se'...

e il clarinetto non lo devi mica abbandonare!!!

Io studio il clarinetto e sto frequentando il secondo anno del primo livello.Armonia la sto già facendo,quest'anno ho il secondo esame:quello riguardante le forme...la fuga,la sonata,rondò..etc e anche il pianoforte sto studiando.Pensa che non è nemmeno da un anno che lo studio al conservatorio a livello complementare e sto già leggendo pezzi come il secondo notturno dell'op.9 di Chopin;la sonata 283 di mMozart...etc...certo sono difficili,ma ce la sto mettendo davvero tutta!

Io mi chiedo:come faccio a studiare composizione se adesso devo prima finire il I° livello di clarinetto e dopo dovrei fare il biennio? :huh:

Voi come avete fatto?

Grazie dell'attenzione :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io studio il clarinetto e sto frequentando il secondo anno del primo livello.Armonia la sto già facendo,quest'anno ho il secondo esame:quello riguardante le forme...la fuga,la sonata,rondò..etc e anche il pianoforte sto studiando.Pensa che non è nemmeno da un anno che lo studio al conservatorio a livello complementare e sto già leggendo pezzi come il secondo notturno dell'op.9 di Chopin;la sonata 283 di mMozart...etc...certo sono difficili,ma ce la sto mettendo davvero tutta!

Io mi chiedo:come faccio a studiare composizione se adesso devo prima finire il I° livello di clarinetto e dopo dovrei fare il biennio? :huh:

Voi come avete fatto?

Grazie dell'attenzione :)

io mi sono diplomato con il corso tradizionale...che permetteva la doppia frequenza di due corsi

principali contemporaneamente(nel mio caso piano e composizione...e ora continuo facendo direzione d'orchestra)...ma attualmente non ti so dire come funziona con i corsi di primo e secondo livello...c'e' molta confusione..ma mi sembra che 2 corsi principali insieme(con il nuovo ordinamento) purtroppo non si possono piu' fare...(poi puo' essere anche che ogni conservatorio abbia regole diverse...tu dove studi?)ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io mi sono diplomato con il corso tradizionale...che permetteva la doppia frequenza di due corsi

principali contemporaneamente(nel mio caso piano e composizione...e ora continuo facendo direzione d'orchestra)...ma attualmente non ti so dire come funziona con i corsi di primo e secondo livello...c'e' molta confusione..ma mi sembra che 2 corsi principali insieme(con il nuovo ordinamento) purtroppo non si possono piu' fare...(poi puo' essere anche che ogni conservatorio abbia regole diverse...tu dove studi?)ciao!

Io purtroppo studio a Bari ma ho intenzione di trasferirmi quanto prima...

comunque grazie per le risposte :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in Inghilterra per lo studio della composizione non è necessario fare corsi di Armonia tradizionale, per cui nessuno scrive più Sinfonie in do minore (magari scrivono altre amenità) :D

in Italia il corso di composizione era strutturato in due cicli, uno di sette anni (Armonia e Contrappunto) che era basato sullo studio delle tecniche e della letteratura del passato, e uno di tre anni (Composizione) che tratta la materia per la quale uno effettivamente si dovrebbe iscrivere.

Paradossalmente un allievo di composizione doveva aspettare (salvo iniziative personali al di fuori del programma di studio) l'ottavo anno prima di scrivere qualcosa di "suo", non avendone per altro i mezzi (niente studio di tecniche strumentali a parte la tastiera, ecc.)

il risultato di questo corso di studi è scrivere sinfonie in do minore? :unsure:

come parziale scusante possiamo dire che prima della riforma si pagavano tasse irrisorie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
in Italia il corso di composizione era strutturato in due cicli, uno di sette anni (Armonia e Contrappunto) che era basato sullo studio delle tecniche e della letteratura del passato, e uno di tre anni (Composizione) che tratta la materia per la quale uno effettivamente si dovrebbe iscrivere.

Paradossalmente un allievo di composizione doveva aspettare (salvo iniziative personali al di fuori del programma di studio) l'ottavo anno prima di scrivere qualcosa di "suo", non avendone per altro i mezzi (niente studio di tecniche strumentali a parte la tastiera, ecc.)

Ma scusa, non è così pure adesso? :blink:

il risultato di questo corso di studi è scrivere sinfonie in do minore? :unsure:

Problemi? <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×