Vai al contenuto
Desaparecidos

Concorso Tchaikovsky, XIV

Concorso Tchaikovsky XIV  

14 voti

  1. 1. Chi preferite?

    • Alexei Chernov (Russia)
      0
    • Seong Jin Cho (South Korea)
      3
    • Alexander Romanovsky (Ukraine)
      6
    • Yeol Eum Son (South Korea)
      1
    • Daniil Trifonov (Russia)
      8


Recommended Posts

La "new entry" (aggiunto come ultimo concorrente del primo round) è Chernov Alexey.

Nome che non mi suonava nuovo... penso sia lui:


/>http://www.youtube.com/watch?v=Gy_Qps_Hngs&feature=relmfu

(questo concorso sarà un massacro per le parti basse visto il quantitativo di rach3 che ci spetta - evviva gershwin, farei passare il turno solo per la scelte IPERprovocatoria ahahah..spero ci metta una cadenza rachmaninoveggiante tanto per ironizzare sulla mancanza di tatto musicale degli altri concorrenti)

Domani vedrò di non perdermi questo S(h)cherbakov*! :D

Tra l'altro, nel II round, porta questo brano: Shcherbakov—Espanjola, Op. 11, No. 1.

Qualcuno di voi lo conosce? L'ha composto lui stesso? No perché, a questo punto (dopo la scelta di Gershwin e quest'altra perla ), lo eleggo ufficialmente a mio eroe!! w00t.png

Okay, hanno sbagliato a scrivere il suo cognome.. :( l'han scritto in venti modi diversi... con o senza h, non saprò mai la verità... -_-

io l'ho perso del tutto, credevo iniziasse adesso! le brahms-pag però le ho in cd e sono sicuro che avrà suonato ancora meglio in 'live' :D

ma è già successo che un pianista del suo calibro e già 'pubblicato', partecipi a questo concorso??

io sono sicuro che il suo pianismo sia perfetto non solo per scarlatti e 'quindi' mozart..ma è pennellato per quella composizione-studio contemporanea di cui ho solo guardato lo spartito ma pare scritta proprio per un pianista come lui :D

Primo hanno mandato in onda il video autopresentativo di Rosky... ^^ quando suona sembra un'altra persona rispetto a quando parla.

Se non sbaglio ha detto anche di non avere un brano/autore in cui particolarmente si identifica, per lui è una sfida interpretare bene autori diversi.

Ha perso qualche punto quando ha ostentato il suo amore per i gatti. :laughingsmiley:

Spero per lui che riesca a conquistare anche i russi.

Comunque per le dirette dovrebbero essere:

- dalle 11:00 am ora italiana (prima sessione)

- dalle 17:00 pm ora italiana (seconda sessione)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La "new entry" (aggiunto come ultimo concorrente del primo round) è Chernov Alexey.

Nome che non mi suonava nuovo... penso sia lui:


/>http://www.youtube.com/watch?v=Gy_Qps_Hngs&feature=relmfu

Domani vedrò di non perdermi questo Scherbakov! :D

Tra l'altro, nel II round, porta questo brano: ShcherbakovEspanjola, Op. 11, No. 1.

Qualcuno di voi lo conosce? L'ha composto lui stesso? No perché, a questo punto (dopo la scelta di Gershwin e quest'altra perla ), lo eleggo ufficialmente a mio eroe!! w00t.png

Primo hanno mandato in onda il video autopresentativo di Rosky... ^^ quando suona sembra un'altra persona rispetto a quando parla.

Se non sbaglio ha detto anche di non avere un brano/autore in cui particolarmente si identifica, per lui è una sfida interpretare bene autori diversi.

Ha perso qualche punto quando ha ostentato il suo amore per i gatti. :laughingsmiley:

Spero per lui che riesca a conquistare anche i russi.

Comunque per le dirette dovrebbero essere:

- dalle 11:00 am ora italiana (prima sessione)

- dalle 17:00 am ora italiana (seconda sessione)

