Vai al contenuto
HansVonGrobel

Conservatorio e lavoro. Ha senso iscriversi?

Recommended Posts

Buongiorno,

Mi sono laureato in ingegneria (triennale + specialistica) a 24 anni ma durante il triennio frequentavo i corsi pre accademici del conservatorio, arrivando al VI anno di organo e composizione organistica.  Durante la specialistica ho deciso di mollare gli studi musicali, sia per motivi economici che per concentrarmi meglio su ingegneria. 

Ora ho 25 anni, un buon lavoro e mi piacerebbe riprendere lo studio. Mi domando: è possibile? 

-E’ Possibile iscriversi ancora al conservatorio? 

-Bisogna per forza seguire i corsi come all’università con frequenza obbligatoria ?(in questo caso non potrei, visto che lavori 8-9 ore / giorni 5 gg settimana).

-Potrei iscrivermi ad un biennio considerando che ho già una triennale in altro settore? E, soprattutto, ha senso tutto questo?

Lo farei semplicemente per passione e soddisfazione personale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, HansVonGrobel dice:

Buongiorno,

Mi sono laureato in ingegneria (triennale + specialistica) a 24 anni ma durante il triennio frequentavo i corsi pre accademici del conservatorio, arrivando al VI anno di organo e composizione organistica.  Durante la specialistica ho deciso di mollare gli studi musicali, sia per motivi economici che per concentrarmi meglio su ingegneria. 

Ora ho 25 anni, un buon lavoro e mi piacerebbe riprendere lo studio. Mi domando: è possibile? 

-E’ Possibile iscriversi ancora al conservatorio? 

-Bisogna per forza seguire i corsi come all’università con frequenza obbligatoria ?(in questo caso non potrei, visto che lavori 8-9 ore / giorni 5 gg settimana).

-Potrei iscrivermi ad un biennio considerando che ho già una triennale in altro settore? E, soprattutto, ha senso tutto questo?

Lo farei semplicemente per passione e soddisfazione personale.

Perché non ti fai una chiacchierata con un prof intelligente del conservatorio (magari proprio uno dei tuoi vecchi insegnanti, se non ci hai litigato...)? A voce e guardandosi in faccia si possono fare molte più domande e ricevere molte più risposte...

E poi, se è la passione che ti guida e non la ricerca di un diploma, hai pensato alla possibilità di proseguire presso una scuola civica di buon livello, dove è possibile organizzare gli studi in modo più flessibile e personalizzato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, a breve risentirò i miei vecchi insegnati per sapere cosa pensano  come suggerito... ho pensato anche alla scuola civica, e in effetti credo che sia la via più efficace: orari flessibili con programmi personalizzati. In questo ultimo caso non vi sarebbe però alcun diploma giusto? Chiaramente preferirei il conservatorio (per titolo, qualità di programmi e possibilità di entrare in contatto con persone/ eventi più importanti), ma vista la situazione lavorativa credo che sia impossibile - quanto insensato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×