Vai al contenuto
Antiphonal

T[r]OPIC[o] del CAPRICORNO

Recommended Posts

A volte sulle placchette dei registri si trovano denominazioni strane, se non incredibili.

Si parte da semplicissimi errori degli incisori:

Silveste, anziché Silvestre, nel blasonatissimo organo Tamburini di San Giovanni Bosco a Roma

apparenti ossimori:

Flauto Sirente, trovato su alcuni organi Bevilacqua; che non era Flauto SiLente ma SiRente... cosa voleva dire l'ho scoperto chiedendoglielo di persona: il Sirente è una montagna dell'Abruzzo, dove i pastori si costruivano da soli con canne e rametti cavi i loro flauti... per cui quel registro intendeva imitare quel tipo di suoni

traduzioni approssimate:

Cremona, trovato su organi Inglesi: nessun riferimento alla città lombarda, ma semplice adattamento fonetico del Tedesco KrummHorn, corno ricurvo, da cui il nostro registro Cromorno...

fino al CAPRICORNO che dà il titolo a questa discussione, e che non è una frescaccia ma una cosa seria.

Ecco qui la disposizione fonica da cui l'ho tratta:

ROMA - Santa Maria in Portico Campitelli - Organo RIEGER (op. 600, anno 1897)

PEDALE

Contrabbasso 16'

Subbasso 16'

Violone 16'

TromBasso 16'

OttavaBasso 8'

FlautoBasso 8'

Cello 8'

GRAND'ORGANO

Principale 8'

Bordone 16'

Flauto Concavo 8'

Gamba 8'

Salicionale 8'

Voce Umana 8'

Tromba 8'

Flauto Octaviante 4'

Mistura 6 file

ESPRESSIVO

Principale Violino 8'

Flauto Harmonique 8'

Eolina 8'

Voce Celestis 8'

BassonOboe 8'

Capricorno 4'

Flauto a Caminetto 4'

Armonia Eterea 3 File

Da notare che questa disposizione fonica è stata dettata dal musicologo triestino Padre Angelo De Santi, e che non è unica: vi è un gemello, in tutto, di quest'organo: nella prioria di San Bartolomeo a MODENA, dove però la consolle originale non esiste più (l'organo è stato elettrificato da Ruffatti e le placchette recano nomi più ortodossi).

La domanda che pongo a tutti, oltre che a me stesso, cosa vuol dire CAPRICORNO e perché è stato usato, e perché questa disposizione fonica usa nomi così strani!!! Attendo meditazioni e commenti :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bè, da me in una chiesa di Vicenza in C.so Palladio esattamente la chiesa S Gaetano dove c'è un Ruffatti rimesso a nuovo sotto la "guida" del M° Finotti c'è un registro denominato "Flauto Olimpico" che non è altro che un flauto 4'...forse olimpico dall'omonimo teatro vicentino.... oppure ad Arzignano in prov. di Vicenza c'è (e sempre un organo, stavolta Mascioni, realizzato sotto la "guida" di Finotti) "Flauto del Chiampo"... da Chiampo che è una frazione di Vicenza vicina ad Arzignano... (Madonna del Chiampo....).

Personalmente a parte questi non ho mai incontrato altre stranezze....e per il tuo quesito, Antiphonal, non so aiutarti mi spiace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La domanda che pongo a tutti, oltre che a me stesso, cosa vuol dire CAPRICORNO e perché è stato usato, e perché questa disposizione fonica usa nomi così strani!!! Attendo meditazioni e commenti :D

A mio avviso questa denominazione deriva dal latino capri (gen.) e cornu(m) (acc.) , "corno di capro" quindi una sorta di "corno di camoscio" vel similia. E' probabile che il padre progettista fosse un appassionato della lingua latina o un insigne glottologo...o forse ha giocato sull'omonimia col segno zodiacale, essendo magari nato sotto di esso...