brava sta pianista. ha una fluidità pazzesca negli arpeggi. troppo veloce nello studio per terze a volte perdeva un po' il tempo per strada. non controllatissimo insomma. molto meglio, forse da standing ovation l'11 op.25. velocissimo (forse sempre un po' troppo), ma davvero perfetto. molto curato anche a livello interpretativo con il tema alla sinistra splendidamente esposto a volte con una chiarezza che davvero mette i brividi e la destra ha una regolarità e un'uguaglianza superiore a quella di tantissimi pianisti già celebr. chiude con un 12 affrettato che non lascia il segno: stupendi i lunghi arpeggi per la finezza nelle note ribattute 5-1 di ogni arpeggio, non si rifugia nella scelta stilistica di accentuare un po' il passaggio - per facilitare anche l'esecuzione - ma percorre la via della fluidità e quindi la strada assolutamente più difficile..però ci riesce appieno perché non si sentono assolutamente cambiamenti d'intensità tocco forse proprio perché compensa con un surplus di velocità l'esecuzione di tutti quegli arpeggi che in estrema velocità risultano comunque più continui e meno sgranellati etc..tutto insomma estremamente omogeneo forse a scapito un po' del crescendo-decrescendo che molti altri pianisti accentuano quando scelgono di 'regolarizzare' quei passaggi. cade però nell'esposizione del tema, a volte quasi clamorosamente non riuscendo a far cantare 'a regola d'arte' in legato le note gravi che non risuonano il giusto e quindi non durano quanto dovrebbero e fin dove dovrebbero creando spiacevoli interruzioni combinate al pedale. insomma..una chiusura non all'altezza. doveva chiudere con l'11. pazienza. mi sono perso però la prima parte. comunque mi è sembrata un po' meglio questa di quella di cui si parlava prima. e quest'ultima non giocava in casa. (comunque era agitata forse per questo correva troppo - non è bello percepire il 'panico' di un musicista).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sta pianista mi è piaciuta un sacco!! bellissima la 7ma sonata!! così si suona il precipitato!! spettacolo :D faccio il tifo per lei..peccato non sapere il nome..forse è sara daneshpour :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sta pianista mi è piaciuta un sacco!! bellissima la 7ma sonata!! così si suona il precipitato!! spettacolo :D faccio il tifo per lei..peccato non sapere il nome..forse è sara daneshpour :D

Caspita..me la sono persa!! Comunque è per forza sara Daneshpour, è l'unica donna in programma stasera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caspita..me la sono persa!! Comunque è per forza sara Daneshpour, è l'unica donna in programma stasera.

allora sì :D credevo fossero donne anche le altre :D poco fa ho sentito la prima metà concerto dell'altro concorrente..è stato anonimo. purtroppo non so come abbia chiuso :( ma quanti passeranno alla fase successiva? ci sono altre 2 fasi o 1 sola? :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jianing kong non può passare. comunque ha suonato gli studi migliori della giornata nonostante grosse stranezze nello studio per terze (non sembravano in sincrono le singole terze..chissà perché l'effetto era davvero spiacevole). però..dalla sua una marea di idee musicali (peccato non spiegarle bene ma dirle un po' malamente!). però trifonov gli dà mille punti e questo al varsavia se lo sarebbero sbranati in tanti e credo che la sua avventura nella casa della grande russia..sia finita qui..

ps.chiude con l'11 e il 12 op.25 stavolta 'in crescendo'..l'11 con qualche imperfezione e non così 'bello' come già oggi si è sentito..ma il 12 è stato meraviglioso, forse, nonostante qualche sbavatura, il più bel 12 che abbia mai sentito in fatto di sonorità. chissà che pianoforte ha usato ma gli accordi bassi avevano un suono meraviglioso e non erano accentati sul più grave per cui c'era sempre moltissima tensione nell'accordo che per durata abbracciava interamente le lunghe arpeggiate stavolta eseguite alla velocità ideale! ma non credo basti questo scatto felino sul finale ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma quanti passeranno alla fase successiva? ci sono altre 2 fasi o 1 sola? :o

The Jury will not advance more than twelve pianists, twelve violinists and twelve cellists to Phase I of Round II. The Jury will not advance more than eight pianists, eight violinists and eight cellists to Phase II of Round II. The Jury will not advance more than ten male and ten female singers to Round II. The Jury will not advance more than five pianists, five violinists, five cellists, four male and four female singers to Round III.

Round I 29 ---> Round IIA 12 ---> Round IIB (concerto di Mozart) 8 ---> Round III 5

E quei cinque porteranno tutti Rach... :lol:

Adesso stanno ritrasmettendo ancora la prova della Daneshpour.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

The Jury will not advance more than twelve pianists, twelve violinists and twelve cellists to Phase I of Round II. The Jury will not advance more than eight pianists, eight violinists and eight cellists to Phase II of Round II. The Jury will not advance more than ten male and ten female singers to Round II. The Jury will not advance more than five pianists, five violinists, five cellists, four male and four female singers to Round III.

