Vai al contenuto
Patriziuccia

che ne pensate del nuovo ordinamento?

Recommended Posts

ciao a tutti..ho da poco concluso il kreutzer e dovrei scegliere se riprendere tutti gli studi da capo e prepararmi per l'esame di 5 oppure seguire il nuovo ordinamento e continuare la preparazione da esterna fino all'8!il mio maestro dice che è molto meglio la seconda optione soprattutto perchè quest'anno è molto intenso per me tra esame di maturità, teoria e solfeggio e pianoforte complementare..però io vorrei fare la scelta che possa agevolare il mio studio e soprattutto farmi fare qualche esperienza musicale in più..l'istituto dove studio nn prevede un'orchestra nè lo studio della musica da camera e credo che qst siano gravi mancanze..per cui oltre ad un consiglio se a qlcn nei pressi di Catania servisse una violinista io sn felice di rendermi disponibile..grazie a tutti.. Patrizia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il nuovo ordinamento ha materie che variano da conservatorio a conservatorio. Indubbiamente il numero di materie in più rispetto al tradizionale è un bene per arricchire la cultura dello studente, ma spesso ci sono troppe materie andando fortemente a discapito delle lezioni di violino stesse, che si trovano sacrificate in meno ore di lezione. Non farti ingannare poi dalla "laurea di 1 livello", perchè mi hanno confermato al mio conservatorio che il diploma del tradizionale e la laurea di primo livello del nuovo ordinamento sono esattamente equipollenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da profana credo che il vecchio ordinamento sia sufficientemente completo, mentre il nuovo lo vedo molto dispersivo il che, come dice Delyrium, va a scapito dello strumento.

Avendo a disposizione più tempo (leggi: se si è più giovani... :girl_sad: ) penso sia meglio entrare nel vecchio ordinamento (finché i conservatori lo permetteranno), tanto rimane la possibilità in qualsiasi momento di passare al nuovo, e si evita la fastidiosa incompatibilità con l'iscrizione all'università.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avendo a disposizione più tempo penso sia meglio entrare nel vecchio ordinamento (finché i conservatori lo permetteranno)

ciao, mi inserisco nella conversazione perchè questo è un punto che fa comodo anche a me. ecco come mi ha risposto la segreteria del conservatorio di perugia (l'unica che mi ha risposto finora, ma a breve faccio un bel giro di telefonate) proprio stamattina:

premetto che, purtroppo, da parte del Ministero non abbiamo ricevuto, ancora, alcuna disposizione attuativa sulla riforma in atto dei Conservatori di Musica e dei Licei musicali (che dovrebbero preparare per l'accesso ai Corsi Accademici di I Livello già attivi nei Conservatori).

Possiamo prevedere, dalle indicazioni pervenute da parte del Ministero, che dal prossimo anno accademico non sarà più possibile accedere ai Corsi del Vecchio Ordinamento, anche per coloro che siano già in possesso di qualche compimento o licenza.

Si potrà accedere ai corsi "Base", che prepareranno...

tradotto: non lo sanno con precisione neanche loro ancora, ringraziando le riforme ad minchiam che si fanno in italia come al solito.

ora, c'è chi dice che i conservatori mantengono la propria autonomia e quindi non cambia niente, e chi vuole si iscrive DOVE vuole, e c'è chi sostiene il contrario. chi di voi è dentro il conservatorio ha idea di che aria tira? io do il quinto da privatista a settembre/ottobre... e poi? volevo preparare l'ammissione al vecchio ordinamento per l'anno successivo per entrare da interno al settimo corso, ma non so come andrà a finire.

se avete novità fate sapere... grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×