Vai al contenuto
semicroma

A che età???

A che età avete cominciato a suonare?  

149 voti

  1. 1.

    • meno di 4 anni
      7
    • 4 anni
      7
    • 5 anni
      7
    • 6 anni
      12
    • 7 anni
      14
    • 8 anni
      15
    • 9 anni
      12
    • 10 anni
      17
    • 11 anni
      15
    • 12 anni
      10
    • 13 anni
      4
    • 14 anni
      2
    • 15 anni
      3
    • 16 anni
      8
    • 17 anni
      3
    • 18 anni
      2
    • 19 anni
      3
    • 20 anni
      1
    • più di 20 anni
      7


Recommended Posts

Purtroppo iniziare presto è molto spesso questione di fortuna, ad esmpio avere genitori o parenti che già suonano, io nella mia famiglia non ho nessun musicista e quindi ho iniziato molto tardi, in prima media(quindi credo 13 anni, giusto?) in una scuola che faceva "sperimentazione musicale" un'ora a settimana il pomeriggio... I primi 2 anni sono stato con un'insegnante che mi faceva giocare e divertire ma che non mi ha dato granchè, non studiavo mai e poi a lezione mi arrangiavo a prima vista... In terza media ho cambiato fortunatamente professore, stavolta mi ha detto bene, un grande(sia benedetto :lol: ) che per la prima volta mi ha parlato di Conservatorio... Così mi sono preparato quell'anno e a giugno sono entrato al terzo anno.

La verità è che purtroppo sono dispiaciuto da morire per tutto il tempo perso, mi cascano le braccia quando sento di persone che hanno cominciato a 5-6-7-8 anni...

Invece che diplomarmi a 21 anni sicuramente avrei potuto risparmiare qualche anno e purtroppo non c'è niente da fare... :(

Per voi com'è andata???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Purtroppo iniziare presto è molto spesso questione di fortuna, ad esmpio avere genitori o parenti che già suonano, io nella mia famiglia non ho nessun musicista e quindi ho iniziato molto tardi, in prima media(quindi credo 13 anni, giusto?) in una scuola che faceva "sperimentazione musicale" un'ora a settimana il pomeriggio... I primi 2 anni sono stato con un'insegnante che mi faceva giocare e divertire ma che non mi ha dato granchè, non studiavo mai e poi a lezione mi arrangiavo a prima vista... In terza media ho cambiato fortunatamente professore, stavolta mi ha detto bene, un grande(sia benedetto  :lol: ) che per la prima volta mi ha parlato di Conservatorio... Così mi sono preparato quell'anno e a giugno sono entrato al terzo anno.

La verità è che purtroppo sono dispiaciuto da morire per tutto il tempo perso, mi cascano le braccia quando sento di persone che hanno cominciato a 5-6-7-8 anni...

Invece che diplomarmi a 21 anni sicuramente avrei potuto risparmiare qualche anno e purtroppo non c'è niente da fare...  :(

Per voi com'è andata???

<{POST_SNAPBACK}>

a 5 anni mio fratello mi faceva gia strimpellare un po' (aveva 11 anni e faceva lezioni da un maestro) :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest sPaCeMaN

ho votato 5 anni perchè a quell'età ho iniziato a prendere lezioni, ma a 2 anni ho iniziato a strimpellare prendendo ad orecchio la melodia del carillon.

Ora posso anche sotterrarmi dato che ancora non ho dato esami :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ho votato 5 anni perchè a quell'età ho iniziato a prendere lezioni, ma a 2 anni ho iniziato a strimpellare prendendo ad orecchio la melodia del carillon.

Ora posso anche sotterrarmi dato che ancora non ho dato esami :D

<{POST_SNAPBACK}>

Ora stanno cavando

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest sPaCeMaN
Ora stanno cavando

<{POST_SNAPBACK}>

Gentile da parte loro (?) :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho iniziato a 8 anni :rolleyes:

A 10-11 B) ho capito che avrei continuato seriamente, complice una maestra in gambissima che mi faceva fare pezzi difficilissimi solo per il gusto di farmi incuriosire (e poi ci rimaneva male perchè li studiavo per davvero! :P )

Innamoramento a 14 anni :wub: ...tutta colpa di un altro insegnante appassionatissimo, che mi ha insegnato l'amore per le cose fatte bene.

A 17 inizio dei complessi pianistico-esistenziali...("che ne sarà di me?") in concomitanza con un'esplosione di follia amorosa (causa sempre un altro prof...quello attuale :rolleyes: e l'inserimento in un ambiente musicale molto stimolante)

Avessi iniziato seriamente da subito.............. :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono del parere che da un lato sia meglio cominciare relativamente tardi e fare tutto in pochi anni,che cominciare da piccoli cazzeggiando per arrivare o a stancarsi o a diplomarsi alla stessa età degli altri...secondo me se il corso dura 10 anni,dovrebbe essere fatto in 10 anni.

Io non so dire bene la mia storia:strimpellavo sulla pianola da quando avevo 5-6 anni,ma per gioco...poi nn ho fatto nulla fino a che,a 15 anni,mi è venuta la passione e cominciai da solo.Anche se la prima lezione la presi a 18 anni appena compiuti.Non lo dico spesso perchè mi vergogno di non aver dato retta ai miei quando a 8 anni mi volevano iscrivere al conservatorio.

Quindi tirando le somme le mani sulla tastiera ce le metto da almeno 5 anni,dei quali 2 anni seriamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
no.

stanno cadendo ora per il troppo studio preesame. :ph34r:  :ph34r:

<{POST_SNAPBACK}>

Che giorno ce l'hai???????????????

