Vai al contenuto
kaj88

Oratorio

Recommended Posts

:D ...magari, se lo posta un "eletto", ci pensano 2 volte prima di abbatterlo... :girl_wink:

comunque, non sembra esserci da nessuna parte e sarebbe davvero interessante potersi confrontare e far segnalazioni interessanti anche su opere non troppo note (a tal proposito ne avrei già due in serbo)...

Sappi che le "elezioni" qui dentro dipendono dal numero di messaggi inseriti nel forum a partire dalla propria iscrizione, e non da chissà quali facoltà occulte... :D

Quindi, poichè non mi è permesso entrare nella tua testa (nonostante sia tra "i pochi eletti" :D), è meglio che lo apra tu, nelle modalità che ritieni più opportune. Altrimenti mi mandi il testo e lo intestiamo, con evidente falsificazione dell'autografo, a me.

Poi fra 200 anni parleranno de "Il caso Donatella", ovviamente, e saranno botte da orbi... :lol::lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sappi che le "elezioni" qui dentro dipendono dal numero di messaggi inseriti nel forum a partire dalla propria iscrizione, e non da chissà quali facoltà occulte... :D

Quindi, poichè non mi è permesso entrare nella tua testa (nonostante sia tra "i pochi eletti" :D), è meglio che lo apra tu, nelle modalità che ritieni più opportune. Altrimenti mi mandi il testo e lo intestiamo, con evidente falsificazione dell'autografo, a me.

Poi fra 200 anni parleranno de "Il caso Donatella", ovviamente, e saranno botte da orbi... :lol::lol:

così però si perde "l'effetto sorpresa" :baaasmiley: ... :D

proverei a metterlo in: Opera Lirica > Sondaggi, così come questo... che dici?

PS: ah però! son già "Qualcuno"! :thumbsup_anim:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

così però si perde "l'effetto sorpresa" :baaasmiley: ... :D

proverei a metterlo in: Opera Lirica > Sondaggi, così come questo... che dici?

PS: ah però! son già "Qualcuno"! :thumbsup_anim:

Come preferisci... Ma forse in "generale" è meglio, d'altronde la musica sacra vocale non "dovrebbe" (in teoria) aver a che fare con l'opera lirica, se vogliamo fare i pignoli. Si tratta in fondo di fusione tra tradizione vocale e strumentale proprie dell'occidente, che ha prodotto alcuni dei massimi capolavori umani al servizio dell'arte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un po' di grande musica...


/>http://www.youtube.com/watch?v=U8J5ELJGAlk&feature=related

Che spettacolo!

questo post casca a fagiuolo per la mia ennesima arringa contro le mala-registrazioni (chiedo venia in anticipo):

sono riuscita a sentire finalmente il Paulus di Masur... che delusione! ascoltare musica così è come avere una terrazza con vista su Piazza di Trevi e non poter guardare la fontana se non nella bimensionalità di una cartolina :thumbsdown_anim:

ho letto spesso una vostra predilezione per l'Elias, nei confronti del Paulus... sarà perchè sono neofita del genere, ma anche perchè trovo i cori "fugati" di Mendelssohn sempre molto ipnotici e quindi una loro maggior frequenza nel Paulus non mi spaventa... sta di fatto che, se mi chiedessero di rinunciare ad uno dei due, non saprei davvero quale sacrificare... :scratch_one-s_head:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che spettacolo!

questo post casca a fagiuolo per la mia ennesima arringa contro le mala-registrazioni (chiedo venia in anticipo):

sono riuscita a sentire finalmente il Paulus di Masur... che delusione! ascoltare musica così è come avere una terrazza con vista su Piazza di Trevi e non poter guardare la fontana se non nella bimensionalità di una cartolina :thumbsdown_anim:

ho letto spesso una vostra predilezione per l'Elias, nei confronti del Paulus... sarà perchè sono neofita del genere, ma anche perchè trovo i cori "fugati" di Mendelssohn sempre molto ipnotici e quindi una loro maggior frequenza nel Paulus non mi spaventa... sta di fatto che, se mi chiedessero di rinunciare ad uno dei due, non saprei davvero quale sacrificare... :scratch_one-s_head:

