Vai al contenuto
giorgio69

che corde usate?

Recommended Posts

A me il la del video di bonzo sembra calante, ma forse sbaglio io. Comunque attenzione, i toni del sito di alexxio saranno pure artificiali ma almeno sono sicuri

siiiiiiiiiiiiiiiiii è verooooooooooooooooo quel la è proprio calanteeeeeeeeeeeeeeeee!!!! hai raggione anke io lo sentito subito è proprio brutto!!! ma poi c'è correlato anke il mi e anke quello èp calante secondo me!! si quel sito secondo me è sicuro (il sito ke ho postato io) èvero ke nn è un suono naturale ma almeno è intonato!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ehi ragazzi oggi andro a comprare una muta di corde di riserva!!! voi le corde le comprate singole o comprate la muta intera?? la muta intera costa di meno e oggi prendero le vision!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

riguardo al video di bonzo: io non mi farei mai insegnare violino da una violinista che non sa neanche tenere in mano un archetto :P

comunque, ma è davvero così difficile accordare il violino????

prendi il la da un pianoforte o un diapason o un corista o un accordatore digitale, dopodichè suonando la e re giri il pirolo del re (o il tiracantino per chi ce l'ha) finchè scompaiono i battimenti, poi re e sol e giri pirolo/tiracantino del sol, e infine la e mi, e giri pirolo/tiracantino del mi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Delyrium, da umana terrestre ti dico: non ci crederai ma SI', per un principiante è veramente difficile accordare, tant'è che nessun insegnante all'inizio pretende che tu lo sappia fare e il vl te lo accordano loro. E' difficile prendere il la, è difficile sentire l'intonazione, è difficile perfino capire se una nota cala o cresce, e di quanto; è pure molto difficile dosare la pressione per girare il pirolo senza che esca. Sarai un genio, che vuoi che ti dica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elvira perdonami, spero non ti sia offesa per quello che ho scritto :)

intendevo dire che mi capita spesso di leggere anche in altri forum come sia complesso accordare per chi è alle prime armi, ma ci sono persone che non sanno accordare neppure dopo qualche anno di studio (forse perchè studiano in privato oppure boh) e quindi mi stupisce a volte quanto sembra difficile accordare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Elvira perdonami, spero non ti sia offesa per quello che ho scritto :)

intendevo dire che mi capita spesso di leggere anche in altri forum come sia complesso accordare per chi è alle prime armi, ma ci sono persone che non sanno accordare neppure dopo qualche anno di studio (forse perchè studiano in privato oppure boh) e quindi mi stupisce a volte quanto sembra difficile accordare...

Già, io sono tra quegli incapaci che non sanno ancora accordare... Cioè, mi arrangio, rigorosamente ad orecchio, ma so che la mia accordatura è lungi dall'essere perfetta. D'altronde sono violista :laughingsmiley:

Quanto alle corde, mi unisco a Henry: da qualche anno trovo fantastiche le Tonica per il rapporto qualità/prezzo. In realtà ho appena montato una muta nuova e devo dire che il sol è orribilissimo. Ma tempo di assestarsi e diventano ottime.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

che palle... ok, visto che mi trovo sistemo anche il ponticello (stasera ho voglia 0). sta dato di fatto che apprendo da chi posso, non ho pretese di diventare un violinista serio, se ci riesco bene ma deve essere grazie al mio esclusivo impegno, non voglio un insegnante. la ragazza non saprà reggere l'archetto ma il violino l'ha accordato la sua insegnante (lo dice chiaramente); buono a sapersi che accordo sull'altro sito ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho deciso di iniziare un periodo di sperimentazione sulle corde, per ora non ci capisco nulla perché in questa città ciociara ci sono solo dominant...comprerò on-line. Vorrei da voi un consiglio però...cerco delle corde che diano un suono caldo ma potente, sapreste guidare questa mia prima mossa?

Graccie.

P.S. Mi dimentico sempre di chiedere al mio maestro.

Suono caldo ma potente?

Io ho provato ultimamente le Peter Infeld P (della Thomastik), che hanno un suono davvero morbido e caldo. Potrebbero però peccare nella "potenza", infatti se hai un violino già dal suono "morbido" di suo, queste corde potrebbero darti un risultato più caramelloso (ecco, ho trovato il termine giusto! :D soprattutto su sol-re, il la e il mi sono apposto) che squillante.

Prima di provare queste, mi trovavo comunque bene con sol e re dominant medium (le "forti" sono esagerate), la e mi corelli crystal.

