Vai al contenuto
Scorpion

Musiche rare di Autori famosi

Recommended Posts

Grazie a tutti per le indicazioni sul brano di Karg-Elert.

Ora però la cosa si fa seria, io e "amici" stiamo cercando questo brano di C.Franck:

"Piece pour Grand Orgue en La majeur".

Scritto nel 1854 per l'inaugurazione dell'Organo di St.Eustache; sembra introvabile.

Non risulta quasi mai nelle incisioni integrali di Franck ed è semi sconusciuto anche a molti

organisti stessi; per la cronaca, abbiamo chiesto a O.Latry e neanche lui sa niente!

Io personalmente ho chiesto a F.Filidei (anche lui organista in St.Eustache) chi mi ha assicurato

di aver visto la partitura una volta in Conservatorio a Parigi.

Di certo c'è che è stata incisa da D.Roth ma purtroppo, ne io ne i miei compari, abbiamo contatti con lui, purtroppo!

La caccia è aperta, vinca il migliore!!! :laughingsmiley:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie a tutti per le indicazioni sul brano di Karg-Elert.

Ora però la cosa si fa seria, io e "amici" stiamo cercando questo brano di C.Franck:

"Piece pour Grand Orgue en La majeur".

Scritto nel 1854 per l'inaugurazione dell'Organo di St.Eustache; sembra introvabile.

Non risulta quasi mai nelle incisioni integrali di Franck ed è semi sconusciuto anche a molti

organisti stessi; per la cronaca, abbiamo chiesto a O.Latry e neanche lui sa niente!

Io personalmente ho chiesto a F.Filidei (anche lui organista in St.Eustache) chi mi ha assicurato

di aver visto la partitura una volta in Conservatorio a Parigi.

Di certo c'è che è stata incisa da D.Roth ma purtroppo, ne io ne i miei compari, abbiamo contatti con lui, purtroppo!

La caccia è aperta, vinca il migliore!!! :laughingsmiley:

FORSE riesco a farti avere qualcosa... devo solo sperare che le mie "fonti" rispondano!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie a tutti per le indicazioni sul brano di Karg-Elert.

Ora però la cosa si fa seria, io e "amici" stiamo cercando questo brano di C.Franck:

"Piece pour Grand Orgue en La majeur".

Scritto nel 1854 per l'inaugurazione dell'Organo di St.Eustache; sembra introvabile.

Non risulta quasi mai nelle incisioni integrali di Franck ed è semi sconusciuto anche a molti

organisti stessi; per la cronaca, abbiamo chiesto a O.Latry e neanche lui sa niente!

Io personalmente ho chiesto a F.Filidei (anche lui organista in St.Eustache) chi mi ha assicurato

di aver visto la partitura una volta in Conservatorio a Parigi.

Di certo c'è che è stata incisa da D.Roth ma purtroppo, ne io ne i miei compari, abbiamo contatti con lui, purtroppo!

La caccia è aperta, vinca il migliore!!! :laughingsmiley:

Ciao,

so che il Maestro Bonoldi della Scala lo ha trascritto dall'incisione di Daniel Roth, se non sbaglio. Aveva detto che era disponibile ad inviare lo spartito a chi lo chiedesse, io lo avevo letto su Facebook. Anzi controllando c'è scritto che è basato proprio sulla registrazione di Daniel Roth, e che è tutto pronto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao,

so che il Maestro Bonoldi della Scala lo ha trascritto dall'incisione di Daniel Roth, se non sbaglio. Aveva detto che era disponibile ad inviare lo spartito a chi lo chiedesse, io lo avevo letto su Facebook. Anzi controllando c'è scritto che è basato proprio sulla registrazione di Daniel Roth, e che è tutto pronto.

Grazie Andry, lo so, uno degli "amici" di cui parlavo è propio Lorenzo!

Mi ha già mandato la sua versione trascritta e devo dire che ha fatto un lavoro grandioso.

Il problema è che noi vogliamo l'originale, anche per confrontarla con questa trascrizione.

Dovrà pur saltar fuori da qualche parte.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie a tutti per le indicazioni sul brano di Karg-Elert.

Ora però la cosa si fa seria, io e "amici" stiamo cercando questo brano di C.Franck:

"Piece pour Grand Orgue en La majeur".

Scritto nel 1854 per l'inaugurazione dell'Organo di St.Eustache; sembra introvabile.

Non risulta quasi mai nelle incisioni integrali di Franck ed è semi sconusciuto anche a molti

organisti stessi; per la cronaca, abbiamo chiesto a O.Latry e neanche lui sa niente!