Diciamo che è una bella lotta... Credo che in genere l'Elias sia preferito (parlo per me) al Paulus per una tensione drammatica nettamente superiore: non è questione di fughe ma di corali, che nel Paulus vanno a frenare eccessivamente l'azione. D'altronde basta proprio ascoltare tutto l'inizio di Elias per comprenderne la grandezza, con questa fuga in cui sembra di vivere lo stato di sofferenza del popolo causato dalla triennale siccità. Nel mio caso l'avverto quasi "fisicamente" perchè ogni sforzando, ogni dissonanza mi entra nell'anima come un pugnale... Poca musica dell'ottocento, ammetto, mi crea tale "sofferenza"... meravigliosa sofferenza, s'intende. :wub:

Quanto a Masur, dimenticalo, soprattutto in Mendelssohn, di cui non si è ben capito perchè è considerato "specialista": riesce ad appiattire ogni sua nota. E il paragone con la cartolina non regge, perchè quest'ultima è assai più espressiva! :scratch_one-s_head:

L'edizione EMI diretta da Frubeck de Burgos, con un maiuscolo Dietrich Fischer-Dieskau (ahimè, recentemente scomparso) nei panni del protagonista, è molto ma molto al di sopra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che è una bella lotta... Credo che in genere l'Elias sia preferito (parlo per me) al Paulus per una tensione drammatica nettamente superiore: non è questione di fughe ma di corali, che nel Paulus vanno a frenare eccessivamente l'azione.

per cori "fugati" intendevo quei tipici cori Mendelsshoniani in cui le varie sezioni del coro si inseguono a mò di fuga e senza quasi mai cantare all'unisono...

D'altronde basta proprio ascoltare tutto l'inizio di Elias per comprenderne la grandezza, con questa fuga in cui sembra di vivere lo stato di sofferenza del popolo causato dalla triennale siccità. Nel mio caso l'avverto quasi "fisicamente" perchè ogni sforzando, ogni dissonanza mi entra nell'anima come un pugnale... Poca musica dell'ottocento, ammetto, mi crea tale "sofferenza"... meravigliosa sofferenza, s'intende. :wub:

assolutamente sì... raramente si sente qualcosa di più pregno.

però, non perchè il Paulus sia in generale più sereno, per questo debba essere considerato minore...

Quanto a Masur, dimenticalo, soprattutto in Mendelssohn, di cui non si è ben capito perchè è considerato "specialista": riesce ad appiattire ogni sua nota. E il paragone con la cartolina non regge, perchè quest'ultima è assai più espressiva! :scratch_one-s_head:

L'edizione EMI diretta da Frubeck de Burgos, con un maiuscolo Dietrich Fischer-Dieskau (ahimè, recentemente scomparso) nei panni del protagonista, è molto ma molto al di sopra.

non mi addentro in disquisizioni sulle capacità di Masur (non ne sarei capace)... dico solo che: se per caso un potenziale ascoltatore dovesse scegliere di comprare l'Elias di Knubben ed il Paulus di Masur e li ascoltasse in sequenza, sarà molto probabile che troverà in confronto all'Elias il Paulus un'opera di gran lunga più fiacca...

L'edizione EMI diretta da Frubeck de Burgos è proprio quella che ho, anche se sarei curiosa di ascoltare anche quella di Hickcox...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non mi addentro in disquisizioni sulle capacità di Masur (non ne sarei capace)... dico solo che: se per caso un potenziale ascoltatore dovesse scegliere di comprare l'Elias di Knubben ed il Paulus di Masur e li ascoltasse in sequenza, sarà molto probabile che troverà in confronto all'Elias il Paulus un'opera di gran lunga più fiacca...

L'edizione EMI diretta da Frubeck de Burgos è proprio quella che ho, anche se sarei curiosa di ascoltare anche quella di Hickcox...