Round I 29 ---> Round IIA 12 ---> Round IIB (concerto di Mozart) 8 ---> Round III 5

E quei cinque porteranno tutti Rach... :lol:

Adesso stanno ritrasmettendo ancora la prova della Daneshpour.

sarà un luogo comune ma concordo il peso che viene dato a mozart perché il 'tipico' pianista russo ha proprio le caratteristiche ideali per suonare un ottimo mozart (si parla quindi di legati e fraseggi). e devo ammettere a costo di ban che sentirsi 8 concerti di mozart (anche se fossero gli stessi) è comunque molto meno pesante di sentirsi 5 rach 3 (che dopo la cordata wilde-lugansky potrebbero pure uscire di repertorio magari a favore di altri concerti spettacolari e poco proposti - magari skalkottas). comunque..è al round II che portano la composizione contemporanea?? devo fare in modo di sentire come l'esegue romanovsky (notare anche che l'articolazione che richiede quello studio non è poi lontana dal modello mozartiano). alla radio ho sentito parlare benissimo dello scarlatti di romanovsky che mi sono perso..com'era? e soprattutto..ti piace la daneshpour? :) ok finite le domande e grazie per le info (quel sito è un incubo) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sarà un luogo comune ma concordo il peso che viene dato a mozart perché il 'tipico' pianista russo ha proprio le caratteristiche ideali per suonare un ottimo mozart (si parla quindi di legati e fraseggi). e devo ammettere a costo di ban che sentirsi 8 concerti di mozart (anche se fossero gli stessi) è comunque molto meno pesante di sentirsi 5 rach 3 (che dopo la cordata wilde-lugansky potrebbero pure uscire di repertorio magari a favore di altri concerti spettacolari e poco proposti - magari skalkottas). comunque..è al round II che portano la composizione contemporanea?? devo fare in modo di sentire come l'esegue romanovsky (notare anche che l'articolazione che richiede quello studio non è poi lontana dal modello mozartiano). alla radio ho sentito parlare benissimo dello scarlatti di romanovsky che mi sono perso..com'era? e soprattutto..ti piace la daneshpour? :) ok finite le domande e grazie per le info (quel sito è un incubo) :)

Visto che Flaux non risponde, ci penso io :cool02: . Per quanto riguarda la composizione contemporanea di Schedrin: sì, viene eseguita nel secondo round. Romanovsky NON ha eseguito Scarlatti (sempre se non mi sono perso qualcosa..ma non credo :wink3: ), invece ha suonato una sonata di Hayden stupenda veramente, raffinatissima e con un Adagio favoloso. Forse la sonata più riuscita del Primo Round. La sonata era la : Piano Sonata in E-flat major, Hob. XVI\52 (Haydn). Oltre la sonata ha suonato: Tchaikovsky—Dumka, Op. 59

Tchaikovsky—The Seasons, Op. 37 bis: April: Hepatica

Brahms—Variations on a Theme of Paganini, Op. 35, Books I.

P.S.: Scarlatti l'ho sentito suonare ieri da "Eduard Kunz"! E mi è piaciuto molto. Anche questo è un pianista che incuriosisce...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che Flaux non risponde, ci penso io :cool02: . Per quanto riguarda la composizione contemporanea di Schedrin: sì, viene eseguita nel secondo round. Romanovsky NON ha eseguito Scarlatti (sempre se non mi sono perso qualcosa..ma non credo :wink3: ), invece ha suonato una sonata di Hayden stupenda veramente, raffinatissima e con un Adagio favoloso. Forse la sonata più riuscita del Primo Round. La sonata era la : Piano Sonata in E-flat major, Hob. XVI\52 (Haydn). Oltre la sonata ha suonato: Tchaikovsky—Dumka, Op. 59

Tchaikovsky—The Seasons, Op. 37 bis: April: Hepatica

Brahms—Variations on a Theme of Paganini, Op. 35, Books I.

P.S.: Scarlatti l'ho sentito suonare ieri da "Eduard Kunz"! E mi è piaciuto molto. Anche questo è un pianista che incuriosisce...

caspita! sì anche a me piacciono tantissimo le sonate di hayden (per una volta non si parla anche di stoner e pedrosa ahahhah) per cui sono doppiamente dispiaciuto d'essermelo perso :/ io ho un cd con musiche di shchedrin con i suoi 25 preludi polifonici e i 24 preludi e fuga per piano. dio..accostarli a quelli del shosta è bestemmiare..però è musica complicata di esecuzione difficile (fra l'altro rodion al piano non ne viene a capo più di tanto eheheh). sicuramente quando ascolterà romanovsky s'innamorerà :) magari scriverà pure qualcosa di buono da fargli suonare eheheh. comunque chissà se si trovano sul mercato i suoi concerti piano/orchestra! grazie per la risposta :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ho cercato molto ma non trovato...un posto dove rivedere le performances di cui parlate, non è che avete qualche link dove si possono vedere non in diretta?

