Madiel

Cosa state ascoltando ? Anno 2017

2658 risposte in questa discussione

3 ore fa, il viandante del sud dice:

Penso che Baba-Yaga e Kikimora possano stare alla pari dell'Apprendista Stregone in quanto a raffinato colore orchestrale, senso del ritmo e immediata piacevolezza melodica.

auauau, il Viandante ubriaco :rofl:

3 ore fa, Euripide dice:

Gli ho dedicato mezzo pomeriggio, penso che per oggi basta e avanza :D

Oggi ho scoperto un paio di dischi Brilliant carini con le opere per pianoforte di Hindemith con un nostro connazionale al piano (Maurizio Paciariello), peccato non ci siano sul tubo. Ti dedico questa sonata molto orecchiabile (Hindemith giovanissimo):

 

senti qua che dedica di lusso

nonno Dimitris fa digerire qualsiasi roba :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ad @Alucard, in Widerwidmung. Uno dei rondò più raffinati del vecchio Carletto, con un couplet disarmante a 1:25.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Richard Strauss

Don Juan Op. 20

Berliner Philharmoniker 

Herbert von Karajan

 

717RTUa2WSL._SY355_.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bernstein

Candide

LSO/Bernstein

4744722.jpg

Superbo lavoro di Bernstein: opera, operetta, musical...conta poco, è un lavoro anfibio degno di Offenbach e Rossini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

5029365848022.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risultati immagini per handel messiah butt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio parere, i trii per piano di Mendelssohn sono i più belli di tutta la storia della musica:
 

Ecco, dopo quest'ascolto si può anche definitivamente morire in pace '_'

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, zeitnote dice:

A me questo disco è piaciuto molto, anche se i pezzi non sono sempre all'altezza del genio di Scarlatti. Quando ci si impegna riesce, però, a ottenere ottimi risultati: la sua tipica intensità ottenuta con pochissimi mezzi. Le ouvertures sono, in media, i pezzi migliori. Le esecuzioni mi sembrano eccellenti, come pure la registrazione. Sono stato fortunato con questo disco perché ultimamente ho avuto tutta una serie di disavventure con i dischi di Scarlatti: uno è arrivato completamente distrutto, un altro perso dalla posta in giro per l'Europa, un altro si è improvvisamente esaurito prima della spedizione :mellow:  Da qualche giorno sono alle prese con l'oratorio La Giuditta. Lo alterno con ascolti di Skalkottas, Becker e Wuorinen.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

61AB66eohXL.jpg

@zeitnote in controdedica, altrettanto superbo Schubert.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Ives dice:

Sì, ho ascoltato le partite, stile corretto e lineare, agogica rigorosa... io non l'ho trovato granchè interessante. Sobrietà per sobrietà preferisco Alard, ma anche il Gester che avevi segnalato, più fantasioso e colorato, è diverse spanne sopra. 

°°°°

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Euripide dice:

A mio parere, i trii per piano di Mendelssohn sono i più belli di tutta la storia della musica:
 

Ecco, dopo quest'ascolto si può anche definitivamente morire in pace '_'

Ispiratissimo me(ndelssohn) :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risultati immagini per bach butt brandenburg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Majakovskij dice:

Sì, ho ascoltato le partite, stile corretto e lineare, agogica rigorosa... io non l'ho trovato granchè interessante. Sobrietà per sobrietà preferisco Alard, ma anche il Gester che avevi segnalato, più fantasioso e colorato, è diverse spanne sopra.

SI, anche in Handel più o meno siamo li, anche se il suono del suo cembalo è bellissimo. Brillantissimo sugli acuti, settore centrale corposo e gravi morbidissimi. Ha fatto pure questo, potrebbe interessarti:

33964172253_f38c203e67_n.jpg

°°°°°°

WAM

Waisenhausmesse

VPO/Abbado

33964169323_56944e63c2.jpg

@kraus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, Ives dice:

SI, anche in Handel più o meno siamo li, anche se il suono del suo cembalo è bellissimo. Brillantissimo sugli acuti, settore centrale corposo e gravi morbidissimi. Ha fatto pure questo, potrebbe interessarti:

Verissimo, me n'ero accorto, specie le note gravi un po' liutate incontrano proprio il mio gusto attuale... 

57 minuti fa, Ives dice:

WAM

Waisenhausmesse

VPO/Abbado

@kraus

Solisti di lusso...

