Vai al contenuto
nestle

Stimare valore di un pianoforte

Recommended Posts

.....o forse sarebbe meglio dire pianoforte antico...

è un verticale (alto sul metro e 70)

sul piano c'è scritto j.c.browne 154 brecknock rd camden rd london

quando lo feci restaurare diversianni fa mi dissero che probabilmente era dell prima metà dell'ottocento; il negozio che me lo ha restaurato mi offrì all'epoca (una decina di anni fa) 30 milioni di lire ma ho preferito tenerlo.

suona discretamente, certo è un suono un po' particolare, ma mi è venuta la curiopsità di saperne di più.

qualcuno conosce qualcosa a riguardo, quanto potrebbe essere realmente vecchio e quanto potrebbe valere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capisco che un argomento un po' difficile...

ma qualcuno sa almeno quanto potrebbe grosso modo valere un pianoforte di quell'epoca?

grazie ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, io non me ne intendo per niente di quotazioni e affini...ma 30 milioni di lire (di allora) dovrebbero valere ora circa 10mila euro, no? Bé, io so che con poco di più (12-14mila €) ti compri oggi un bel coda usato...Quindi mi sembra un discreto valore quello del tuo piano verticale...ma, ripeto, sono assolutamente ignorante in materia, ho solo provato a fare un'ipotesi, non conosco minimamente il mercato dei pianoforti d'epoca... :unsure:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

infatti ovviamente non avrebbe tanto valore in se come pianoforte, ma come pezzo d'epoca...

cmq se c'è qualcuno che ne sa qualcosa ;)

grazie mille ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

be guarda innanzi tutto benvenuta !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! be guarda io me ne intendo molto di pianoforti d'epoca ,cmq tutto dipende dalle condizioni esterne , poi la marca fa molto, per esempio oggi un boesendorfer tutto scassato dei primi dell'ottocento puo valere anche 4000 euro. Cmq dato che è dell' ottocento le condizioni di salute (e in particolare della tavola armonica) <_< nn saranno delle migliori ,naturalmente dipende se ha ricevuto un restauro , ma cosa piu importante come è stato fatto ,cioè se il restauratore ha cambiato parti cn pezzi nuovi (il pianoforte si svaluta parecchio ) pero a occhio e croce se il tuo è in discrete condizioni puo valere anche 1000 euro . ripeto senza informazioni precise puo essere che sto sbagliando ricorda che questo prezzo che ti ho dato è solo indicativo. Ricorda pero che l'antiquriato nei pianoforti nn va cm nei mobili . il fatto che sia antico nn interessa a nessuno se la marca nn è molto famosa e se il pianoforte è in condizioni non ottime. per esempio un boesendorfer o un bechstein dell' ottocento in ottime condizioni che hanno subito restauri che hanno risparmiato tutti i pezzi originali possono arrivare anche a 15000 euro . cmq io aspetto informazioni piu precise sulle condizioni del pianoforte ciaoooooooooooooooooooo :D:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solo 1000 euro?

allora il restauratore che me lo valutava tutti quei soldi?

mah...

cmq il piano dovrebbe "e il condizionale è d'obbligo" essere della prima metà dell'ottocento.

è stato restaurato ma non so se hanno cambiato pezzi interni.

il legno dopo il restauro è in ottimo stato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
solo 1000 euro?

allora il restauratore che me lo valutava tutti quei soldi?

mah...

cmq il piano dovrebbe "e il condizionale è d'obbligo" essere della prima metà dell'ottocento.

è stato restaurato ma non so se hanno cambiato pezzi interni.

il legno dopo il restauro è in ottimo stato.

<{POST_SNAPBACK}>

BE GUARDA IO TI POSSO CHE DIPENDE MOLTO DALLE CONDIZIONI, D'ALTRA PARTE LA VALUTAZIONE DI 1000 LO DETTA COSI GIUSTO PER FARTI UN ESEMPIO TUTTO COME TI HO DETTO DIPENDE DALLA MECCANICA E DALLA MARCA DEL TUO PIANOFORTE CHE NON SO SE è FAMOSA O SE LO è STATA (ANCHE QUELLO è IMPORTANTE) CMQ MI PIACEREBBE SE MI INVIASSI DELLE FOTO DELL ESTERNO E DELLA MECCANICA TI DO IL MIO CONTATTO MSN SMERY187@HOTMAIL.IT

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BE GUARDA IO TI POSSO CHE DIPENDE MOLTO DALLE CONDIZIONI, D'ALTRA PARTE LA VALUTAZIONE DI 1000 LO DETTA COSI GIUSTO PER FARTI UN ESEMPIO TUTTO COME TI HO DETTO DIPENDE DALLA MECCANICA E DALLA MARCA DEL TUO PIANOFORTE CHE NON SO SE è FAMOSA O SE LO è STATA (ANCHE QUELLO è IMPORTANTE) CMQ MI PIACEREBBE SE MI INVIASSI DELLE FOTO DELL ESTERNO E DELLA MECCANICA TI DO IL MIO CONTATTO MSN SMERY187@HOTMAIL.IT

<{POST_SNAPBACK}>

ok grazie, appena posso ti mando le foto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Per notizie sul tuo pianoforte ti consiglio di scrivere a : www.webalice.it/inforestauro. Lì scrive un tecnico davvero esperto, ho scoperto il sito per caso, avendo avuto bisogno di una consulenza.Te lo consiglio vivamente.Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
... be guarda io me ne intendo molto di pianoforti d'epoca ,cmq tutto dipende dalle condizioni esterne , poi la marca fa molto, per esempio oggi un boesendorfer tutto scassato dei primi dell'ottocento puo valere anche 4000 euro...

