Vai al contenuto
Pollini

Chi il miglior sinfonista di tutti i tempi?

A parer vostro, qual'è stato il miglior compositore di sinfonie di tutti i tempi?  

193 voti

  1. 1.

    • Haydn.
      7
    • Mozart.
      24
    • Beethoven.
      101
    • Mendelssohn.
      3
    • Schubert.
      1
    • Schumann.
      0
    • Berlioz.
      0
    • Brahms.
      8
    • Sibelius.
      1
    • Bruckner.
      8
    • Mahler.
      26
    • Ciajckovskij.
      4
    • Vaughan-Williams.
      1
    • Shostackovitch.
      5
    • Prokof'ev.
      0
    • Rosenkrantz.
      1
    • Dvorak
      3
    • Altri (specificare).
      3


Recommended Posts

Guest Monkey Rufy
Dopo Ludwig, il più grande sinfonista è sicuramente Mahler. Mi aspetto che vada saldamente al 2 posto

<{POST_SNAPBACK}>

mmm, e bruckner?

Io vedrei Bruckner come secondo posto, e Mahler magari come terzo (proprio perchè le sue non si possono definire sinfonie, mentre quelle di Bruck. sì. )

ps: il primo posto è indiscusso, beethoven senza alcun dubbio. E mi meraviglio che non tutti la pensino così..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:rolleyes:  :D Mahler al 2° posto!!!!!!!!  Meritato. Speriamo adesso che WAM venga sorpassato anche da Brukner ;)  B)

<{POST_SNAPBACK}>

visto che non avevo ancora votato

Bruckner :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Votato Haydn :) : le sue sinfonie hanno tutte un qualcosa di originale, nella forma, nell'armonia, nella programmaticità... Vabbè, non le ho sentite tutte e 100&rotti!

Mi è dispiaciuto molto dover sacrificare Bruckner... :( Di certo, questo primato di Beethoven mi urta parecchio. <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Votato Haydn :) : le sue sinfonie hanno tutte un qualcosa di originale, nella forma, nell'armonia, nella programmaticità... Vabbè, non le ho sentite tutte e 100&rotti!

Mi è dispiaciuto molto dover sacrificare Bruckner... :( Di certo, questo primato di Beethoven mi urta parecchio. <_<

<{POST_SNAPBACK}>

Siamo in due :D:D:D !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Di certo, questo primato di Beethoven mi urta parecchio. <_<

<{POST_SNAPBACK}>

Concordo, penso che le sue sinfonie sian spesso sopravvalutate...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Monkey Rufy
Concordo, penso che le sue sinfonie sian spesso sopravvalutate...

<{POST_SNAPBACK}>

davvero? Quali sono sopravvalutate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
davvero? Quali sono sopravvalutate?

<{POST_SNAPBACK}>

La Pastorale, ad esempio. Mi annoia sempre molto, è orchestrata male (come tutte le sinfonie di Beethoven, del resto) e i "temi", che poi sono frammenti, sono sviluppati nel peggiore dei modi... <_< Questo ovviamente è solo un parere personale! :)

[però, con somma cattiveria, mi fa piacere vedere che c'è altra gente, oltre me, a ritenere che l'opera di Beethoven sia sopravvalutata :D]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La Pastorale, ad esempio. Mi annoia sempre molto, è orchestrata male (come tutte le sinfonie di Beethoven, del resto) e i "temi", che poi sono frammenti, sono sviluppati nel peggiore dei modi...  Questo ovviamente è solo un parere personale!

[però, con somma cattiveria, mi fa piacere vedere che c'è altra gente, oltre me, a ritenere che l'opera di Beethoven sia sopravvalutata )

non credo che le sinf. di beethoven siano orchestrate male..(anche se a volte ci son cose discutibili)poi dipende da cosa intendi..

volendo anche quelle di brahms lo sono..per non parlare di quelle di schumann...ma non ha molta importanza..(come anche le ultime sonate di beeth e le sonate di schubert sono antipianistiche)

ma le 9 sinf rimangono tra i piu' grandi capolavori della musica classica...non sono sopravvalutate..certi capolavori sono superiori a qualsiasi giudizio personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La Pastorale, ad esempio. Mi annoia sempre molto, è orchestrata male (come tutte le sinfonie di Beethoven, del resto) e i "temi", che poi sono frammenti, sono sviluppati nel peggiore dei modi... <_< Questo ovviamente è solo un parere personale! :)

[però, con somma cattiveria, mi fa piacere vedere che c'è altra gente, oltre me, a ritenere che l'opera di Beethoven sia sopravvalutata :D]

<{POST_SNAPBACK}>

Orchestrate male no di certo :o . Poi nella VI i temi sono molto originali, richiamano proprio ai suoni della natura, gli sviluppi sono assai ben condotti...

