Vai al contenuto
Bachfan

Il coraggio di buttarsi nella musica da camera

Recommended Posts

Guest ranapo
Insensate non direi. Forse poco comprensibili.

Teatro? Ma veramente si parlava di musica (anche).

Monsso Ranapo, andoma avant 'nt l'idiòma nassional, l'è mèj.

<{POST_SNAPBACK}>

Verifico che siamo rimasti a Cavour, ma non nel senso che "fatta l'Italia ora bisogna fare gli italiani ( attraverso l'italiano )" ma manca anche solo la curiosità per la ricchezza che ogni dialetto, non visto come separazione, ma come "integrazione", può portare ad accrescere la cultura comune........

Comunque..... torniamo pure all'italiano, anche se ogni tanto ci saranno inevitabili sconfinamenti.

Spesso per rendere efficacemente un concetto come non far ricorso ad una espressione dialettale ?

Anzi, nella sezione "di tutto di più" voglio proprio aprire un post nel quale ciascuno riporti espressioni dialettali che conosce e che reputa efficaci con da una parte il testo originale e dall'altra la traduzione ( a fronte ...o per alcuni "in" fronte ? :lol::lol::lol::lol: )

:) ranapo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anzi, nella sezione "di tutto di più" voglio proprio aprire un post nel quale ciascuno riporti espressioni dialettali che conosce e che reputa efficaci con da una parte il testo originale e dall'altra la traduzione ( a fronte ...o per alcuni "in" fronte ?  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  )

Ottimo, ne conosco alcune niente male :lol:

Trasferiamoci di là.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io suono in un ensemble da camera, anche se un pò "allargato"...siamo più di dieci.

E sai, è davvero uno spasso, perchè ci divertiamo un sacco sia a provare che ad esibirci dal vivo. Anche se ancora la perfezione è lontana, in fondo chi se ne importa! ;) Quella arriverà, perchè la certezza è lo stare bene tra amici..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ehm... un'altra batwoman ? :rolleyes:

Ciao Ragazzi, mi ha incuriosito il titolo di questa discussione. Sono nuova in questo forum, e se qualcuno potesse aiutarmi avrei bisogno di qualche consiglio. Sono una pianista, ho suonato per anni con cantanti e fiati in formazioni da camera, poi per varie ragioni mi sono allontanata dalla musica.... più che altro per delusioni...

Vorrei ricominciare, mi trovo a roma adesso, trasferita in una nuova città per motivi di lavoro, dove non conosco nessuno. Sono fuori dal giro, potreste consigliarmi come poter ricominciare a suonare? come poter trovare musicisti per una nuova formazione da camera? Ho suonato ogni genere di musica, ed ho un' ottima prima vista. Vi ringrazio anticipatamente. Lucy

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con Chiara, Stiamo cercando di fare un quartetto d'archi e per un anno abbiamo suonato in giro con un ensambles di musica da camera...

in bocca al lupo per la vostra ricerca!

il quartetto ti dà talmente tanto che ti esalta, ho imparato moltissimo lavorando in quartetto, anche solo in pochissimo tempo! Siamo alle prese con l'op.18 n.1 di Beethoven :-) meraviglioso...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche io amo molto la musica da camera!!!!!!!!! infatti sto cominciando a studiare le prime cose!! *_*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto belle le tue considerazioni! Sono pienamente d'accordo: la musica da camera è una sfida intellettuale non da poco. E solo la musica da camera può darti certe emozioni e impegnarti in prima persona. Ma è difficile spesso trovare le persone e i contesti giusti, specie in Italia. Stiamo cercando di cambiare qualcosa a Milano (www.aimamusic.it/cambristi) ma è dura... il mondo musicale italiano è ancora un po' chiuso.


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Chiara, ciao a tutti,


se hai sempre voglia di buttarti nella musica da camera rinnovo il mio invito a provare a venire a sentire i Cambristi.


Domenica 3 marzo 2013 in occasione del play-in day mondiale organizzato da ACMP, giornata in cui gli amanti della musica da camera di tutto il mondo si organizzano per incontrarsi a suonare, – il network italiano dei Cambristi organizza il suo primo raduno a Milano alle h 16.30. Nel piccolo mondo di chi vuole suonare per passione è davvero una grossa novità, poiché davvero non esiste nulla di simile in Italia oggi.


Qua trovi tutte le info se ti interessa. www.musicistiamatori.it





Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per chi vuole buttarsi segnalo che sono aperte le audizioni dei Cambristi... non si possono mettere link ma basta cercare "cambristi milano" su google e trovate tutte le info!


vi auguro un 2014 pieno di musica!



Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×