Molto singolare anche il resto della disposizione fonica...comunque...vale ( si vos valetis, ego valeo!).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
A mio avviso questa denominazione deriva dal latino capri (gen.) e cornu(m) (acc.) , "corno di capro" quindi una sorta di "corno di camoscio" vel similia. E' probabile che il padre progettista fosse un appassionato della lingua latina o un insigne glottologo...o forse ha giocato sull'omonimia col segno zodiacale, essendo magari nato sotto di esso...

Molto singolare anche il resto della disposizione fonica...comunque...vale ( si vos valetis, ego valeo!).

L'osservazione Latina è corretta.

Però se faccio riferimento al Tedesco i conti non tornano... :scratch_one-s_head:

Il Camoscio, in Tedesco, fa Gemse; per cui corno di camoscio, serve a dirlo?, è Gems[e]Horn

Mentre Capra, in Tedesco, fa Ziege... ma Zieg[e]Horn, parola, non l'ho mai visto.

Anche gli altri registri, come hai osservato, non scherzano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bè, da me in una chiesa di Vicenza in C.so Palladio esattamente la chiesa S Gaetano dove c'è un Ruffatti rimesso a nuovo sotto la "guida" del M° Finotti c'è un registro denominato "Flauto Olimpico" che non è altro che un flauto 4'...forse olimpico dall'omonimo teatro vicentino.... oppure ad Arzignano in prov. di Vicenza c'è (e sempre un organo, stavolta Mascioni, realizzato sotto la "guida" di Finotti) "Flauto del Chiampo"... da Chiampo che è una frazione di Vicenza vicina ad Arzignano... (Madonna del Chiampo....).

Personalmente a parte questi non ho mai incontrato altre stranezze....e per il tuo quesito, Antiphonal, non so aiutarti mi spiace.

E anche queste fin[ott]ezze sono interessanti, e ricordano il Flauto Sirente di bevilacquesca memoria! :D

Da notare che nei progetti di Finotti le cose ancor più sconvolgenti sono le misure che egli prescrive per le canne, talvolta con diametri veramente abbondantissimi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su un organo pneumatico Inzoli del 1888 ho trovato un registro denominato "violinzoli" sic...era un violeggiante, ma dal colore piu' intenso di quello di una normale viola...qualcuno di voi ha mai trovato un registro simile od uguale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Su un organo pneumatico Inzoli del 1888 ho trovato un registro denominato "violinzoli" [sic]...era un violeggiante, ma dal colore piu' intenso di quello di una normale viola...qualcuno di voi ha mai trovato un registro simile od uguale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Su un organo pneumatico Inzoli del 1888 ho trovato un registro denominato "violinzoli" [sic]...era un violeggiante, ma dal colore piu' intenso di quello di una normale viola...qualcuno di voi ha mai trovato un registro simile od uguale?

Anche a Brescia, nella chiesa di S. Cristo, vi è un organo Inzoli del 1890 col registro Violinzoli: si tratta di un registro violeggiante inventato, appunto, da Inzoli, il quale l'ha battezzato col suo nome...

In un altro organo bresciano, a Lograto, vi è un Porro del 1900, meccanico, con tiranti a pomello ed il nome dei registri è stampato: tra gli altri vi è una UNDA MERIS... :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche a Brescia, nella chiesa di S. Cristo, vi è un organo Inzoli del 1890 col registro Violinzoli: si tratta di un registro violeggiante inventato, appunto, da Inzoli, il quale l'ha battezzato col suo nome...
E' proprio così. Era una specie di violetta, molto mordende, e mi pare in alcuni casi battente!

In un altro organo bresciano, a Lograto, vi è un Porro del 1900, meccanico, con tiranti a pomello ed il nome dei registri è stampato: tra gli altri vi è una UNDA MERIS... :D
:D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
A Mezzenile (TO) c'è un piccolo organo dove c'è un registro con uno strano nome al pedale:

Nosetta 8'

In realtà è un flauto che prende il nome dal M° Nosetti che ha ideato la disposizione fonica.

