Vai al contenuto
giorgio69

che corde usate?

Recommended Posts

ahah..già..solo che loro hanno violini potentissimi..bè stradivari e robettine del genere.. :P

quindi le corde per noi + sono potenti e meglio è..

( :unsure: giovi ma dove sei andato a finire??)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ahah..sul mio caro violino ci sono ben 4corde di marca differente... sol:oliva,re:dominant(che schifooo),la:pirazzi,mi:wondertone... :o ...il che non va assolutamente bene..dovrò rimediare...la cosa più bella sarebbero le oliva..ma costano un occhio della testa... :wacko:

le pirazzi non sono male..anzi..mah..vedrò...cosa dite voi delle 4????

ehi ma le oliv si usano per ki fa musica filologica barocca, magari con violino ed arco barocco

poi il budello si scorda facilmente e dura di meno rispetto alle altre corde perkè il sudore lo scoglie più facilmente

io ti consiglio le evah-pirazzi tensione bassa o media, secondo quello ke dicono hai la stessa resa del budello ma con più stabilità e potenza di suono.

le puoi acquistare su www.musafiaitalia.it a poco più di 55 euro solo ke loro le avranno disponibili soltanto a fine giugno (ank'io le sto aspettando :SHABLON_padonak_01: ) per ora hanno solo la tensione forte (sconsigliatissima :girl_impossible::thumbsdown_anim: ).

e naturalmente come pece...........................pirastro Oliv-Evah

Pirastro......ti amo............................ :wub_x:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti sono al primo post, vi chiedo subito un consiglio:

sono al IV corso, ho sempre usato tre dominant mittel ed il mi pirastro tonica non rivestita, ma adesso delle dominant non ne posso davvero più. potete consigliarmi qualcosa di adeguato al mio livello?

thanks!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciao a tutti sono al primo post, vi chiedo subito un consiglio:

sono al IV corso, ho sempre usato tre dominant mittel ed il mi pirastro tonica non rivestita, ma adesso delle dominant non ne posso davvero più. potete consigliarmi qualcosa di adeguato al mio livello?

thanks!

Perchè non ti piacciono più le dominant?

Ultimamente ho provato le nuove Vision ma dopo pochi giorni sono tornato alle dominant (x qualità/prezzo le trovo ancora le migliori)....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

forse nel post l'ho messa troppo "drammatica". non è che non mi piacciono proprio, vorrei solo provare qualcos'altro. di adeguato al mio livello, è chiaro.

poi se mi dite (sparo a caso): fino all'ottavo vai tranquillo con le dominant... mi fido! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest violet
ehi ma le oliv si usano per ki fa musica filologica barocca, magari con violino ed arco barocco

poi il budello si scorda facilmente e dura di meno rispetto alle altre corde perkè il sudore lo scoglie più facilmente

io ti consiglio le evah-pirazzi tensione bassa o media, secondo quello ke dicono hai la stessa resa del budello ma con più stabilità e potenza di suono.

le puoi acquistare su www.musafiaitalia.it a poco più di 55 euro solo ke loro le avranno disponibili soltanto a fine giugno (ank'io le sto aspettando :SHABLON_padonak_01: ) per ora hanno solo la tensione forte (sconsigliatissima :girl_impossible::thumbsdown_anim: ).

e naturalmente come pece...........................pirastro Oliv-Evah

Pirastro......ti amo............................ :wub_x:

Beh le Oliv sono di budello rivestito e vanno bene pure sugli strumenti "moderni".

Io le ho provate da poco, su consiglio (solo su sol e re).

Devo dire che mi trovo bene e mi durano più delle evahhh o altre che dopo un po' iniziano a sfasciarsi. :girl_prepare_fish:

Gli inconvenienti sono quelli della minore stabilità nell' accordatura rispetto alle corde sintetiche e...il prezzo... :guiltysmiley:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ahah..già..solo che loro hanno violini potentissimi..bè stradivari e robettine del genere.. :P

quindi le corde per noi + sono potenti e meglio è..