<{POST_SNAPBACK}>

Allora, visto che te ne intendi, ti racconto la storia del mio Steinway mezza coda.

Nasce in america nel 1939, è uno degli ultimi ad arrivare in europa prima della seconda guerra mondiale. Sopravvive alla guerra, ai bombardamenti ed alle varie traversie dell'epoca (tra l'altro, i proprietari vengono deportati ad Auschwitz, alcuni riescono a tornare e lo recuperano con azioni legali ardimentose).

Nel dopoguerra viene utilizzato da un circolo che organizza concerti di un certo livello, tanto che ci mettono le mani Rubinstein, Magaloff e Benedetti Michelangeli.

Poi sul finire degli anni ottanta viene acquistato dalla mia famiglia, restaurato debitamente (non so però se il restauro avviene in modo conservativo: purtroppo il bravissimo accordatore e restauratore è morto). Infine approda nel mio salotto.

Che ne pensi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Allora, visto che te ne intendi, ti racconto la storia del mio Steinway mezza coda.

Nasce in america nel 1939, è uno degli ultimi ad arrivare in europa prima della seconda guerra mondiale. Sopravvive alla guerra, ai bombardamenti ed alle varie traversie dell'epoca (tra l'altro, i proprietari vengono deportati ad Auschwitz, alcuni riescono a tornare e lo recuperano con azioni legali ardimentose).

Nel dopoguerra viene utilizzato da un circolo che organizza concerti di un certo livello, tanto che ci mettono le mani Rubinstein, Magaloff e Benedetti Michelangeli.

Poi sul finire degli anni ottanta viene acquistato dalla mia famiglia, restaurato debitamente (non so però se il restauro avviene in modo conservativo: purtroppo il bravissimo accordatore e restauratore è morto). Infine approda nel mio salotto.

Che ne pensi?

<{POST_SNAPBACK}>

be è un pezzo molto interessante mi faresti un grande favore se mi inviassi qualche foto al mio contatto msn smery182@hotmail.it

:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve a tutti, sono nuovo e premetto che non capisco un granchè di pianoforti.

Mi è capitato tra le mani un pianoforte di una amica che purtroppo ora non c'è più.

Si tratta di un pianoforte di marca Erard, anno sconosciuto, per quello che ne so io, ha almeno una sessantina d'anni se non di più. Reca una targhetta dorata con scritto in francese "esposizione universale di Londra"

vi posto delle foto

aaaa00289ef.th.jpg aaaa00300xe.th.jpg aaaa00350wc.th.jpg

chiedo a voi molto più esperti di me, quanto potrebbe essere il suo valore commerciale.

Inoltre, dove trovo il numero di matricola x risalire all'anno di produzione?

Vi ringrazio anticipatamente x l'attenzione, a presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente è un pianoforte vecchio perche i pianoforti "moderni" hanno 88 tasti quello che vedo ne ha sicuramente di meno forse 85

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io no, pero credo che se ti rechi in un negozio di pianoforti nella tua zona di sicuro sapranno darti qualche informazione in piu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve! :) Mi sono appena iscritto! :D Infatti mod anke se lho letto kiedo già scusa per eventuali inosservatezze del regolamento!! :unsure:;)

la questione è questa: ho un pianoforte in casa da tempo usato da mia madre circa trent'anni fà (quindi possiamo dire che ha più di 30anni)...ora vorrei venderlo ma nn sò il suo reale valore :huh: ...potrebbe essere economicissimo come di grandissimo valore :unsure: ...ma essendo poco esperto nn sò proprio valutarlo!!! :unsure: ...ecco perkè chiedo il vostro aiuto :) ....di seguito le foto con descrizioni: ;)

Pianoforte Verticale Laccato Nero Waldemar Berlin

Tastiera completa in avorio

Meccanica C.C. Hambleton - Piano, Organ & Music Warehouse 10 sheep Market Leek

Lunghezza: 148cm

Altezza: 124cm

Profondità: 60cm

Non sono riuscito a trovare l'anno di fabbicazione, sono solo certo che ha più di 30anni! ;) Magari ne ha altrettanti in più :D ....c'è un modo per determinare l'anno? :unsure: Ho trovato solo un numero all'interno "4388". ;)

ecco le foto:

http://www.labatteria.it/public/file/DSCF2932.JPG

http://www.labatteria.it/public/file/DSCF2934.JPG

EDIT: ho trovato qst pagine web: http://www.cjargne.it/mozartina/organo.htm

in fondo c'è una pianoforte identico al mio ma di colore diverso...forse il mio è ricoperto....parla addirittura di '800 :blink: ...ke mi dite?? :huh:

Grazie a tutti ;):)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dalle foto non mi pare che la tastiera sia proprio in "ottimo" stato.... :lol:

ehm sì :rolleyes: ....volevo intendere che nn mancavano tasti :unsure::D;) ....nessuno sà qnt può valere???.....di ke anno sia?...qdl tu sai qlc notizia in più??....grazie raga ;) ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ehm sì :rolleyes: ....volevo intendere che nn mancavano tasti :unsure::D;) ....nessuno sà qnt può valere???.....di ke anno sia?...qdl tu sai qlc notizia in più??....grazie raga ;) ...

purtroppo non sono affatto esperto... :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi spiace per te, ma il pianforte in questione non ha più valore sotto il profilo strumentale. forse qualche amatore può prenderlo in considerazione. Il nome non è un nome storico.

un pianoforte di quell'età per avere un valore si deve chiamare "BECHSTEIN", "BLUTHNER", STEINWAY & SONS", "GROTRIAN STEINWEG", "KRAUSS" ... e pochi altri, insomma, nomi che anche oggi riconsciamo per qualità e tradizione.

chiaramente questo non vuol dire ceh sia un cattivo pianoforte...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×