Curioso, ecco il sito:

http://www.organalia.it/index.asp?IDCAT=8494

Gentile omaggio dell'organaro Ponziano Bevilacqua che, a cavallo del 1990, realizzò alcuni strumenti in Piemonte proprio su progetto del M.o Massimo Nosetti. Ricordo bene questa vicenda poiché me l'ha riferita proprio l'organaro nell'autunno 1992...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo anche l'organo Bevilacqua della Chiesa di S. Maria Maggiore a Vasto (Chieti): sul II manuale si trova una placchetta di registro, poi suonante sul I manuale, denominata "Flauto del Vasto 8'"!!!

Mooolto singolare.

Oppure a Stazzema il Flauto Casino 8' con il Principale 4' in faccaiata e il manuale di 54 taste!!!

A Bologna nella Chiesa del Sacro Cuore si trova la Quinta di 5,2/3' e nella chiesa dei SS. Francesco Saverio e Mamolo la XIX 1,2/3' (Organi Ruffatti e Michelotto).

A Badolo (BO) organo multiplo Paccagnella (!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?)

Regale 16'

Regale 8'

Regaletto 4'

Regalino 2'

Controfagotto 16'

Fagotto 8'

Fagottetto 4' (in precedenza Baritono 4')

Fagottino 2'

Ma vi sembra???????????!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Regale 16'

Regale 8'

Regaletto 4'

Regalino 2'

Controfagotto 16'

Fagotto 8'

Fagottetto 4' (in precedenza Baritono 4')

Fagottino 2'

Ma vi sembra???????????!!!!!!!!!

Eh Eh Eh. Questo Paccagnella è anche dotato di un certo senso dell'umorismo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aggiungo anche l'organo Bevilacqua della Chiesa di S. Maria Maggiore a Vasto (Chieti): sul II manuale si trova una placchetta di registro, poi suonante sul I manuale, denominata "Flauto del Vasto 8'"!!!

Mooolto singolare.

Oppure a Stazzema il Flauto Casino 8' con il Principale 4' in faccaiata e il manuale di 54 taste!!!

A Bologna nella Chiesa del Sacro Cuore si trova la Quinta di 5,2/3' e nella chiesa dei SS. Francesco Saverio e Mamolo la XIX 1,2/3' (Organi Ruffatti e Michelotto).

A Badolo (BO) organo multiplo Paccagnella (!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?)

Regale 16'

Regale 8'

Regaletto 4'

Regalino 2'

Controfagotto 16'

Fagotto 8'

Fagottetto 4' (in precedenza Baritono 4')

Fagottino 2'

Ma vi sembra???????????!!!!!!!!!

:laughingsmiley::laughingsmiley::laughingsmiley:

Leggendo il metodo di Germani, mi sono fatto quattro risate, c'è ne per tutti i gusti:

registri "simil politico"

-flauto alemanno (Duomo di Como)

registri "???"

-fistara (S.Giustina Padova)

"pornoregistri"

-uccelletti (S.Giustina Padova)

-voce languente (S.Pietro Trapani)

-strumento angelico (S.Pietro Trapani)

-passere (S.Tommaso Verona)

-tuba squillo (S.Croce Firenze)

-tromba di corno (Duomo di Milano)

registri "tossici"

-zampogna a tre canne (S.Pietro Trapani)

registri "nature"

-flauto boschereccio (S.Pietro Trapani)

-Grillo (S.Tommaso Verona)

-Rossignuolo (S.Tommaso Verona)

registri "in memoriam"

-violinzoli (Santuario di Pompei)

registri "militari"

-tuba trionfale (Duomo di Milano)

-cornetto da fanfara (Duomo di Milano)

-Bombardino (Duomo di Messina)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
registri "simil politico"

-flauto alemanno (Duomo di Como)

Se si riferisce all'organo Hermans, è un organo estinto. Se si riferisce all'organo Bernasconi, le canne dovrebbero esistere ancora. Ma il registro è attualmente denominato in modo usuale.

registri "???"