( :unsure: giovi ma dove sei andato a finire??)

sempre qui.... :D

ciao a tutti sono al primo post, vi chiedo subito un consiglio:

sono al IV corso, ho sempre usato tre dominant mittel ed il mi pirastro tonica non rivestita, ma adesso delle dominant non ne posso davvero più. potete consigliarmi qualcosa di adeguato al mio livello?

thanks!

ma le corde sono adeguate allo strumento.. non al livello... cmq io ho provato tante corde ma alla fine rimontavo le domimant. :thumbsup_anim:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uffa! Ho cambiato le corde il 5 maggio e ieri, mezz'ora prima dell'esame di quartetto, si è rotto il la!

Maledizione... perché queste cose capitano sempre nel momento sbagliato??!

Comunque ho in programma di provare le Evah Pirazzi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io uso sol re la media tenzione 'thomastik infeld blu' mi media tensione 'kaplan' - le pirazzi sono ottime ma costano tanto e durano pochissimo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io uso sol re la media tenzione 'thomastik infeld blu' mi media tensione 'kaplan' - le pirazzi sono ottime ma costano tanto e durano pochissimo...

ma qualitativamente sono uguali alle evah pirazzi??? e quanto tenpo durano??? quali sono i criteri per giudicare quando una corda è vekkia???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh, una corda è vecchia quando senti che non tiene più le quinte... o meglio non riesci bene ad intonarle e quando sopratutto perde di potenza e di prontezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma qualitativamente sono uguali alle evah pirazzi??? e quanto tenpo durano??? quali sono i criteri per giudicare quando una corda è vekkia???

io ad essere sincero le pirazzi le ho sentite e suonate solo una volta, ma molti me ne parlano bene... noto solo che l' usura delle corde dovuto allo studio le rende veramente inutilizzabili in poco tempo! ad alcuni miei amici di 8vo anno durano meno di 3 settimane... e non studiano tantissimissimo...

le infeld blu hanno una caratteristica che io adoro: sono sempre pronte ad essere suonate, hanno un suono veramente molto ampio e gradevole, e durano tanto nonostante io studi 5 orette in media al giorno... di più non riesco\posso che si muore di caldo qui! inoltre il prezzo è abbordabile: il la mi costa solo 7 euro! il mi kaplan ha caratteristiche simili ma costa solo 4\5 euro e mi sembra potente e brillante... quasi come le infeld!

una corda è da cambiare quando si logora o non suona più... poi ognuno le cambia quando pensa sia meglio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io uso

Sol Oliv budello gold argento 15 1/4

Re Oliv budello argento 13 1/2

La Eudoxa alluminio 14

Mi Tonica

mi trovo benissimo...per curiosità vorrei provare le oliv passione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti! Ho un violino Sderci di ottima qualità, ma con le corde attuali (dominant) il suono è un po' aspro, a volte sguaiato. Avete consigli da darmi su corde che rendano il suono più dolce e morbido? Meglio il budello sintetico o naturale? Mi hanno parlato delle pirastro Oliv, ma prima di spendere un centinaio euro per una muta volevo altri pareri...

Grazie!!

Giò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti! Ho un violino Sderci di ottima qualità, ma con le corde attuali (dominant) il suono è un po' aspro, a volte sguaiato. Avete consigli da darmi su corde che rendano il suono più dolce e morbido? Meglio il budello sintetico o naturale? Mi hanno parlato delle pirastro Oliv, ma prima di spendere un centinaio euro per una muta volevo altri pareri...

Grazie!!

Giò

giogiò ho spsotato la tua discussione qui dove se ne parla ABBONDANTEMENTE

siete pregati di utilizzare il MOTORE DI RICERCA prima di aprire altri topic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giogio’

Le Pirastro Oliv sono ottime corde per un buon violino, ma, a parte il prezzo scoraggiante, sono fragili e il bel suono intonato non dura a lungo.

Da qualche tempo, su consiglio del mio liutaio, io uso le (relativamente) nuove D’Addario Zyex (un nuovo sintetico) e ne sono contento.

La muta consigliata (per la maggioranza dei violini e per un repertorio vario) è costituita da : Sol Medium, Re Heavy, La Medium, Mi Kaplan Golden Spiral Solo.

