Vai al contenuto
mauro68

ammissione verifica competenze ingresso?

Recommended Posts

Dovendo sostenere l'esame di ammissione per clarinetto volevo sapere da voi in cosa consiste la verifica delle competenze in ingresso.

Teoria e solfeggio? Cosa possono chiedere?

qualcuno mi sa dare delle indicazioni?

Grazie 1000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ammissione al triennio? A me chiesero solo un programmino da suonare, anzi mi fecero suonare un pezzo solo

Scusa non ho specificto....preaccademici

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa non ho specificto....preaccademici

Ah allora non so, ma comunque penso sia una passeggiata, o almeno credo di solito sia così ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se è l'esame di ammissione al primo anno porti quello che sai fare (sia di strumento, sia di teoria e solfeggio), e ti chiedono parte di quello che hai presentato


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando ho fatto il corso per entrare al preaccademico il primo test di ascolto era un'inezia. In pratica dovevi distinguere l'altezza di due note ovvero se la prima nota proposta fosse maggiore della seconda o viceversa. Per la pratica è stata una fucilata per me perché mi hanno chiesto il solfeggio cantato e un solfeggio ritmico (loro battono delle note con le mani e io dovevo fare la stessa cosa in poche parole) però non c'è nulla di così "trascendentale" con il solfeggio, di conseguenza non preoccuparti tantissimo per quello, però studiati qualche cella che non si sa mai...


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando ho fatto il corso per entrare al preaccademico il primo test di ascolto era un'inezia. In pratica dovevi distinguere l'altezza di due note ovvero se la prima nota proposta fosse maggiore della seconda o viceversa. Per la pratica è stata una fucilata per me perché mi hanno chiesto il solfeggio cantato e un solfeggio ritmico (loro battono delle note con le mani e io dovevo fare la stessa cosa in poche parole) però non c'è nulla di così "trascendentale" con il solfeggio, di conseguenza non preoccuparti tantissimo per quello, però studiati qualche cella che non si sa mai...

Ti ringrazio per la "dritta"....spero allora di non avere grossi problemi....poi per conoscenza ti faccio sapere cosa mi hanno chiesto.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti ringrazio per la "dritta"....spero allora di non avere grossi problemi....poi per conoscenza ti faccio sapere cosa mi hanno chiesto.

Grazie

Non preoccuparti, non avrai problemi. Dipende poi da conservatorio a conservatorio. Magari non ti fanno nemmeno fare il solfeggio cantato o ritmico ma farai direttamente il brano a scelta, prendi con le pinzette quello che ti dico. Andrà tutto bene dai! (anch'io devo fare questi questi corsi, uno domani e uno il 9 settembre ed entro direttamente nel triennio e le cose che che propongono non sono per niente semplici però le ho studiate e mi sento più tranquillo).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Conservatorio di Trieste che avevo gia frequentato per 4 anni col vecchio ordinamento.


Qualcosa ho chiesto in segreteria ma a sentir loro ancora un po non serve neanche mi presento tanto sembra banale.


Io ho l'esame lunedi e poi il 17 clarinetto.


In bocca al lupo (e crepi direttamente) per il tuo !!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora...appena svolto esame ammissione teoria solfeggio...mi hanno fatto solfeggiare una base ritmica, ripetere i ritmi proposti, solfeggio cantato e per finire riconoscere accordi maggiori e minori...puo magari essere utile a qualcuno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli accordi ad orecchio?

Comunque per me è stata molto più dura di quanto credessi realmente.

Quel giorno, dovevo fare non solo una prova ma anche un altra (andrò per gradi, anche perché non dimenticherò mai quel faticosissimo 4 settembre...)

La prima prova doveva essere alle 9:00 e invece l'hanno rimandata all'ora ventura dato che uno dei membri della commissione era in ritardo.

C'erano due parti:
la prima si basava solo e soltanto sull'orecchio e se non sapevi qualcosa non potevi continuare facilmente (per esempio quello vicino a me, che suona la batteria e vuole entrare nei corsi jazz non è stato in grado di fare nulla e mi chiedeva aiuto... vabbe tralasciamo questa parte abbastanza futile).

Le domande erano le seguenti (non sono in ordine)

  • Riconoscere il tipo di scala (Tzigana, Armonica, Melodica, Naturale [...])
  • Cadenze (tre risposte, due domande)
  • Scrivere un pezzo proposto dalla commissione (cazzuto davvero)
  • Scrivere la base ritmica (e anche questo non era semplice, se devo essere sincero)
  • Riconoscere il tempo di un brano

La seconda parte era in base a ciò che avevi studiato in passato

  • ti chiedevano gli intervalli e che tipo fossero (giusti, maggiori, minori, eccedenti, diminuiti)
  • Costruire una scala (nel mio caso mi hanno chiesto Fa minore napoletana)
  • La costruzione di un accordo dandoti una nota, nel mio caso La e costruire la triade maggiore, quadriade, una con il rivolto e una con il secondo rivolto (che non l'ho capito bene...)
  • Quanti diesis ci fossero in una scala, ora non mi ricordo quale fosse quella proposta

Insomma, non era per niente semplice, la prova terminò alle 10.00 senza alcun preavviso (infatti mi hanno preso subito la prova).

La seconda prova era verso le 2 del pomeriggio e diciamo che volevano anticiparla (ricordati di questa parola) di qualche ora dato che vi erano molti ragazzi a fare la prova, in realtà non fu così perché i test durarono fino alle 2 e mezza del pomeriggio, di conseguenza rimandarono ulteriormente le prove orali che consistevano nel solfeggio in chiave di sol, Setticlavio (chiavi antiche, nel mio caso c'era la chiave di tenore, di soprano e mezzo soprano ma non sono stato in grado di farlo perché non ho mai letto con quel tipo di chiavi) e solfeggio cantato.

Diciamo che ho atteso fino alle 5 per finire completamente il tutto...

Dopodomani dovrei avere l'ultima prova. Per l'esito devo ancora attendere.


L'ultima prova è andata egregiamente.

Il risultato della prima prova è pari a 18/30, bisogna aspettare quanto mi daranno per la seconda prova, di sicuro sono più che sufficiente, mi sento soddisfatto :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caspita come esame di ammissione mi sembra eccessivo

Concordo pienamente, capisco che devono farci uscire preparati con tutte le scale e le teorie del mondo, però è veramente difficile, sopratutto per chi l'orecchio è solo ritmico, in un certo senso, chi non ha orecchio perlomeno relativo è estraniato completamente... Poi uno ovvio che si fa il mazzo e va alle prove senza problemi, tutto tranquillo, che non si ritrova a studiare il tutto quel giorno li... (ergo avrei preferito dire al posto di mazzo un'altra cosa ma è troppo volgare ma inerente a tutto il complesso che deve studiare).

Comunque a te come è andata? I risultati quando saranno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×