-fistara (S.Giustina Padova)

organo estinto. Bruciato da fulmine, ricostruito più volte. Oggi c'è un organo Michelotto con registri del tutto usuali.

"pornoregistri"

-uccelletti (S.Giustina Padova)

organo estinto

-voce languente (S.Pietro Trapani)

-strumento angelico (S.Pietro Trapani)

-passere (S.Tommaso Verona)

-tuba squillo (S.Croce Firenze)

-tromba di corno (Duomo di Milano)

registri "tossici"

-zampogna a tre canne (S.Pietro Trapani)

registri "nature"

-flauto boschereccio (S.Pietro Trapani)

-Grillo (S.Tommaso Verona)

-Rossignuolo (S.Tommaso Verona)

Organi esistenti. I registri sono tuttora al proprio posto. Vox Languens la utilizza spesso Bevilacqua. Sull'organo di Santa Croce a Firenze esiste anche una "Cornamusa 8'" e una "Cornamusa 4'" nel Corpo Corale: si tratta di due registri ad ancia libera (tipo harmonium)

registri "in memoriam"

-violinzoli (Santuario di Pompei)

Organo rimosso (sostituito dal Mascioni del 1950) e collocato all'interno dell'istituto "Bartolo Longo". Registro tuttora al proprio posto.

registri "militari"

-tuba trionfale (Duomo di Milano)

-cornetto da fanfara (Duomo di Milano)

-Bombardino (Duomo di Messina)

Esistono tuttora. L'organo del Duomo di Messina è stato ricostruito dopo la Guerra, ancor più grande di prima!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sull'organo di Santa Croce a Firenze esiste anche una "Cornamusa 8'" e una "Cornamusa 4'" nel Corpo Corale: si tratta di due registri ad ancia libera (tipo harmonium)

Aggiungo che anche nel Recitativo dell'organo del Duomo di Milano c'è una Cornamusa 8'. Credo che l'unico in Italia che facesse questo registro fosse proprio Giovanni Tamburini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Duomo di Passau (da me suonato: meraviglioso!!!!!)

1) Tintinnabulum al IV manuale

2) Flute de Vienne 8' all'Evangelienorgel

3) Amorosa 8' all'Epistelorgel (per gli amori dell'organista)

4) Alba 4' idem (per svegliare l'organista!!!)

5) Pileata 8' idem

6) Buccina 16' idem (antico nome della Tromba o Trombone)

7) Philomena al Fernorgel (registro adatto alla Filastrocca-Barzelletta Toscana)

Non male, vero?????

E ancora: St. Florian, Stiftskirche

I MANUALE

Falsetti Dolci 4' e Flauto conditioni 2'

II MANUALE

Accordo X 4'

Flaute hemiolo 8', Alba 8', Divinare 4'

III MANUALE

Flaute commune 8' ("napuletano?")

Sirene 8' (pompieri?)

Salizetti 4' (???)

Ciuffoli protei 2.2/3 e 1.3/5 (...???...)

Cornettini (piccoli gelati Algida!)

Bombeggi bassi 8' (porno!) (quanti fagioli hanno mangiato???????)

Maschiotti 4' (e Femminuccie nooo??!!)

PEDALE

Accordo XII 8' (l'organo è d'accordo)

Bombaroni grossi 32' (come sopra: bombeggi)

Bombardoni mezzanetti 16' (come sopra)

Francamente non ho parole: ma chi le inventa di ste' cose??????

:D:D:D:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Duomo di Passau (da me suonato: meraviglioso!!!!!)

E ancora: St. Florian, Stiftskirche

Francamente non ho parole: ma chi le inventa di ste' cose??????

