Vai al contenuto
Guntz

Tutti possono fare i cantanti d'Opera?

  

4 voti

  1. 1. Tutti possono fare i cantanti d'Opera?

    • Si, con la giusta dedizione e impegno
      1
    • No, senza le adeguate doti naturali
      0
    • Ci vogliono sia la tecnica che il talento ma le mancanze da un lato possono essere colmate dall'altro
      0
    • Ci vogliono sia la tecnica che il talento ma senza certe doti naturali si ha un limite insormontabile
      3


Recommended Posts

Cosa ne pensate voi su questa spinosa questione?

E' buona la quarta opzione.Quando queste tre condizioni sono presenti si ha un grande cantante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cosa ne pensate voi su questa spinosa questione?

In realta',Guntz, ai requisiti da te citati ne va aggiunto un'altro: la preparazione culturale specifica del cantante che sola, salvo casi di "felice intuizione", puo' portate a uno stile e a una concezione interpretativa esatti.

Cioè voglio dire che' un a un cantante lirico non bastano la voce, la tecnica e il talento.Occorre anche che si sia fatto un'idea psicologica, teatrale e, se non proprio filologica, almeno storica dell'opera che affronta e del personaggio che interpreta.

Sei d'accordo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono assolutamente d'accordo; ti spiego anche perchè ho posto questa domanda, io non sono un cantante anche se sono un musicista, la mia ragazza onvece è una cantante e spesso discutiamo su questa faccenda avendo ovviamente visioni discordanti. Io da musicista sostengo che le doti naturali sono si, importanti ma non determinanti, cioè, chiunque con il giusto impegno, i giusti maestri, può diventare un cantante professionista (come secondo me è per un musicista) mentre lei sostiene che per i cantanti è diverso. Nei cantanti se non ci sono certe caratteristiche innate non si può arrivare alla professione, non dico di cantare nei grandi teatri, ma secondo lei neanche tanto da entrare ion un coro stabile per dire. Per questo eravamo interessati al parere di altri del settore


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa più importante è la tecnica. Come dice Celletti, la brutta voce è quella di chi non sa cantare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vale il discorso che farei per tutte le altre cose: voto per un misto di tecnica, impegno e talento (in soldoni per la quarta opzione), ma sia chiaro che senza la seconda la prima non si apprende e la terza non potrà mai mascherare le carenze...



Poi è chiaro che ci voglia anche il talento, però chi non si impegna e non sa o peggio non vuol sapere dove siano i suoi limiti ed il modo di superarli non raggiungerà mai neppure la mediocrità.


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×