Io personalmente ho chiesto a F.Filidei (anche lui organista in St.Eustache) chi mi ha assicurato

di aver visto la partitura una volta in Conservatorio a Parigi.

Di certo c'è che è stata incisa da D.Roth ma purtroppo, ne io ne i miei compari, abbiamo contatti con lui, purtroppo!

La caccia è aperta, vinca il migliore!!! :laughingsmiley:

Daniel Roth terrà un concerto a Bergamo il 2 ottobre (http://www.organfestival.bg.it/download/Fest_2009.pdf).

Potresti provare a chiedergli il brano in quell'occasione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ampliato il TOPIC aperto da Scorpion per invitare tutti gli UserS a segnalare anche altri brani rari di autori famosi, brani che sono finiti fuori repertorio a dispetto del nome di chi li aveva scritti.

Il pezzo indicato da Scorpion è senz'altro emblematico.

Anch'io avrei qualche richiesta di questo tipo, a riguardo di altri grandi autori, e inizio da questo qui:

Alessandro SCARLATTI

Aria per soprano e Organo (o continuo?) in Italiano che si conclude con le parole "Mostri del Mar".

Sarei molto interessato a conoscerne il Titolo esatto (se non è proprio "Mostri del Mar") e ad avere lo spartito.

C'è qualcuno che m'aiuta?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Molto interessante; farò di tutto per venire a sentirlo!!!!!

Non per il brano di Franck, si intende!

se ti interessa, nel suo sito (suo di roth, non di franck) trovi il suo indirizzo e-mail e le volte che gli ho scritto (non tante, a dire il vero), mi ha sempre risposto o lui o la moglie.

questo comunque è l'indirizzo

danielroth at club-internet.fr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
se ti interessa, nel suo sito (suo di roth, non di franck) trovi il suo indirizzo e-mail e le volte che gli ho scritto (non tante, a dire il vero), mi ha sempre risposto o lui o la moglie.

questo comunque è l'indirizzo

danielroth at club-internet.fr

Grazie, proverò a scrivere!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Grazie, proverò a scrivere!

Ho scritto a D.Roth ieri sera e questa mattina mi ha risposto!

Mi ha dato il nome dell'edizione, l'anno di stampa e il numero dell'articolo; purtroppo però mi ha anche detto che molto probabilmente, la casa editrice, non esiste più!

Alla fine siamo punto e a capo...........Non posso certo chiedergli di mandarmi le fotocopie...(ammesso che le abbia ancora...).

La caccia è sempre aperta!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao amici,

cerco disperatamente la partitura "Répons per due pianoforti, arpa, vibrafono, glockenspiel, cimbalom, Orchestra e nastro magnetico" di Pierre Boulez.

Se potete aiutarmi, grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei segnalare, credendo di far cosa gradita a tanti frequentatori del forum, che su IMSLP si sono resi disponibili per il download alcuni file finora "bloccati" poiché non di pubblico dominio solamente negli USA.

Per noi organisti è l'occasione di avere a disposizione gratuitamente un'opera straordinaria (o meglio unica!) per grandezza e soprattutto per qualità come la raccolta "L'ORGUE MYSTIQUE" di Charles Tournemire. 51 (CINQUANTUNO!) "messe d'organo" non certo di facilissima comprensione ma di valore musicale ASSOLUTO!

Ecco il LINK

Oltre a questo "monumento" possiamo gustarci due opere poco note ma molto interessanti dalla produzione di Widor, il famoso "Bach's Memento" e la "Suite Latina"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei segnalare, credendo di far cosa gradita a tanti frequentatori del forum, che su IMSLP si sono resi disponibili per il download alcuni file finora "bloccati" poiché non di pubblico dominio solamente negli USA.

Per noi organisti è l'occasione di avere a disposizione gratuitamente un'opera straordinaria (o meglio unica!) per grandezza e soprattutto per qualità come la raccolta "L'ORGUE MYSTIQUE" di Charles Tournemire. 51 (CINQUANTUNO!) "messe d'organo" non certo di facilissima comprensione ma di valore musicale ASSOLUTO!

Ecco il LINK

Oltre a questo "monumento" possiamo gustarci due opere poco note ma molto interessanti dalla produzione di Widor, il famoso "Bach's Memento" e la "Suite Latina"

Hai fatto bene!!! Grazie mille!!! :thumbsup_still:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei segnalare, credendo di far cosa gradita a tanti frequentatori del forum, che su IMSLP si sono resi disponibili per il download alcuni file finora "bloccati" poiché non di pubblico dominio solamente negli USA.

