Vai al contenuto
Seiken77

Liutaio o commerciale... Bambino 7 anni

Recommended Posts

Ciao a tutti, mio figlio di 7 anni suona da circa 2 un violino molto economico. É giunta l ora di cambiarlo e il maestro della sua scuola pressiona per un violino poco inferiore ai 4/4 realizzato da un liutaio tal Pietro Grasso di meda vicino a Milano a 2000 euro. Nonostante le strane e continue pressioni, Io sono dell' idea di non bruciare le tappe, e di non regalare un maserati a un ragazzo neo patentato... E stavo optando per un bruck p480 3/4 al costo di circa 370 euro vhe per quslche anno andrá a mio avviso più che bene. Vorrei un'opinione e magari... Un consiglio... Grazie a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Bellissima scelta quella di far studiare il violino. Un dubbio: 7 anni e un quasi 4/4? Presumo un 7/8, formato ormai in disusom definito violino da donna. Praticamente era usato (e lo è ancora) da persone con le quali la natura non è stata molto generosa in quanto a statura. In due parole: 7/8 o 3/4 mi sembra un violino troppo grande per un bimbo così piccolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sicuramente non un violino di liuteria, non ne vale la pena, inoltre se poi volessi rivenderlo non ci sarebbe nessuno a comprarlo. Piuttosto prendi un 3/4 non di primo prezzo, tipo i Gewa, ce ne sono di fatti bene (non conosco quello che proponi tu, forse dal prezzo potrebbe andare bene). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 16/11/2016 at 11:56, Seiken77 dice:

Ciao a tutti, mio figlio di 7 anni suona da circa 2 un violino molto economico. É giunta l ora di cambiarlo e il maestro della sua scuola pressiona per un violino poco inferiore ai 4/4 realizzato da un liutaio tal Pietro Grasso di meda vicino a Milano a 2000 euro. Nonostante le strane e continue pressioni, Io sono dell' idea di non bruciare le tappe, e di non regalare un maserati a un ragazzo neo patentato... E stavo optando per un bruck p480 3/4 al costo di circa 370 euro vhe per quslche anno andrá a mio avviso più che bene. Vorrei un'opinione e magari... Un consiglio... Grazie a tutti!

Ciao! 

Ti do un parere personale.. 

Per quanto mi riguarda ci sono vari fattori da valutare...

1) Il tuo ragionamento di " non regalare un maserati a un ragazzo neo patentato" sotto un certo punto di vista non è sbagliato e lo condivido, ma secondo me è da capire anche quanto il bambino è preso nello studio dello strumento. Mi spiego meglio... Se il bambino a casa vedi che studia, che è portato e si applica... ha un senso prendere uno strumento di un certo tipo che gli permetta di crescere, ma se prende in mano lo strumento solo a lezione col maestro (come ho visto fare spesso con i bambini) un violino da 2000euro non ha assolutamente senso. 

2) Se sta suonando con un violino cinese da 100/150 euro è chiaro che l'insegnante ha dei limiti nell'insegnamento perché lo strumento non risponde come dovrebbe. Quello che mi fa un po' strano  è che il maestro si impunti su un determinato liutaio e su un determinato strumento. Le cose sono due... o Il violino è realmente un affarone, oppure il maestro ha degli accordi con quel liutaio... :D (qui non mi permetto di dire nulla perché bisognerebbe vedere e provare lo strumento, ma in ogni caso un violino con una misura inferiore ai 4/4 come diceva psyco stef fai fatica a rivenderlo).

Poi ci sarebbe un discorso da fare su come vengono quotati i violini.

Ho notato che tra gli studenti, va di "moda" comprarsi il violino nuovo di fabbrica che costa 300/500euro...  ma con questi soldi, si trovano dei violini più che dignitosi che sono considerati "vecchi".. che non hanno né nome, né famiglia... ma suonano e rispondono come strumenti che in negozio ti vendono a 1500 euro. Il motivo è semplice... quello che noi oggi definiamo violino di fabbrica, non è lo stesso di un violino di fabbrica del 1900 perché la "fabbrica" era composta dai garzoni di bottega dei liutai, mentre oggi questi strumenti vengono costruiti dalle macchine.

io per esempio ho due strumenti.. quello principale dei primi dell'800 che era di un orchestrale della Rai, bel suono, morbido, omogeneo, ecc... pagato 1500 euro e un'altro che tengo di scorta, pagato 370 euro.. io ti dico solo che, messi alla pari (suonati da professionisti) con altri strumenti dello stesso prezzo e di fabbrica attuale... sono tutt'altro pianeta. E' chiaro che con queste modalità un violino pagato 400 euro lo utilizzi anni... Ci fai tranquillamente il diploma. Naturalmente se affronti una ricerca di questo tipo, come ho fatto io, devi avere un violinista che viene a provarti lo strumento (un amico, un parente... purché abbia degli studi alle spalle e sappia capire se lo strumento è agevola o meno le questioni tecniche...) 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×