E' solo che alle sinfonie di Beethoven si dà molta importanza, e questo è giusto.

Ma spesso gliene si dà TROPPA :angry: !

Dico: certo, sono dei capolavori, le 9 sinfonie di LvB, però, esistono mica solo quelle.

Haydn e Mozart se li scordan tutti. Non parliamo, poi, di Schubert, o di Sibelius, o di Vanhal :o .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Orchestrate male no di certo :o . Poi nella VI i temi sono molto originali, richiamano proprio ai suoni della natura, gli sviluppi sono assai ben condotti...

E' solo che alle sinfonie di Beethoven si dà molta importanza, e questo è giusto.

Ma spesso gliene si dà TROPPA :angry: !

Dico: certo, sono dei capolavori, le 9 sinfonie di LvB, però, esistono mica solo quelle.

Haydn e Mozart se li scordan tutti. Non parliamo, poi, di Schubert, o di Sibelius, o di Vanhal :o .

<{POST_SNAPBACK}>

vabbè, non succede niente.... :D

hai sbagliato a scrivere: Banhal :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vabbè, non succede niente....  :D

hai sbagliato a scrivere: Banhal  :o

<{POST_SNAPBACK}>

1) <_< ... Ma almeno Haydn non ti piaceva :huh: ?

2) :lol: !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ho un astio personale nei confronti di LvB, e appena ne ho la possibilità lo mostro. Certo, è vero, ogni tanto esagero... :rolleyes:

Continuo a pensare che gli si dia troppa importanza, comunque; e mi fa ancora più rabbia il pensiero che per più di un secolo praticamente nessun compositore si sia azzardato a varcare la mistica soglia del numero 9 nel proprio catalogo sifonico, per l'immotivato timore di superare tale presunto inarrivabile genio. <_<

E le sinfonie di Schumann non sono orchestrate male, sono i direttori che non sanno come prenderle! :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1)  <_< ... Ma almeno Haydn non ti piaceva :huh: ?

2)  :lol: !

<{POST_SNAPBACK}>

nel senso che anche se si scorda WAM si vive bene lo stesso ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Scusate, ho un astio personale nei confronti di LvB, e appena ne ho la possibilità lo mostro. Certo, è vero, ogni tanto esagero... :rolleyes:

Continuo a pensare che gli si dia troppa importanza, comunque; e mi fa ancora più rabbia il pensiero che per più di un secolo praticamente nessun compositore si sia azzardato a varcare la mistica soglia del numero 9 nel proprio catalogo sifonico, per l'immotivato timore di superare tale presunto inarrivabile genio. <_<

E le sinfonie di Schumann non sono orchestrate male, sono i direttori che non sanno come prenderle! :P

<{POST_SNAPBACK}>

un po' come qualcun'altro...nei confronti di mozart :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La Pastorale, ad esempio. Mi annoia sempre molto, è orchestrata male (come tutte le sinfonie di Beethoven, del resto) e i "temi", che poi sono frammenti, sono sviluppati nel peggiore dei modi... <_< Questo ovviamente è solo un parere personale! :)

[però, con somma cattiveria, mi fa piacere vedere che c'è altra gente, oltre me, a ritenere che l'opera di Beethoven sia sopravvalutata :D]

<{POST_SNAPBACK}>

:blink:

beethoven è probabilmente l'unico compositore della storia capace di scriverti una sinf sviluppando in maniera sovrumana un tema di due note,dico due note!pensa al tema della quinta sinf...ludwig può essere accusato di tutto ma non di imperizia negli sviluppi!

forse la pastorale non ha questo "pregio",ma ne ha infiniti altri,tra cui,credo, l'orchestrazione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nel senso che anche se si scorda WAM si vive bene lo stesso  ;)

<{POST_SNAPBACK}>

Ora però stai esagerando :huh: ...

Mozart, nella storia della musica ha avuto un'importanza quanto meno capitale, non puoi negarlo :( ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ora però stai esagerando :huh: ...

Mozart, nella storia della musica ha avuto un'importanza quanto meno capitale, non puoi negarlo :( ...

<{POST_SNAPBACK}>

può può...piuttosto sarebbe pronto a darsi fuoco :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
può può...piuttosto sarebbe pronto a darsi fuoco :ph34r:

<{POST_SNAPBACK}>

:ph34r::ph34r:

Non vorrai mica far la prova?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Già che ci siamo, diciamo anche che Beethoven non aveva alba di armonia e magari che era un pivello raccomandato.