Grazie comunque

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Scusate, ho cercato molto ma non trovato...un posto dove rivedere le performances di cui parlate, non è che avete qualche link dove si possono vedere non in diretta?

Per le repliche devi solo avere pazienza... oggi, con sorpresa, a questo indirizzo: http://pitch.paraclassics.com/

hanno caricato i due concerti di gala e l'archivio piano/cello di mercoledì 15!

Non ho controllato se è completo, ma suppongo di sì... ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e soprattutto..ti piace la daneshpour? :) ok finite le domande e grazie per le info (quel sito è un incubo) :)

Adesso non concorderai, lo so già, ma mi ha ricordato Avdeeva... non so in cosa. :ninja:

Per quanto io sia poco addentro al mondo pianistico: brava è brava, ma non mi ha interessato come Rosky.

Forse è anche colpa vostra che lo avete dipinto in anticipo come probabile vincitore viziando oltremodo i miei sensi prima dell'esibizione... :lol: Però, appunto, aspetto di rivedere la replica perché la prima parte me la sono persa. :(

Ci son state un paio di vaziazioni lente di Brahms che mi sono piaciute un sacco e spero di recuperarle!!!

Ora sto aspetto la performance di Timur...

Dovrebbe portare anche Scriabin Etude op.8-12. Vediamo se riesce a "battere" Lugansky la cui esecuzione era già tra le mie preferite.. :on_the_quiet2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo concorrente cinese,dovrebbe essere Yunjie Chen, mi ha proprio rotto! :thumbsdown_anim: :thumbsdown_anim:

Non mi piace per niente come suona :sleeping_01: ...però almeno ha suonato alcuni trascendentali di Lyapunov che non avevo mai sentito prima!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Adesso non concorderai, lo so già, ma mi ha ricordato Avdeeva... non so in cosa. :ninja:

Per quanto io sia poco addentro al mondo pianistico: brava è brava, ma non mi ha interessato come Rosky.

Forse è anche colpa vostra che lo avete dipinto in anticipo come probabile vincitore viziando oltremodo i miei sensi prima dell'esibizione... :lol: Però, appunto, aspetto di rivedere la replica perché la prima parte me la sono persa. :(

Ci son state un paio di vaziazioni lente di Brahms che mi sono piaciute un sacco e spero di recuperarle!!!

Ora sto aspetto la performance di Timur...

Dovrebbe portare anche Scriabin Etude op.8-12. Vediamo se riesce a "battere" Lugansky la cui esecuzione era già tra le mie preferite.. :on_the_quiet2:

Scherbakov, Timur (Belarus)...adesso me lo sento anch'io!1 Speriamo bene, il programma è interessante, dovrebbe essere questo:

Schubert—Piano Sonata in C minor, D.958

Chopin—Etude in G-sharp minor No. 6, Op. 25

Scriabin—Etude No. 12 in D-sharp minor, Op. 8

Revutskiy—Prelude No. 1 in E-flat major, Op. 7

Tchaikovsky—The Seasons, Op. 37 bis: November: Troika

Tchaikovsky—Impromptu, Op. 1, No. 2

Balakirev—Islamey, Op. 18

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scherbakov, Timur (Belarus)...adesso me lo sento anch'io!1 Speriamo bene, il programma è interessante, dovrebbe essere questo:

Schubert—Piano Sonata in C minor, D.958

Chopin—Etude in G-sharp minor No. 6, Op. 25

Scriabin—Etude No. 12 in D-sharp minor, Op. 8

Revutskiy—Prelude No. 1 in E-flat major, Op. 7

Tchaikovsky—The Seasons, Op. 37 bis: November: Troika

Tchaikovsky—Impromptu, Op. 1, No. 2

Balakirev—Islamey, Op. 18

i 2 telecronisti sono proprio dei popolani assurdi. ancora con ste cose su islamey e i trascendentali. c'è sempre bisogno di parlare di 'pezzi più difficili in assoluto che pochissimi sono in grado d'eseguire' e blablabla. se non lo suona come pletnev alla carnegie chiudo la connessione ahahah. comunque sono simpatici i 2. buon ascolto. (salto schubert..a tutto c'è un limite!!!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i 2 telecronisti sono proprio dei popolani assurdi. ancora con ste cose su islamey e i trascendentali. c'è sempre bisogno di parlare di 'pezzi più difficili in assoluto che pochissimi sono in grado d'eseguire' e blablabla. se non lo suona come pletnev alla carnegie chiudo la connessione ahahah. comunque sono simpatici i 2. buon ascolto. (salto schubert..a tutto c'è un limite!!!)