Questo è il primo grande esame... paura eh? :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a 3 anni e mezzo i miei (musicisti entrambi) mi hanno iscritta a una scuola di musica e a 5 anni appena compiuti ho vinto il mio primo concorso B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Che giorno ce l'hai???????????????

Questo è il primo grande esame... paura eh?  :rolleyes:

<{POST_SNAPBACK}>

ce l'ho il 23.

cmq.

non è il primo grande esame..il primo grande esame è stato l'ammissione al quinto che ho tenuto nel settembre 2005.e ho preso un bel voto!

non sono tanto agitata.

la solita paura preesame che credo mi passerà arrivata là.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a 3 anni e mezzo i miei (musicisti entrambi) mi hanno iscritta a una scuola di musica e a 5 anni appena compiuti ho vinto il mio primo concorso B)

<{POST_SNAPBACK}>

argh l'autore del topic si è dimenticato di specificare credo che tu e leo non potevate rispondere a tale discussione :-PP via sciò sciò!

:D skerzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

All'età di 10 anni ..ho cominciato a suonare il violino..!

Ma da un pò prima..scoprì la passione per la musica..suonando ad orecchio..il pianoforte..!

Partendo da una tastierina-giocattolo.. minuscola...a poco meno di due ottave!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho foto ke a 4 anni mi ritraggono davanti all'organo di mio padre... però gli studi li ho iniziati il 14 ottobre del 2000 in prima media (il giorno stesso del mio compleanno)... Mah... chissà come andranno a finire... :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
All'età di 10 anni ..ho cominciato a suonare il violino..!

Ma da un pò prima..scoprì la passione per la musica..suonando ad orecchio..il pianoforte..!

Partendo da una tastierina-giocattolo.. minuscola...a poco meno di due ottave!

<{POST_SNAPBACK}>

Ci sono 2 persone che albergano in te...c'è un lui...

forse scoprii :P:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ci sono 2 persone che albergano in te...c'è un lui...

forse scoprii  :P  :lol:

<{POST_SNAPBACK}>

Aiutami a capire..

..

:ph34r:

:unsure:;)

sei il mio analistaaa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest sPaCeMaN
sono del parere che da un lato sia meglio cominciare relativamente tardi e fare tutto in pochi anni,che cominciare da piccoli cazzeggiando per arrivare o a stancarsi o a diplomarsi alla stessa età degli altri...secondo me se il corso dura 10 anni,dovrebbe essere fatto in 10 anni.

Io non so dire bene la mia storia:strimpellavo sulla pianola da quando avevo 5-6 anni,ma per gioco...poi nn ho fatto nulla fino a che,a 15 anni,mi è venuta la passione e cominciai da solo.Anche se la prima lezione la presi a 18 anni appena compiuti.Non lo dico spesso perchè mi vergogno di non aver dato retta ai miei quando a 8 anni mi volevano iscrivere al conservatorio.

Quindi tirando le somme le mani sulla tastiera ce le metto da almeno 5 anni,dei quali 2 anni seriamente.

<{POST_SNAPBACK}>

Non sono d'accordo. C'è chi inizia da piccolo e lo prende come un gioco, scoprendo allo stesso tempo l'amore per lo strumento. Non è la migliore delle ipotesi cazzeggiare, ma non si può nemmeno impedire ad un bambino di scoprire un mondo, senza offuscargli la mente con scadenze burocratiche. Come sempre l'ideale è la via di mezzo. Il percorso di studi è importante, ma non dev'essere fine a sé stesso, dev'essere sempre supportato da motivazione e passione, che potrebbe essere fondamentale acquisire in tenera età.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non sono d'accordo. C'è chi inizia da piccolo e lo prende come un gioco, scoprendo allo stesso tempo l'amore per lo strumento. Non è la migliore delle ipotesi cazzeggiare, ma non si può nemmeno impedire ad un bambino di scoprire un mondo, senza offuscargli la mente con scadenze burocratiche. Come sempre l'ideale è la via di mezzo. Il percorso di studi è importante, ma non dev'essere fine a sé stesso, dev'essere sempre supportato da motivazione e passione, che potrebbe essere fondamentale acquisire in tenera età.

<{POST_SNAPBACK}>

bhe da un lato si,io mi riferivo a molti conoscenti,(mia cugina,la mia ex,e tanti altri)che avevano inziato da piccoli,con tutte le carte in regola,e ora invece sn arrivati ad odiare lo strumento..o al massimo utilizzarlo ogni tanto per suonare il "titanic",vedendo "per elisa" come massima aspirazione virtuosistica della musica classica.Bisognerebbe trovare il modo per far appassionare un bambino,e fargli capire che la disciplina è noiosa ma finalizzata a qualcos'altro.I miei non la pensavano così..loro era come se mi obbligassero ,convinti che prima poi mi sarebbe venuto per forza l'interesse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest sPaCeMaN
bhe da un lato si,io mi riferivo a molti conoscenti,(mia cugina,la mia ex,e tanti altri)che avevano inziato da piccoli,con tutte le carte in regola,e ora invece sn arrivati ad odiare lo strumento..o al massimo utilizzarlo ogni tanto per suonare il "titanic",vedendo "per elisa" come massima aspirazione virtuosistica della musica classica.Bisognerebbe trovare il modo per far appassionare un bambino,e fargli capire che la disciplina è noiosa ma finalizzata a qualcos'altro.I miei non la pensavano così..loro era come se mi obbligassero ,convinti che prima poi mi sarebbe venuto per forza l'interesse.

<{POST_SNAPBACK}>

L'atteggiamento dei genitori è fondamentale, ma non l'ho considerato perchè questo vale non solo per il pianoforte, ma per qualsiasi altra potenziale passione del proprio figlio.

Cmq tu puoi sempre spezzere la tradizione della tua famiglia e magari tuo figlio sarà un grande pianista spontaneamente :D:P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×