Finalmente!

Grazie per la segnalazione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei segnalare, credendo di far cosa gradita a tanti frequentatori del forum, che su IMSLP si sono resi disponibili per il download alcuni file finora "bloccati" poiché non di pubblico dominio solamente negli USA.

Per noi organisti è l'occasione di avere a disposizione gratuitamente un'opera straordinaria (o meglio unica!) per grandezza e soprattutto per qualità come la raccolta "L'ORGUE MYSTIQUE" di Charles Tournemire. 51 (CINQUANTUNO!) "messe d'organo" non certo di facilissima comprensione ma di valore musicale ASSOLUTO!

Ecco il LINK

Oltre a questo "monumento" possiamo gustarci due opere poco note ma molto interessanti dalla produzione di Widor, il famoso "Bach's Memento" e la "Suite Latina"

Grazie Franck, a saperlo prima risparmiavo un pò di euro per averli fatti arrivare dalla Francia, non senza problemi!

Infatti l'editore originale (Heugel) non c'è più ed è stato assorbito, mi sembra, dalla Leduc.

Non ho ordinato tutto il ciclo, ma solo tre "Uffici"; la cosa curiosa è che per i più ricercati e famosi (Pasqua, Natale,etc...)

è stata fatta ristampa in formato classico A4, per gli uffici minori, inviano ancora le copie originale Heugel, giallino sbiadito, in formato ultra gigante!

Sono brani molto interessanti, ma hanno un difetto non da poco: per rendere al massimo necessitano di acustiche ampie e strumenti adeguati.

Nelle nostre chiesette risultano un pò acerbi.

I brani sono interamente costruiti parafrasando le melodie gregoriane dei relativi uffici liturgici; ogni ufficio è composto da 5-6 brani, molti dei quali di facile esecuzione.

Il brano finale di solito è il più complesso ed articolato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Franck, a saperlo prima risparmiavo un pò di euro per averli fatti arrivare dalla Francia, non senza problemi!

Infatti l'editore originale (Heugel) non c'è più ed è stato assorbito, mi sembra, dalla Leduc.

Non ho ordinato tutto il ciclo, ma solo tre "Uffici"; la cosa curiosa è che per i più ricercati e famosi (Pasqua, Natale,etc...)

è stata fatta ristampa in formato classico A4, per gli uffici minori, inviano ancora le copie originale Heugel, giallino sbiadito, in formato ultra gigante!

Sono brani molto interessanti, ma hanno un difetto non da poco: per rendere al massimo necessitano di acustiche ampie e strumenti adeguati.

Nelle nostre chiesette risultano un pò acerbi.

I brani sono interamente costruiti parafrasando le melodie gregoriane dei relativi uffici liturgici; ogni ufficio è composto da 5-6 brani, molti dei quali di facile esecuzione.

Il brano finale di solito è il più complesso ed articolato.

Lieto d'esser stato utile ma non ringraziate me bensì il benemerito "contributore" su IMSLP, il quale ha fatto davvero un'opera meritoria, scannerizzando 1014 (MILLEQUATTORDICI!!!) pagine solo per quest'opera!

Riguardo all'opera in generale concordo con te particolarmente quando dici che necessita di strumenti adeguati per essere bene interpretata. E' musica che per esprimersi appieno ha bisogno infatti di sonorità veramente "francesi". A differenza di molti altri brani del sinfonismo francese e persino dello stesso Tournemire che riescono bene su qualsiasi strumento in stile "sinfonico-eclettico", questi sono così densi di spiritualità che perdono tantissimo se a sostenerli non ci sono un delicato "Bourdon 8'", le celesitali "Gambe" del Recit o un lirico "Flute harmonique" tutti ovviamente provenienti dall'atelier di Cavaillé-Coll...

Per restare in tema e far capire cosa intendo con questo discorso, consiglio a tutti l'incisione integrale dell'Orgue Mystique in 12 CD realizzata da Georges Delvallée (pianista e organista allievo di Cortot, Dupré, Marchal) che ha registrato il "Cycle de Nöel" al Cavaillé-Coll della Cattedrale di Orleans, il "Cycle de Pâques" al Cavaillé-Coll di St. Ouen a Rouen e il "Cycle Apres la pentecôte" al Cavaillé-Coll di St. Sernin a Tolosa e al Puget di Notre-Dame de la Dalbade sempre a Tolosa...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lieto d'esser stato utile ma non ringraziate me bensì il benemerito "contributore" su IMSLP, il quale ha fatto davvero un'opera meritoria, scannerizzando 1014 (MILLEQUATTORDICI!!!) pagine solo per quest'opera!