maronna cmq ha scelto l'unica sonata che si salva perché ricorda il beethoven più haydeniano. speriamo finisca presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un disastro... :( mi dispiace perché è velocissimo..ma un minimo di controllo in più nello studio di chopin..piuttosto frena un attimo visto che a momenti lo porta sotto ai 2 minuti ahahah. scriabin da dimenticare, sporcato. corre corre e corre. non ci sono le premesse per islamey. eliminato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un disastro... :( mi dispiace perché è velocissimo..ma un minimo di controllo in più nello studio di chopin..piuttosto frena un attimo visto che a momenti lo porta sotto ai 2 minuti ahahah. scriabin da dimenticare, sporcato. corre corre e corre. non ci sono le premesse per islamey. eliminato.

maronna ha fatto un casino bestiale. sporchissimo e cannato. la mia insegnante mi diceva sempre 'non correre'. ma a questo chi ha insegnato a suonare? :( forse fra le pareti di casa non canna note ma qui ha fatto un disastro. figura da pianista veramente mediocre. mi dispiace perché fa tenerezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maronna ha fatto un casino bestiale. sporchissimo e cannato. la mia insegnante mi diceva sempre 'non correre'. ma a questo chi ha insegnato a suonare? :( forse fra le pareti di casa non canna note ma qui ha fatto un disastro. figura da pianista veramente mediocre. mi dispiace perché fa tenerezza.

Sono pienamente d'accordo. Sarà stata l'ansia oppure avrà voluto stupire a tutti i costi con un repertorio non alla sua altezza. Caspita, Lo studio di Chopin era troppo disordinato e non uniforme. Scriabin inascoltabile, oltre a quello che hai detto tu (corre e sporca) io ho notato una pessima interpretazione della dinamica, addirittura nei ribattuti finali non ha accennato nemmeno ad un crescendo...piatto. E poi gli ultimi 2 accordi non li puoi suonare piano e pianissimo...no no non mi è proprio piaciuto. L'Islamey è stata suonata veramente maluccio. Altro che Pletnev o Cziffra :laughingsmiley: :laughingsmiley:

Va bhè, credo che il su Tchaikovsky sia finito qui...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono pienamente d'accordo. Sarà stata l'ansia oppure avrà voluto stupire a tutti i costi con un repertorio non alla sua altezza. Caspita, Lo studio di Chopin era troppo disordinato e non uniforme. Scriabin inascoltabile, oltre a quello che hai detto tu (corre e sporca) io ho notato una pessima interpretazione della dinamica, addirittura nei ribattuti finali non ha accennato nemmeno ad un crescendo...piatto. E poi gli ultimi 2 accordi non li puoi suonare piano e pianissimo...no no non mi è proprio piaciuto. L'Islamey è stata suonata veramente maluccio. Altro che Pletnev o Cziffra :laughingsmiley: :laughingsmiley:

Va bhè, credo che il su Tchaikovsky sia finito qui...

non so perché ma mi ha un po' devastato questo ascolto perché a momenti mi veniva da piangere per lui. è come se fosse crollato progressivamente. forse hanno ceduto i nervi sennò non si spiega una simile prestazione a questi livelli. ne è uscito veramente devastato anche senza appunto avere dei riferimenti inarrivabili in mente. è proprio stato scadente su tutta la linea. ho fatto lo sbaglio i primi minuti di seguirlo in video e mi ha colpito il suo aspetto..era veramente sciupato si vede che è uno che ci ha messo l'anima per arrivare fino a lì e che era ai limiti dell'esaurimento psichico. tutte queste elucubrazioni fisiognomiche sono stupide e infatti ho staccato il video e ascolto, come sempre ho fatto, alla radio (si sente anche decisamente molto meglio) e nel frattempo si può anche lavorare quando non ci sono parti di interesse rilevante. alla fine avrebbero dovuto portare un tempo di una sonata di mozart. 2 composizioni di tchaikovsky per intero. e le parti salienti di un loro cavallo di battaglia. tanto per capire se ci sono o ci fanno ahahah. vabbé..sentiamo ora il prossimo che farà sicuramente una figura migliore dopo questo triste capitolo :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ora sto aspetto la performance di Timur...

Come personalità era il gemello di Bozhanov secondo me... aaaaaaaaaah, che peccato... :(

Come pianismo potenzialmente poteva interessarmi.

Mi fanno rimpiangere l'assenza di Nikolay... :crying_anim02:

i 2 telecronisti sono proprio dei popolani assurdi. [...] comunque sono simpatici i 2. buon ascolto.

Sì è vero, sono simpatici.

E' John Rubinstein figlio di Arthur Rubinstein.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×