:D:D:D:D

Bravo Guilmant, hai preso in pieno due esempi che da soli valgono il topic.

Li avevo in mente entrambi ma li volevo postare per intero. Poi la pigrizia...

In entrambi i casi, i registri "italianeggianti" sono in realtà in una sorta di italaustriaco (cioè: sono termini che gli Austriaci attribuiscono agli Italiani ma che in Italiano non esistono o sono desueti) e sono denominazioni piuttosto recenti di registri preesistenti, novecenteschi o ottocenteschi.

La sezione "Italienische Orgel" del Duomo di Passau è stata infatti così denominata dopo la ristrutturazione totale dell'organo del 1933 attuata negli anni '70-'80. I registri erano preesistenti ma non avevano nomi italianizzati, poi hanno deciso di italianizzarli (così si legge nel CD inciso subito dopo la ristrutturazione dall'organista del Duomo).

Stesso discorso per il Bruckner-Orgel di Sankt Florian che difatti ai tempi di Bruckner aveva tutti registri con usuali nomi tedeschi poi, costruisci e ricostruisci, li hanno battezzati così (anche questo fatto si legge nel libretto del CD con trascrizioni bruckneriane incise dall'attuale organista titolare)!

Alcuni di questi registri con quei nomi verrebbe proprio la voglia di provarli, cavolo :D

Tu che impressione ne hai tratto?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Duomo di Passau (da me suonato: meraviglioso!!!!!)

1) Tintinnabulum al IV manuale

2) Flute de Vienne 8' all'Evangelienorgel

3) Amorosa 8' all'Epistelorgel (per gli amori dell'organista)

4) Alba 4' idem (per svegliare l'organista!!!)

5) Pileata 8' idem

6) Buccina 16' idem (antico nome della Tromba o Trombone)

7) Philomena al Fernorgel (registro adatto alla Filastrocca-Barzelletta Toscana)

Non male, vero?????

E ancora: St. Florian, Stiftskirche

I MANUALE

Falsetti Dolci 4' e Flauto conditioni 2'

II MANUALE

Accordo X 4'

Flaute hemiolo 8', Alba 8', Divinare 4'

III MANUALE

Flaute commune 8' ("napuletano?")

Sirene 8' (pompieri?)

Salizetti 4' (???)

Ciuffoli protei 2.2/3 e 1.3/5 (...???...)

Cornettini (piccoli gelati Algida!)

Bombeggi bassi 8' (porno!) (quanti fagioli hanno mangiato???????)

Maschiotti 4' (e Femminuccie nooo??!!)

PEDALE

Accordo XII 8' (l'organo è d'accordo)

Bombaroni grossi 32' (come sopra: bombeggi)

Bombardoni mezzanetti 16' (come sopra)

Francamente non ho parole: ma chi le inventa di ste' cose??????

:D:D:D:D

:rofl::rofl::rofl:

grandiosi i "ciuffoli protei"!!!.........ho riso per 10 minuti!!!! :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bravo Guilmant, hai preso in pieno due esempi che da soli valgono il topic.

Li avevo in mente entrambi ma li volevo postare per intero. Poi la pigrizia...

In entrambi i casi, i registri "italianeggianti" sono in realtà in una sorta di italaustriaco (cioè: sono termini che gli Austriaci attribuiscono agli Italiani ma che in Italiano non esistono o sono desueti) e sono denominazioni piuttosto recenti di registri preesistenti, novecenteschi o ottocenteschi.

La sezione "Italienische Orgel" del Duomo di Passau è stata infatti così denominata dopo la ristrutturazione totale dell'organo del 1933 attuata negli anni '70-'80. I registri erano preesistenti ma non avevano nomi italianizzati, poi hanno deciso di italianizzarli (così si legge nel CD inciso subito dopo la ristrutturazione dall'organista del Duomo).