Riguardo all'opera in generale concordo con te particolarmente quando dici che necessita di strumenti adeguati per essere bene interpretata. E' musica che per esprimersi appieno ha bisogno infatti di sonorità veramente "francesi". A differenza di molti altri brani del sinfonismo francese e persino dello stesso Tournemire che riescono bene su qualsiasi strumento in stile "sinfonico-eclettico", questi sono così densi di spiritualità che perdono tantissimo se a sostenerli non ci sono un delicato "Bourdon 8'", le celesitali "Gambe" del Recit o un lirico "Flute harmonique" tutti ovviamente provenienti dall'atelier di Cavaillé-Coll...

Per restare in tema e far capire cosa intendo con questo discorso, consiglio a tutti l'incisione integrale dell'Orgue Mystique in 12 CD realizzata da Georges Delvallée (pianista e organista allievo di Cortot, Dupré, Marchal) che ha registrato il "Cycle de Nöel" al Cavaillé-Coll della Cattedrale di Orleans, il "Cycle de Pâques" al Cavaillé-Coll di St. Ouen a Rouen e il "Cycle Apres la pentecôte" al Cavaillé-Coll di St. Sernin a Tolosa e al Puget di Notre-Dame de la Dalbade sempre a Tolosa...

Grazie, non sapevo fosse incisa tutta la mastodontica opera di Ch.Tournemire, molto interessante anche perchè si ascolta molto raramente, in Italia poi è quasi sconosciuta!

Visto che siamo in tema, ma forse dovrei inserire questo post nella sezione video (o Hauptwerk...) :to_pick_ones_nose2: inserisco il link di un mio nuovo video, propio di un brano tratto da quest'opera, uno dei miei preferiti: "Paraphrase Carillon" dall'Ufficio della festa dell'Assunzione B.V.M., chiaramente sempre "Orgue Mystique".

L'ho registrato come prova prima di suonarlo, la prossima settimana, a St.Eustache, Parigi; perdonatemi alcune libere interpretazioni, ma sono stato costretto perchè ho solo un due tastiere, senza combinazioni aggiustabili richiamabili da pedale e senza staffa del crescendo! :thumbsdown_anim:

[media]http://www.youtube.com/watch?v=LOPAKQNjLsQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, non sapevo fosse incisa tutta la mastodontica opera di Ch.Tournemire, molto interessante anche perchè si ascolta molto raramente, in Italia poi è quasi sconosciuta!

Visto che siamo in tema, ma forse dovrei inserire questo post nella sezione video (o Hauptwerk...) :to_pick_ones_nose2: inserisco il link di un mio nuovo video, propio di un brano tratto da quest'opera, uno dei miei preferiti: "Paraphrase Carillon" dall'Ufficio della festa dell'Assunzione B.V.M., chiaramente sempre "Orgue Mystique".

L'ho registrato come prova prima di suonarlo, la prossima settimana, a St.Eustache, Parigi; perdonatemi alcune libere interpretazioni, ma sono stato costretto perchè ho solo un due tastiere, senza combinazioni aggiustabili richiamabili da pedale e senza staffa del crescendo! :thumbsdown_anim:

[media]http://www.youtube.com/watch?v=LOPAKQNjLsQ

Come al solito complimenti vivissimi! La sezione "Andante" col doppio pedale è davvero splendida, Tournemire è sempre superlativo in questi passaggi "d'effetto"...

Posso chiederti come ti sei guadagnato l'onore di suonare a St. Eustache? Vai a fare una masterclass con Guillou?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come al solito complimenti vivissimi! La sezione "Andante" col doppio pedale è davvero splendida, Tournemire è sempre superlativo in questi passaggi "d'effetto"...

Posso chiederti come ti sei guadagnato l'onore di suonare a St. Eustache? Vai a fare una masterclass con Guillou?

Si Franck, ufficialmente sarà con Yanka Hekimova, ma dovrebbe esserci anche Guillou!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Segnalo le rare partiture dei "6 Duetti per pianoforte e armonium" di Camille Saint-Saëns, reperibili qui:


/>http://www.ivanopaterno.it/web_01/conservatorio/musica_didattica_repertorio/repertorio.htm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×