°°°

Giustappunto, da "i consigli handeliani di Ives":

61gZj-3T0IL.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Majakovskij dice:

Giustappunto, da "i consigli handeliani di Ives":

 

Sono sempre compromessi tra qualità d'esecuzione e veste editoriale (soprattutto tagli). Nel caso dell'Israel credo di aver consigliato anche quella di Wachner con il coro della Trinity Wall Street (che propone la versione alternativa per la prima parte). C'è poi quella di Cleobury (Decca), anch'essa integrale, ma che non conosco (e non so quanto sia disponibile). Le altre son tutte Bignami, compresa quella celebre di Gardiner.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Ives dice:

Sono sempre compromessi tra qualità d'esecuzione e veste editoriale (soprattutto tagli). Nel caso dell'Israel credo di aver consigliato anche quella di Wachner con il coro della Trinity Wall Street (che propone la versione alternativa per la prima parte). C'è poi quella di Cleobury (Decca), anch'essa integrale, ma che non conosco (e non so quanto sia disponibile). Le altre son tutte Bignami, compresa quella celebre di Gardiner.

 

Sì ho letto un po' di guide all'ascolto, la versione di Parrott è quella della prima, con la musica funebre in testa. Wachner invece propone la revisione successiva al fiasco della prima, col primo atto del Saul - mi pare - modificato, ma incide pure la prima parte originale come bonus. Ho letto anche che in alcune edizioni si attacca addirittura dall'Exodus preceduto da una sinfonia pescata a caso (scelta piuttosto assurda quella di cominciare con un recitativo). Devo dire che nonostante sia un collage di musiche handeliane e di altri autori (specie di italiani) l'ascolto è davvero suggestivo, caratterizzato da una certa dolente severità, piuttosto sui generis rispetto all'Handel solito. All'epoca avrà fatto l'effetto Corazzata Potemkin :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, Majakovskij dice:

Sì ho letto un po' di guide all'ascolto, la versione di Parrott è quella della prima, con la musica funebre in testa. Wachner invece propone la revisione successiva al fiasco della prima, col primo atto del Saul - mi pare - modificato, ma incide pure la prima parte originale come bonus. Ho letto anche che in alcune edizioni si attacca addirittura dall'Exodus preceduto da una sinfonia pescata a caso (scelta piuttosto assurda quella di cominciare con un recitativo). Devo dire che nonostante sia un collage di musiche handeliane e di altri autori (specie di italiani) l'ascolto è davvero suggestivo, caratterizzato da una certa dolente severità, piuttosto sui generis rispetto all'Handel solito. All'epoca avrà fatto l'effetto Corazzata Potemkin :D

Ne fecero pure questo curiosissimo video nella suggestiva cornice (oddio sembro Daniele Piombi, rip) del Mar Rosso con coro scozzese e orchestra israeliana, con tanto di barche a vela e cammelli sullo sfondo

L'esecuzione è pessima, ma tant'è. Comunque si, è tutto copia/incollato da precedenti musiche di Handel e altri autori (Kerll, Stradella, Eberl...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Ives dice:

SI, anche in Handel più o meno siamo li, anche se il suono del suo cembalo è bellissimo. Brillantissimo sugli acuti, settore centrale corposo e gravi morbidissimi. Ha fatto pure questo, potrebbe interessarti:

33964172253_f38c203e67_n.jpg

°°°°°°

WAM

Waisenhausmesse

VPO/Abbado

33964169323_56944e63c2.jpg

@kraus

Grazie :) Causa mendelssohnia (mania di Mendelssohn) acuta, non posso far altro che controdedicare con:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, Madiel dice:

A me questo disco è piaciuto molto, anche se i pezzi non sono sempre all'altezza del genio di Scarlatti. Quando ci si impegna riesce, però, a ottenere ottimi risultati: la sua tipica intensità ottenuta con pochissimi mezzi. Le ouvertures sono, in media, i pezzi migliori. Le esecuzioni mi sembrano eccellenti, come pure la registrazione. Sono stato fortunato con questo disco perché ultimamente ho avuto tutta una serie di disavventure con i dischi di Scarlatti: uno è arrivato completamente distrutto, un altro perso dalla posta in giro per l'Europa, un altro si è improvvisamente esaurito prima della spedizione :mellow:  Da qualche giorno sono alle prese con l'oratorio La Giuditta. Lo alterno con ascolti di Skalkottas, Becker e Wuorinen.

Concordo completamente con quanto scrivi, tanto da permettermi di suggerirti anche il disco che segue, riuscitissimo nonostante sia "solo" una selezione di arie.

0003347820.jpg

Sulla bravura della nostra Barcellona credo possa sottoscrivere anche @Pinkerton.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.