Stesso discorso per il Bruckner-Orgel di Sankt Florian che difatti ai tempi di Bruckner aveva tutti registri con usuali nomi tedeschi poi, costruisci e ricostruisci, li hanno battezzati così (anche questo fatto si legge nel libretto del CD con trascrizioni bruckneriane incise dall'attuale organista titolare)!

Alcuni di questi registri con quei nomi verrebbe proprio la voglia di provarli, cavolo :D

Tu che impressione ne hai tratto?!?

Tintinnabulum: ripieno Cimbalo, ma ancora più acuto da dare l'idea di Campanelli; meraviglioso e molto carino se usato col Gadeckt 8' o anche col Flöte 4' (da l'idea anche di Zimbelstern)

Flute de Vienne 8': Flauto pastoso, pieno e rotondo e anche abbastanza voluminoso; da un grandissimo effetto dalla cupola!!! È anche mooooolto cantabile.

Amorosa 8': tipo un Flauto d'Amore con alcune impressioni di Viola; molto strano. Il suono è tipo una Flûte harmonique con una Gambe o meglio un Salicional.

Alba 4': Flauto di taglia larga, tipo Tibia; voluminoso.

Pileata 8': non ho ben capito cosa fosse, in quanto in legno con suono "misturato" da Principale, Flauto e Gamba

Buccina 16' molto nasale e un po' privo di fondamentale

Philomena 8': di suono fra il Gedackt 8' e l'Eolina 8', con un suono un po' troppo dispersivo!!!!

Il complesso è meraviglioso:

le Chamade prontissime; la Contrebombarde del Pedale è più una Kontraposaune in quanto di legno e potentissima; il suono tutto scuro, scurissimo tipo PECE!!!!

Il TUTTI è da brivido FORTE, tanto da farti accelerare il battito cardiaco!!!!!!! A momenti mi veniva un infarto!!!!

Comunque acustica perfetta e organo meraviglioso: non mi dispiacerebbe affatto diventare organista del Duomo di Passau!!!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Tintinnabulum: ripieno Cimbalo, ma ancora più acuto da dare l'idea di Campanelli; meraviglioso e molto carino se usato col Gadeckt 8' o anche col Flöte 4' (da l'idea anche di Zimbelstern)

Flute de Vienne 8': Flauto pastoso, pieno e rotondo e anche abbastanza voluminoso; da un grandissimo effetto dalla cupola!!! È anche mooooolto cantabile.

Amorosa 8': tipo un Flauto d'Amore con alcune impressioni di Viola; molto strano. Il suono è tipo una Flûte harmonique con una Gambe o meglio un Salicional.

Alba 4': Flauto di taglia larga, tipo Tibia; voluminoso.

Pileata 8': non ho ben capito cosa fosse, in quanto in legno con suono "misturato" da Principale, Flauto e Gamba

Buccina 16' molto nasale e un po' privo di fondamentale

Philomena 8': di suono fra il Gedackt 8' e l'Eolina 8', con un suono un po' troppo dispersivo!!!!

Il complesso è meraviglioso:

le Chamade prontissime; la Contrebombarde del Pedale è più una Kontraposaune in quanto di legno e potentissima; il suono tutto scuro, scurissimo tipo PECE!!!!

Il TUTTI è da brivido FORTE, tanto da farti accelerare il battito cardiaco!!!!!!! A momenti mi veniva un infarto!!!!

Comunque acustica perfetta e organo meraviglioso: non mi dispiacerebbe affatto diventare organista del Duomo di Passau!!!!!!!!!

E capirai...........il problema è convincere quello che c'è già ad andarsene!!! :sarcastic_hand:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E capirai...........il problema è convincere quello che c'è già ad andarsene!!! :sarcastic_hand:

Doppiamente difficile, perché -se non ricordo male (ma c'è la foto nel CD da lui inciso, ed è inequivocabile)- è anche MONSIGNORE :pope::D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×