Adesso invece mi sto dando alla sperimentazione, proverò il seguente set:

-sol pirastro oliv

-re pirastro eudoxa brillant

-la pirastro oliv

-mi pirastro wondertone

(consigliato dal mio maestro)

E vediamo come mi trovo :) farò sapere!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oistrach, Tzering e Chumacenko usavano sol pirastro olive calibro 16 e un quarto , 16 e mezzo, Re piratrso eudoxa silber, 17, la dominant, mi jargar sui loro Stradivari.. mi pare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Violetta, le Oliv sono davvero buone, piuttosto di fare ammischiamenti tra marche diverse ti conviene comprare tutta la muta, anche perché le eudoxa sono generalmente più morbide e potresti trovarti sbilanciata. Anche a me piace il budello ma oramai uso le Passione perché sono un buon compromesso, hanno poco colore meno delle Oliv ma almeno non si scordano di continuo. Non le cambio più

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Violetta, le Oliv sono davvero buone, piuttosto di fare ammischiamenti tra marche diverse ti conviene comprare tutta la muta, anche perché le eudoxa sono generalmente più morbide e potresti trovarti sbilanciata. Anche a me piace il budello ma oramai uso le Passione perché sono un buon compromesso, hanno poco colore meno delle Oliv ma almeno non si scordano di continuo. Non le cambio più

Probabilmente hai ragione...però il re eudoxa mi interessava particolarmente, probabilmente farò così, metterò la muta completa oliv (magari con il mi wondertone, o l'antifischio della kaplan, visto che comunque il budello tende a fischiare)... poi mi tengo un re eudoxa di riserva, solo x provare l'effetto che fa :) mi interessa un sacco la montatura delle corde, trovo che ce ne siano un sacco e che ogni violino possa acquisire nuove sfumature mai scoperte solo provando una nuova muta.

Ancora una domanda: qualcuno si trova bene con le Evah pirazzi? Ho sentito che le montano Bell e la Jansen, ma non le ho mai provate perchè (come ho letto anche in questo forum) reagiscono male su parecchi strumenti... io ho un violino recente, di liuteria (anno 2008), modello guarnieri... temo che provandole si rivelino un fallimento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

guarda che il mi oliv non è di budello, non li fanno più i mi in budello (tranne qualche marca di corde specifiche per musica antica) quindi è un normalissimo mi in metallo che va molto bene.

Il mi wondertone non me lo ricordo, uno buono buono è il pirastro n.1.

Le evah pirazzi sono potentissime ma si esauriscono nel giro di un mese e mezzo se studi tutti i giorni in media 4 ore

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti,stamattina ho effettuato la muta completa la mio violino con le Pirastro eudoxa (budello rivestito).


è la prima volta che provo queste corde ed erano anni che ne sentivo parlare bene,premesso che il mio è un violino di liuteria genovese del 1898 direi che sono più che contento del risultato acustico che sto ottenendo.


Adesso bisogna vedere se è vero come ho letto che sono corde che durano poco,per il resto mi pare che non ci siano problemi di mantenimento dell'accordatura e quant'altro,il suono mi pare bellissimo,caldo sul re sol e bello brillante sul cantino,direi quasi un suono più barocco.


Ho provato alcuni pezzi dalle sonate op2 di vivaldi ed op 5 di corelli e non penso di avere mai ottenuto un suono così esaltante con altre corde sino ad ora.


mi piacerebbe sentire magari qualche altro parere su queste corde,come spesa con sconto ho speso 80€.


p.s. scusate ma non so come sia mi sono partiti 2 messaggi!!!


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io uso le dominant, ma non le cambio da un bel po'. Addirittura la corda di SOL si è ossigenata e la gommina del MI che si trova vicino al ponticello non c'è più. :(

Una domandina poi. Voi studiate in conservatorio? Se sì, è troppo tardi cominciare il conservatorio a 18 anni? Contate che io studio violino da 7 anni circa e diversi docenti mi hanno detto che sarei a un buon livello (tipo quarto anno di violino).

Grazie e buona giornataaaa :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 20/08/2017 at 15:55, fedyrotu dice:

Io uso le dominant, ma non le cambio da un bel po'. Addirittura la corda di SOL si è ossigenata e la gommina del MI che si trova vicino al ponticello non c'è più. :(

Una domandina poi. Voi studiate in conservatorio? Se sì, è troppo tardi cominciare il conservatorio a 18 anni? Contate che io studio violino da 7 anni circa e diversi docenti mi hanno detto che sarei a un buon livello (tipo quarto anno di violino).

Grazie e buona giornataaaa :)

Inizio dicendo che io uso le Dominant, che sono un buon compromesso, ma dalla prossima volta inizierò un po' a sperimentarne altre perché ultimamente hanno un suono più "metallico" del solito (soprattutto sul MI, su cui a volte montavo le Pirastro). 

Io studio in conservatorio e sono entrata a ottobre dello scorso anno, a 16 anni, e suonavo da circa 3 anni. Avevo messo in conto che l'età è il livello non troppo avanzato rispetto all'età non erano dalla mia parte, ma sono riuscita ad entrare ugualmente (diciamo che ho avuto fortuna, visto che era stato nominato un nuovo insegnante😂). Comunque se hai questo desiderio provaci, e, se darai il massimo, l'impegno verrà ripagato!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×