Prezzo : 52 € (in Francia, 3 settimane fa)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io uso sol re la media tenzione 'thomastik infeld blu' mi media tensione 'kaplan' - le pirazzi sono ottime ma costano tanto e durano pochissimo...

non ho mai usato le infeld blu, qualcuno me le sconsigliò quando uscirono, mi date qualche parere? ho provato invece le eva pirazzi, sono buone lì per lì ma non durano niente, il prezzo poi...non comment

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho un violino Mavis e le corde non ho idea di che marca siano, considerando che è un violino "da combattimento" e che come ho detto nella presentazione non sono propriamente il violinista modello... anzi, questo nella foto confronto a me fa musica classica, mi servirebbero corde quanto più economiche e resistenti alle scordature, semmai a discapito della qualità e pulizia del suono visto che comunque il mio orecchio è troppo buzzurro per poter apprezzare.

Mi consigliate le Thomastik Infeld blu a questo punto? su questo sito portano il set sano a 42€, ma vedo che ce ne stanno altre più economiche, oltretutto sono spinto all'acquisto visto che ho spezzato il La (ci sono rimasto malissimo, non ho mai rotto una corda in vita mia :crying_anim02: )... conviene che le cambio tutte visto che mi trovo?

Fatevi vivi vi prego :oneeyed02:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao! io uso:

sol-re-la corelli

mi-pirastro gold

io mi torvo meglio con le corelli, anche perchè, essendo alle prime armi, non sono molto brava ad accordare il mio strumento, e le corde di questa marca si scordano raramente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Susa. M'hanno consigliato anche le dominant ma quì leggo che il mi è un cesso, a vedere dai prezzi poi pare che le pirastro tonica siano anche migliori, o sbaglio?

Ripeto, mi conviene cambiare tutte le corde o le lascio le altre iniziali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che non si possa parlare di corde in generale, dipende dal tipo di strumento che si suona (e dal gusto personale).

Su uno strumento di fabbrica secondo me si possono mettere le Tonica (che costano intorno ai 20 euro) oppure, spendendo di più, le Dominant, le Infeld blu o ancora le Vision (tutte intorno ai 40). Tutte le altre (Olive, Evah Pirazzi e via dicendo) sono veramente sprecate (oltre al prezzo che arriva fino agli 80 euro, quasi il valore dello strumento).

Bonzo: non ho idea di come siano le corde che hai ora, comunque se devi cambiare le corde cambiale tutte ma una alla volta (non toglierle tutte insieme, altrimenti potrebbe cadere il ponticello). Le Dominant sono ottime corde e il mi non lo definirei così, anche se con altre soluzioni si suona meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che non si possa parlare di corde in generale, dipende dal tipo di strumento che si suona (e dal gusto personale). Su uno strumento di fabbrica secondo me si possono mettere le Tonica (che costano intorno ai 20 euro) oppure, spendendo di più, le Dominant, le Infeld blu o ancora le Vision (tutte intorno ai 40). Tutte le altre (Olive, Evah Pirazzi e via dicendo) sono veramente sprecate (oltre al prezzo che arriva fino agli 80 euro, quasi il valore dello strumento).

ok, allora vada per le Tonica, stanno più che bene ;) (certo che le Evah... :horny_kid: ..zzo e quanto costano!)

Bonzo: non ho idea di come siano le corde che hai ora, comunque se devi cambiare le corde cambiale tutte ma una alla volta (non toglierle tutte insieme, altrimenti potrebbe cadere il ponticello). Le Dominant sono ottime corde e il mi non lo definirei così, anche se con altre soluzioni si suona meglio.

Eh ottimo, così evito di riposizionarlo! Grazie dell'accorgimento!

Quanto alle Dominant ovviamente non parlo per esperienza, solo mi pare di aver capito questo dalle opinioni espresse nel topic, infatti vedo che molti usano un set misto... e chi avrebbe mai pensato che ce ne sarebbe stato bisgono :oneeyed02:

Grazie ancora per le delucidazioni, anima pia :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi ho un piccolo problema!!!io monto sul mio violino corde dominant!! pero il miogni mese si spezza!! ho provato il mi diminant (2volte) il mi pirastro gold, il mi hill, Thomastik Infeld rossa ma sempre lo stesso risultato dopo +o- un mese si spezza!!!!! :crying_anim02: nn so + cosa fare??? che mi consigliate???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×