Validissime le incisioni dei due oratori realizzate da Helmuth Rilling. Non conosco il Paulus di Masur, ma non muoio dal desiderio di ascoltarlo... :thumbsup_still:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Validissime le incisioni dei due oratori realizzate da Helmuth Rilling. Non conosco il Paulus di Masur, ma non muoio dal desiderio di ascoltarlo... :thumbsup_still:

in realtà, avendo a disposizione due fuori-classe come cantanti e nei ruoli più importanti, si poteva (doveva) far di più...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho il cofanetto con la musica sacra completa diretta da Robert King che è ottimo. Come singole registrazioni in vendita credo ci siano Sardelli, Scimone e non so chi altro. Se ti piace Vivaldi però ti consiglio di prendere tutto quel cofanetto, non ti deluderà ;).

sono riuscita finalmente ad ultimare l'ascolto della Juditha... che dire: il trionfo scintillante della melodia! :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho il cofanetto con la musica sacra completa diretta da Robert King che è ottimo. Come singole registrazioni in vendita credo ci siano Sardelli, Scimone e non so chi altro. Se ti piace Vivaldi però ti consiglio di prendere tutto quel cofanetto, non ti deluderà ;).

sono riuscita finalmente ad ultimare l'ascolto della Juditha... che dire: il trionfo scintillante della melodia! :-)

PS: non riesco a cancellare il doppione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono riuscita finalmente ad ultimare l'ascolto della Juditha... che dire: il trionfo scintillante della melodia! :-)

Ciao, se ti capita fa' anche un salto nella sezione "Cosa stai ascoltando", dove secoli e secoli di musica ci guardano e vengono trattati tutti i generi :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, se ti capita fa' anche un salto nella sezione "Cosa stai ascoltando", dove secoli e secoli di musica ci guardano e vengono trattati tutti i generi :)

ciao

lo seguo, ma non partecipo attivamente (preferisco concentrarmi su argomenti più specifici e meno dispersivi)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se insisto con l'inizio di Elias... ma non ho resistito a postare questa strana edizione semi-scenica. :laughingsmiley:


/>http://www.youtube.com/watch?v=wanJjUDbQnw

ti rispondo con quest'altro capolavoro drammatico:

(anche se si sente da schifo) :sleeping_01:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate se insisto con l'inizio di Elias... ma non ho resistito a postare questa strana edizione semi-scenica. :laughingsmiley:


/>http://www.youtube.com/watch?v=wanJjUDbQnw

ti rispondo con quest'altro capolavoro drammatico:

(non si sente però un gran chè) :closedeyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è un topic specifico sulle cantate? In caso contrario, potremmo aprirlo (dovrei ripassare JS Bach)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è un topic specifico sulle cantate? In caso contrario, potremmo aprirlo (dovrei ripassare JS Bach)...

non credo ci sia... sarebbe bello aprirlo e dovrebbe essere anche un pò elastico, comprendendo pure opere vocali assimilabili alle cantate...

(comunque, in questa sezione ci sono già diverse segnalazioni)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è un topic specifico sulle cantate? In caso contrario, potremmo aprirlo (dovrei ripassare JS Bach)...

lo hai aperto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vorrei ringraziare chi ha segnalato il Gerontius e chi ha avuto tanta pazienza durante la mia scelta sulla esecuzione da ascoltare :)

in questi ultimi giorni mi sono cibata molto di Elgar... prima di questa felice scoperta per me era solo "quello delle Enigma Variations" (e non mi sarei incuriosita ulteriormente, visto che non mi facevano neanche impazzire troppo, anzi...).

invece la sua musica vocale è qualcosa di straordinario, un perfetto mix tra passione umana e misticismo dell'ultra-terreno... dopo il Gerontius, è stata la volta de "The Kingdom" (Hickox)... ho provato a fare una comparazione tra le due opere basandomi solo sulle sensazioni tipiche del primo ascolto... se è possibile The Kingdom mi ha impressionato ancor di più per un maggior spessore drammatico complessivo e delle parti vocali forse armonicamente più alla mia portata... l'unica cosa che lo penalizza nei confronti del Gerontius è la presenza di pezzi molto lunghi che impongono all'ascoltatore una concentrazione a volte scomoda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×