Certo che son state sparate ......................

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Paganini
BEETHOVEN, naturalmente. E' senza ombra di dubbio il piu' grande sinfonista, ma anche il piu' grande compositore di musica da camera, di musica sacra ( vedi Missa Solemnis), di musica lirica (vedi Fidelio)........, insomma il piu' grnde compositore di tutti i tempi!!!!!

<{POST_SNAPBACK}>

Dai no......

La Missa Solemnis è bellissima ma dura poco più di un ora. Bach ha composto ore ed ore di musica sacra divina (Passioni, Cantate ...) e a mio parere è inarrivabile in questo genere.

Ho assistito a Parigi all'esecuzione della Messa in Si minore diretta da Paul Kuentz nel magnifico scenario della basilica di St Germain des Pres la più antica chiesa della città, inizialmente tempio pagano. Da brividi.

pars_1.JPG

:wub::wub::wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Paganini

Beethoven probabilmente è il più importante per gli sviluppi futuri del genere sinfonico. Inizialmente (Sinfonia nr.1 in Do maggiore e 2 in Re maggiore) il sinfonismo del compositore di Bonn è ancora fortemente debitore del vecchio (e ancor vivente) Haydn.A partire dalla 3 fino ad arrivare alla 9 la Sinfonia esprime la forte tensione fra il controllo razionale della struttura e la tendenza gia dichiaratamente romantica.

Tutto questo per dire che ho votato ..... Mahler in quanto le sue sinfonie sono dei veri e proprio "micromondi" in cui tutto cangia e si trasforma, dei mastodontici affreschi della vita. Forza Gustavo :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
un po' come qualcun'altro...nei confronti di mozart :lol:

<{POST_SNAPBACK}>

Si, ho notato! :lol:

:blink:

beethoven è probabilmente l'unico compositore della storia capace di scriverti una sinf sviluppando in maniera sovrumana un tema di due note,dico due note!pensa al tema della quinta sinf...ludwig può essere accusato di tutto ma non di imperizia negli sviluppi!

forse la pastorale non ha questo "pregio",ma ne ha infiniti altri,tra cui,credo, l'orchestrazione!

<{POST_SNAPBACK}>

Sì, ma non aveva il benchè minimo gusto della melodia. Sviluppava i suoi temi da poche note, ok, ma non ne veniva fuori niente di melodicamente pregnante. E quelle poche volte che è riuscito a scrivere qualche tema puramente melodico, ci si è perso dopo 20 battute (vedasi primo del Triplo Concerto).

In senso sviluppativo, Haydn e Bruckner si bevono Beethoven come una Fanta. :D

Già che ci siamo, diciamo anche che Beethoven non aveva alba di armonia e magari che era un pivello raccomandato.

Certo che son state sparate ......................

<{POST_SNAPBACK}>

Armonicamente Beethoven aveva alti e bassi... La rabbia per il soldo perduto, da questo punto di vista, è un miracolo. L'ultima sonata, l'op. 111, un disastro! <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Paganini
Si, ho notato! :lol:

Sì, ma non aveva il benchè minimo gusto della melodia. Sviluppava i suoi temi da poche note, ok, ma non ne veniva fuori niente di melodicamente pregnante. E quelle poche volte che è riuscito a scrivere qualche tema puramente melodico, ci si è perso dopo 20 battute (vedasi primo del Triplo Concerto).

In senso sviluppativo, Haydn e Bruckner si bevono Beethoven come una Fanta. :D

Armonicamente Beethoven aveva alti e bassi... La rabbia per il soldo perduto, da questo punto di vista, è un miracolo. L'ultima sonata, l'op. 111, un disastro! <_<

<{POST_SNAPBACK}>

Oddio la controfigura di Madiel anti-beethoven :o:o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Oddio la controfigura di Madiel anti-beethoven :o  :o

<{POST_SNAPBACK}>

Ragazzi, qua siamo al limite del ridicolo........... :o

La piantiamo di dire fesserie su Beethoven o vogliamo continuare a farlo rivoltare nella tomba?

Beethoven può piacere o non piacere, niente da ridire, ma accusarlo di fare pastrocchi armonici, di essere incapace di sviluppare temi, di non saper orchestrare, beh, stanno ridendo anche i polli.

Ho cercato di trattenermi fino ad ora, ma ora basta, non ne posso +.

Piantiamola con le sciocchezze, oppure mi si presenti una propria sinfonia che superi armonicamente, melodicamente ed in orchestrazione quelle di Beethoven o qualsiasi altro compositore: in tal caso potrei anche lasciar criticare Beethoven in questa maniera. Altrimenti no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×